www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Carla Fracci al Gesualdo interpreta Le mille e una notte

E-mail Stampa PDF

Carla FracciAVELLINO – Un’autentica leggenda, un mito della danza di ogni tempo: Avellino e il Teatro Gesualdo si preparano ad accogliere la grazia leggendaria di Carla Fracci che venerdì 20 gennaio (inizio alle ore 21) calcherà il palcoscenico del Massimo avellinese in quello che è un omaggio all’antica città siriana di Palmira con lo storico, grandioso balletto, «Shéhérazade e le mille e una notte», atto unico in cinque quadri ispirato ai racconti d’oriente di Antoine Galland, sulle esotiche melodie del compositore russo Nikolaj Rimsky-Korsakov. Sul palcoscenico colei che è considerata la regina della danza non poteva non vestire i panni di una regina: Thalassa per la precisione.

Il Balletto del Sud, che la critica ha definito «la migliore realtà italiana di un genere accademico narrativo» (Mario Pasi, Vittoria Ottolenghi e Michele Nocera), presenta uno spettacolo di danza e teatro con il noto attore Andrea Sirianni, nel doppio ruolo di Shéhérazade e del sultano, che introduce i quadri danzati, con le coreografie affidate a Fredy Franzutti, oggi uno dei più apprezzati coreografi nel panorama nazionale.

Nei ruoli principali si esibiscono il celebre danzatore cubano Carlos Alberto Montalvan Tovàr (Sindbad, il marinaio) e i primi ballerini Nuria Salado Fustè (Zobeide) e Alessandro De Ceglia (il principe Assan). L’esotismo di Shéhérazade – si legge in una nota – è inteso non solo come fascino per un generico “altrove”, ma specificamente come ammirazione per il lusso e la lussuria dell’oriente lontano, proponendo un momento di riflessione sulla gloriosa storia dei paesi arabo-musulmani, sui fasti di Bagdad, sulla potenza della città di Palmira.

I biglietti per assistere allo spettacolo di Carla Fracci, inserito nel cartellone Gesualdo Danza, sono ancora disponibili al botteghino di Piazza Castello, che resterà aperto dal mercoledì al sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 e domenica 15 gennaio dalle  16.30 alle 18.30, al costo di 25,00 euro in platea e 18,00 euro in galleria.

Si ricorda che è ancora possibile sottoscrivere l’abbonamento alla rassegna che comprende due spettacoli: Shéhérazade e le mille e una notte e Comix di Nogravity Dance Company in programma il 4 marzo 2017. L’abbonamento ai due spettacoli della rassegna Gesualdo Danza ha un costo di 35,00 euro (posto unico). Solo per gli abbonati alle rassegne Red e Grande Teatro, il posto unico per assistere ai due spettacoli avrà un costo di 25,00 euro.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com