www.giornalelirpinia.it

    21/03/2019

Al Gesualdo in scena l’amore tra Orlando-Accorsi e Angelica-Savary

E-mail Stampa PDF

Nina Savary e Stefano AccorsiAVELLINO – Arriva ad Avellino uno degli attori più poliedrici del cinema italiano in veste di protagonista dello spettacolo teatrale “Furioso Orlando”, riadattato dal capolavoro in ottave di Ludovico Ariosto. Stefano Accorsi nelle vesti del paladino Orlando innamorato, senza essere corrisposto, di Angelica, sabato e domenica prossimi si esibirà sul palco del Carlo Gesualdo in quella che si preannuncia una serata ricca di emozioni.

“Furioso Orlando” è un adattamento teatrale di Marco Baliani liberamente ispirato al poema cavalleresco Orlando Furioso del grande poeta rinascimentale nato a Reggio Emilia e a lungo al servizio degli Estensi di Ferrara che, rovesciando l’originale titolo ariostesco, vuole imprimere alla furia di Orlando per il rifiuto subito dalla bella Angelica il vero motore della rivisitazione teatrale che verrà proposta al pubblico avellinese.

«Nella nostra giostra – spiega il regista Marco Baliani – anche le ottave dell’Ariosto sono state girovoltate, e altre ne sono nate, cercando di rendere più orale possibile l’impianto letterario, senza perderne la costruzione. Monologando, narrando, melologando, digressionando, le rime ottave del grande poeta risuonano in sempre nuove sorprese, in voci all’ascolto inaspettate, in suoni all’orecchio stupiti». La storia è nota a tutti e racconta dell’amore non corrisposto del prode Orlando, paladino di Carlo Magno per la bellissima Angelica (interpretata da Nina Savary), principessa del Catai, l’odierna Cina. Il palcoscenico del Gesualdo  sarà teatro delle fughe amorose e delle ire funeste di uno straordinario Stefano Accorsi, accecato dalla follia per la bella e capricciosa Angelica interpretata sulla scena da Nina Savary.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com