www.giornalelirpinia.it

    26/05/2019

Telethon 2015, alunni in scena al Gesualdo per la solidarietà

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli3_scugnizzi.jpgAVELLINO – Gli alunni dell’Istituto comprensivo “San Tommaso-Francesco Tedesco” di Avellino in campo per sostenere la raccolta fondi Telethon 2015. Questa mattina è stato presentato lo spettacolo “Un sogno… Scugnizzi nel corso dell’annunciata conferenza stampa cui hanno preso parte il presidente dell’Istituzione Teatro comunale Luca Cipriano, il vicesindaco Maria Elena Iaverone, la dirigente Immacolata Gargiulo, la docente Giovanna Fazio, rappresentante della Egi Srl, sponsor dell’iniziativa, la professoressa Maria Bardaro e Nicola Maccario che hanno curato la regia. Lo spettacolo andrà in recita martedì 15 dicembre con una doppia recita: alle ore 10, dedicata a tutte le classi quinte delle scuole primarie, tutte le classi delle scuole secondarie di 1° grado e agli alunni del biennio della scuola secondaria di 2° grado della provincia di Avellino, e alle ore 20.

L’iniziativa, patrocinata dall’Usp e dal Comune di Avellino, devolverà l’intero ricavato alla ricerca, destinando la somma raccolta alla fondazione Telethon, coordinamento provinciale di Avellino. La rappresentazione realizzata con la partnership del Coordinamento provinciale di Telethon, è patrocinata dall’Unità scolastica provinciale e dal Comune di Avellino

“Il progetto dell’Istituto comprensivo San Tommaso-Francesco Tedesco di Avellino – ha spiegato il vice sindaco Maria Elena Iaverone – incrocia uno degli obiettivi principali che sta qualificando il nostro mandato elettorale. La giunta comunale ha deciso di sostenere  economicamente nel corso dell’anno un massimo di cinque eventi di carattere culturale e sociale meritevoli  da tenersi presso il teatro comunale. L’amministrazione ha accolto subito e con favore questa iniziativa  ritenendola un sfida educativa molto interessante  che chiama in causa genitori, educatori e istituzioni e che coinvolge gli studenti che sono i protagonisti; siamo certi che grazie al linguaggio teatrale  si possono costruire iniziative  a favore del valore della legalità. È attraverso percorsi culturali come questi che si possono orientare e stimolare tante nuove generazioni di studenti  al rispetto dello Stato e delle regole  della convivenza civile e della consapevolezza di diritti e doveri. Ed il teatro diventa uno strumento di comunicazione valido  con il pubblico e con gli enti territoriali, efficace, diretto e partecipato e in grado di parlare e spiegare la legalità in maniera innovativa”.

La scelta del musical “Un sogno… Scugnizzi” – si legge in un comunicato – risponde alle esigenze educative di docenti con alunni in fase adolescenziale inseriti in un contesto sociale “a rischio”. Come i protagonisti del musical, gli alunni devono affrontare la difficile scelta tra il bene e il male. E “Scugnizzi” indica loro la via per una vita più giusta e un futuro migliore. L’attività teatrale dell’Istituto comprensivo «San Tommaso-Francesco Tedesco» nasce nel 2007 ad opera della professoressa Maria Bardaro supportata dall’allora dirigente scolastica Annamaria Imbriani che aveva creduto fortemente nella valenza educativa dell’esperienza teatrale.

Dall’anno scolastico 2012-2013 la dirigenza dell’Istituto comprensivo è stata affidata alla dottoressa Immacolata Gargiulo che ha ritenuto opportuno continuare il progetto iniziato seguendo un percorso mirato all’utilizzo del teatro come mezzo per lo sviluppo delle competenze, per colmare le distanze culturali, per far socializzare gli studenti creando un contesto inclusivo, limitando così la dispersione scolastica e offrendo agli allievi una valida alternativa al tempo da trascorrere per strada.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com