www.giornalelirpinia.it

    18/11/2017

Avellino: falso dentista riceveva i clienti in uno scantinato, denunciato

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_dentista_falso.jpgAVELLINO – Scoperto dai carabinieri un altro falso dentista. Esercitava la professione in uno scantinato del tutto privo dei requisiti igienico-sanitari nel capoluogo irpino. I militari avevano posto sotto osservazione lo stabile notando un insolito e continuo via vai di persone. Entrati con uno stratagemma all’interno della cantina, sono rimasti increduli di fronte allo spettacolo che si presentava ai loro occhi; nel locale c’erano siringhe usate, strumenti chirurgici non sterilizzati, anestetizzanti, svariate protesi dentali lasciate su una sedia, denti estratti e, al centro del locale, una sedia da ufficio probabilmente utilizzata come poltrona odontoiatrica. Nel seminterrato era presente il sedicente dentista, un  avellinese 55enne, che su richiesta degli uomini dell’Arma esibiva il suo diploma di odontotecnico. Le immediate indagini permettevano di accertare che l’uomo, sprovvisto della laurea prescritta  per lo svolgimento della professione, praticava cure odontoiatriche, applicazioni di apparecchi, devitalizzazioni, estrapolazioni e ricostruzioni dentarie a prezzi convenienti.

Durante il controllo, svolto dai carabinieri insieme a personale dell’Asl di Avellino, nel locale si sono presentati pazienti che avevano preso appuntamento con il falso dentista. Al termine dell’attività ispettiva lo scantinato è stato sottoposto a sequestro perché privo dei minimi requisiti igienico-sanitari; sequestrati anche il materiale e la strumentazione medica.

Per  il 55enne, dopo i rituali accertamenti, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per esercizio abusivo della professione.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com