www.giornalelirpinia.it

    26/09/2017

Minacciava il datore di lavoro e nascondeva un’ascia: nei guai pregiudicato di Lacedonia

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri5_lacedonia.jpgLACEDONIA – È stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Lacedonia l’uomo di 40 anni, già noto alle forze dell’ordine, che nei giorni scorsi aveva minacciato di morte il titolare dell’azienda dove lavorava. Il quale, stanco delle continue minacce ricevute per futili motivi riconducibili a questioni di lavoro, dopo l’ennesimo episodio ha deciso di denunciare il tutto presso la locale stazione dell’Arma.

I militari hanno analizzato gli elementi a disposizione e, a seguito di un mirato servizio, grazie anche al coraggio della vittima, sono riusciti a raccogliere indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo che, a seguito di una perquisizione sul luogo di lavoro, è stato trovato  in possesso di un’ascia, abilmente nascosta. Sulla base delle evidenze raccolte, per il 40enne  è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile dei reati di minacce e detenzione illegale di armi od oggetti atti ad offendere.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com