www.giornalelirpinia.it

    21/10/2018

Altavilla, arrestati all’alba quattro spacciatori

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_cc_elicot.jpgALTAVILLA IRPINA – Dalle prime ore della mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano sono impegnati per dare esecuzione ad una misura cautelare a carico di quattro persone di Altavilla Irpina. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Avellino per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono in atto perquisizioni anche con l’ausilio di unità del nucleo carabinieri cinofili di Sarno nonché di velivolo del 7° nucleo Elicotteri carabinieri di Pontecagnano.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa prevista per le ore 11.00 odierne presso la sede del comando provinciale carabinieri di Avellino.

Aggiornamento del 23 dicembre 2017, ore 12.43 - Nelle mattinata odierna i carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano hanno dato esecuzione nel Comune di Altavilla Irpina ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Avellino nei confronti di 4 persone indagate del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, il Gip ha disposto:

- per 2 persone la custodia cautelare in carcere;

- per altre 2 persone la custodia cautelare in regime di arresti domiciliari.

Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Avellino, hanno consentito di accertare l’esistenza di una fiorente attività di spaccio messa in atto dagli indagati  - di età compresa tra i 22 ed i 47 anni - i quali avevano intessuto una rete di contatti anche con soggetti della provincia di Benevento.

L’odierna esecuzione è l’atto conclusivo di una lunga attività avviata alla fine del 2015 quando i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Mirabella Eclano accertavano l’attività di spaccio da parte di uno dei soggetti la cui figura era già emersa nel corso di precedenti indagini. Gli accertamenti sono proseguiti, poi, fino all’agosto del 2016, con attività tecniche e tradizionali, sia a carico del predetto che nei confronti di altre persone risultate a loro volta dedite ad un’intensa attività di smercio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish in favore di soggetti provenienti dall’Alta Irpinia e dalla Valle del Calore.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Archivio Cronaca Flash

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com