www.giornalelirpinia.it

    24/06/2019

Il Mezzogiorno e la coscienza italiana nella lezione di De Sanctis

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cultura4_dsact.jpgAVELLINO – “De Sanctis, il Mezzogiorno e la coscienza italiana” è il tema della lezione che, nell’ambito delle iniziative in occasione del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis, il grande critico letterario ed uomo politico di Morra Irpina, terrà dopodomani, alle 10.00, il professore Toni Iermano, titolare della cattedra di letteratura italiana presso l’Università di Cassino e del Lazio meridionale, nella sala Penta della biblioteca provinciale “Filippo e Giulio Capone”. Ad introdurre saranno il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, e la presidente della Fidapa, Liliana Pelosi.

Fino a fine dicembre la biblioteca di Corso Europa ospiterà la mostra di autografi e copie pregiate di scritti di storia letteraria di Francesco De Sanctis curata da Toni Iermano e da Annamaria Carpenito Vetrano, con la collaborazione del personale della biblioteca provinciale e della società Mediatech.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com