www.giornalelirpinia.it

    21/11/2017

Tentano il furto ad una gioielleria di Atripalda, in manette tre ladri in trasferta

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_atrip_furto.jpgATRIPALDA –

Tre ladri, che stavano cercando di forzare la serranda di una gioielleria ad Atripalda, sono stati arrestati dai carabinieri, allertati da una telefonata di un automobilista di passaggio. I militari della locale stazione, giunti tempestivamente sul posto, coglievano di sorpresa i malfattori; i quali, vistisi scoperti, hanno tentato di fuggire. Ma i carabinieri, prevedendo tale comportamento, avevano chiuso la via di fuga con un’altra gazzella intervenuta non appena i lestofanti erano saliti sull’auto che avevano parcheggiato poco lontano. I tre malviventi, di età compresa tra i 35 e i 45 anni, provenivano dalle province di Napoli e di Caserta.

Dalla perquisizione effettuata dagli uomini dell’Arma, i tre sono stati trovati in possesso di guanti da lavoro, di cappelli e di scaldacolli (uno di questi è stato trovato lungo il tragitto compiuto dai ladri). Inoltre avevano una sega circolare professionale alimentata con motore a scoppio (attrezzo, questo, che era servito per fare il taglio nella serranda) e una grossa mazzola di ferro del peso di ben 7 chilogrammi.

I tre sono stati arrestati e trattenuti nella camera di sicurezza della caserma, a disposizione della Procura della Repubblica. Le indagini continuano per accertare l’eventuale partecipazione al tentativo di furto di altri complici.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com