www.giornalelirpinia.it

    12/12/2018

Sciò, il teatro di figura per combattere il razzismo

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli5_sci.jpgAVELLINO – Sciò-scaccia via il pregiudizio è uno spettacolo di teatro di figura e nasce da un'idea di Ilaria Scarano. Sciò vuole rispondere a una domanda: può un gruppo di pupazzi provare a distruggere alcuni luoghi comuni legati al razzismo? Sì – si legge in una nota – e può farlo nel modo più semplice, dando vita a dieci quadri urbani che raccontano quello che ad Avellino accade ogni giorno, cercando di distruggere il luogo comune razzista attraverso la risata per smascherarlo e dissacrarlo. I dieci quadri di Sciò nascono dai racconti fatti dai partecipanti al laboratorio e hanno come protagonisti i personaggi da loro stessi ideati e costruiti utilizzando esclusivamente materiali di riciclo. Diciassette ragazzi provenienti dal Mali, Gambia, Senegal, Costa D'Avorio, Burkina Faso, Togo, Avellino che hanno fatto squadra nei quattro mesi di laboratorio lavorando anche all'intera costruzione sonora dello spettacolo attraverso composizioni originali e anche riadattamenti di materiale preesistente. L'audio dello spettacolo è stato registrato interamente al Q Zone Studio di Carmine Minichiello; ciascun partecipante ha dunque interpretato e poi registrato la voce del proprio personaggio: Niro, Rodolfo, Lamin, Coumba, Lafisa, Djitaba, Fatou, Honnibro, Dotty, Stefano, Bobby, Togbevi, Gaussou, Alexandro, Tre, Kamidopof, Modou Lo sono i personaggi protagonisti di questa piccola pièce di teatro di figura che accompagneranno delicatamente lo spettatore fino al quadro finale nel quale i pupazzi si faranno persone e la loro voce diventerà anche un po' la nostra.

Gli attori di Sciò - Philip Samake, Mamadou Macalou, Olindo Petillo, Yacouba Doumbia, Mamadou Nomoko, Lassana Coulibaly, Sehina Bara, Chiara Gimmelli, Daby Dembele, Yankuba Badjie, Aziz Megandi, Alessandro Minucci, Fode Sane, Stefano Iandiorio, Issa Cisse, Saliou Diouldé Diallo, Moussa Dampha.

I nomi di Sciò - Stefano Iandiorio presidente Associazione IrpiniaAltruistra, Maria Fioretti,  Fulvia Iannuzzi , Giovanni Papa e Gabriella Nazzaro, volontari associazione IrpiniaAltruista che hanno contribuito alla pre-produzione dello spettacolo; Ilaria Scarano, scrittura/adattamento e messa in scena; Eleonora Balaceanu,  assistente di produzione; Carmine Minichiello, musiche e montaggio audio; Mara Vitale, mediatrice culturale; Chiara Gimmelli, grafica; Agata Santacroce, sartoria: Michele Tartaglia, presidente associazione Don Tonino Bello per gli spazi messi a disposizione presso il Campus Tam Tam 2.0; Alessandro Minucci, Antonio Napolitano, Veronica Ambrosone, Gianni De Nardo, volontari dell’Arci Avellino che hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo.

È in programma domani mattina, alle 10:00, nella sala-stampa di Palazzo di città la conferenza di presentazione dello spettacolo teatrale Sciò in scena sabato prossimo, 10 marzo, alle ore 19:00, nella chiesa del Carmine di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com