www.giornalelirpinia.it

    22/09/2017

Al carcere borbonico una mostra sulla differenza di genere

E-mail Stampa PDF

Una veduta dall'alto del carcere borbonicoAVELLINO – “È stata una bellissima esperienza, abbiamo toccato con mano quanto gli stereotipi influiscano sulla formazione sociale dei nostri ragazzi. Così com’è variegato il nostro territorio, così abbiamo riscontrato differenti modi di porsi rispetto alla differenza di genere e di quanto, alcuni territori, abbiano bisogno di un intervento più incisivo sull’argomento”: è quanto sottolinea il coordinatore provinciale dei Forum comunali della gioventù Alessandro Nicotera nel fare il bilancio del progetto “Educazione di genere contro la violenza” portato avanti in collaborazione con l’associazione Sianfemida di Santa Lucia di Serino e che si chiuderà con “Un altro genere di mostra…contro la violenza”, l’esposizione dei lavori preparati dagli alunni delle scuole.

Dopo aver discusso con più di 400 ragazzi delle scuole medie di 13 paesi irpini – si legge in un comunicato – gli scolari hanno preparato dei cartelloni su come vedono il tema e su cosa hanno appreso durante gli incontri. Gli elaborati del progetto verranno esposti al museo irpino – complesso monumentale carcere borbonico da martedì 27 a venerdì 30 maggio. Nella mattinata di giovedì 29 maggio ci sarà l’incontro con i ragazzi delle scuole medie coinvolte nel progetto che visiteranno la mostra e si confronteranno sui risultati del progetto.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com