www.giornalelirpinia.it

    25/04/2018

Al Cimarosa il gran gala di solidarietà a favore degli ammalati indigenti

E-mail Stampa PDF

L'auditorum del conservatorio CimarosaAVELLINO – Sabato 14 aprile, alle ore 20:30, l’auditorium del Conservatorio «Cimarosa» di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro, apre le porte alla solidarietà per il consueto appuntamento con l’associazione no-profit «Babbaalrum», presieduta dal dottor Carmine Tirri. Artisti e musicisti di fama nazionale saliranno sul palco di piazza Castello per dare vita ad uno spettacolo di arte varia, patrocinato dal Conservatorio di Avellino, il cui ricavato sarà destinato alla raccolta fondi per alleviare i bisogni e le difficoltà patite dagli ammalati indigenti della provincia di Avellino.

«Babbaalrum» - si legge in un comunicato – è un’associazione no-profit, Opera Segno della Caritas Diocesana di Avellino, il cui nome trae origine dall’espressione dialettale «professò site comme nù babbà a rum» usata tanto tempo fa da un ammalato riconoscente nei confronti di un professore universitario che lo aveva in cura. L'associazione rivolge da anni la propria attenzione ai veri ultimi dell’Irpinia, quelli che, ammalati di cancro, sono anche in difficoltà economiche così gravi da non essere in condizione neanche di acquistare l'indispensabile.

Sabato 14 aprile, a partire dalle 20:30, sul palco dell’auditorium «Vitale» di piazza Castello si alterneranno artisti di grande fama che, per il valore altamente umanitario della manifestazione, hanno dato la propria disponibilità gratuita all’evento. Da Tony Esposito a Antonio Onorato quartet, da Salvatore Santaniello quartet, maestro e docente del Conservatorio Cimarosa di Avellino a Lello Capano cabarettista fino ai Banda Larga gruppo musicale di Avellino.

Mattatori della serata saranno Alessandro Incerto attore conosciuto al grande pubblico per aver interpretato il ruolo del medico legale Sartori nella serie TV della Rai «I bastardi di Pizzofalcone» e Valeria Saggese, speaker radiofonica.

Il costo del biglietto per assistere allo spettacolo e per contribuire ad aiutare chi soffre è di 10€. Inoltre, venerdì 13 aprile, alle ore 10:30, presso la Caritas di Avellino si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 di «Babbaalrum».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com