www.giornalelirpinia.it

    18/11/2017

Solofra: rifiuti speciali abbandonati nei pressi di una scuola, denunciati due imprenditori

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri6_solofra.jpgSOLOFRA – Tutela dell’ambiente e della salute pubblica. I carabinieri di Solofra, nel corso di controlli mirati sul territorio, hanno rinvenuto in due punti della città un rilevante quantitativo di rifiuti abbandonati. Più in dettaglio, in un’area retrostante un istituto scolastico, su una superficie di circa 60 metri quadrati, hanno trovato materiale plastico, ferroso, calcinacci, guaina bituminosa e altro; il tutto depositato a cielo aperto sul nudo terreno. Poi, in prossimità di un opificio conciario, hanno scovato un cassone della capienza di circa 23 metri cubi, colmo di scarti di pelle in avanzato stato di decomposizione; il percolato defluiva verso la rete delle acque piovane.

Le indagini eseguite dagli uomini dell’Arma hanno consentito di individuare i presunti responsabili degli illeciti depositi dei rifiuti. Si tratta del titolare di un’impresa edile che sta effettuando dei lavori di ristrutturazione di un immobile e di un imprenditore conciario, entrambi di Solofra. I due sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per aver effettuato attività di stoccaggio ed abbandono di rifiuti speciali.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com