www.giornalelirpinia.it

    19/10/2018

Note per l’anima, musica e meditazione con i giovani del Cimarosa ed il vescovo Aiello

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli5_sinfonietta_2.jpgAVELLINO – Dopo il grande successo dei primi quattro incontri di novembre, dicembre, febbraio e marzo, si rinnova presso l’auditorium del Conservatorio «Cimarosa» di Avellino l’appuntamento con «Note per l’anima», un momento di spiritualità e meditazione, un progetto innovativo ed emozionale, ideato dal vescovo Arturo Aiello e sostenuto con convinzione dal Conservatorio «Cimarosa», presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

Il quinto appuntamento con «Note per l’anima», si terrà giovedì 10 maggio 2018 alle ore 19 presso l’auditorium di piazza Castello, capace di ospitare fino a 400 spettatori, e si declinerà attraverso un concerto ad ingresso libero fino ad esaurimento posti che punta a far incontrare cuore e mente, fede e musica nel segno delle parole del vescovo Aiello, accompagnato in musica dai 66 giovani musicisti della «Cimarosa Young Sinfonietta» diretti da Massimo Testa e Veaceslav Quadrini Ceaicovschi e i solisti Desiré Molinaro e Chiara Passaro al pianoforte e Anna Taiani al flauto.

La «Cimarosa Young Sinfonietta» sarà composta da Lara Cilio, Nicola Cirino, Daniela Franzese e Mario Pascale al clarinetto; Agnesepia Barile, Leonardo Del Mastro, Jennifer Ferrante, Giovanni Festa, Christian Improta, Fabio Lombardo, Fabiola Concetta Nicodemo, Michele Spagnuolo e Ilaria Valente al flauto; Antonio Grasso, Laura Iannarone, Manuel Molinario e Liberato Pio Squarcio all’oboe; Michele Dorino e Jacopo Monteleone al corno; Daniel Giuseppe Zucchetto, Matteo Iannaccone e Andrea Pesce al fagotto; Gianfranco De Napoli, Chiara Maria Beatrice Cannavale e Salvatore Mirko Inglima al sassofono; Francescopio Sandulli e Davide Iannone alla tromba; Ermanno Aquino, Raffaele Russo, Agostino Di Bari, Eugenio Maria Giliberti, Alfonso Izzo, Gabriele Polcaro e Giuseppe Sanataniello alle percussioni; Lucrezia Capone, Federica Cappiello, Silvio Capuano, Salvatore Cretazzo, Mariapia De Stefano, Laura Esposito, Marica Feola, Simone Giliberti, Pellegrino Napolitano, Antonio Orlandella, Maria Teresa Perrone, Antonio Pizza, Michela Rullo, Simona Sichinolfi, Emanuela Talento, Chiara Tarantino, Maria Pia Tomasetti, Fiorina Vece e Mariapia Vietri al violino; Vincenzo Bruschi, Michele Ferrante, Samuel Vasco Dello Russo e Saverio Russo al contrabbasso; Antonio Luciano e Matteo Di Gisi alla viola; Carmine Mele, Valentino Milo, Giuseppe Pascale, Sara Napolitano, Pietro Vallese, Teresa Vallese e Daniela Zollo al violoncello.

Il programma musicale della serata si declinerà attraverso le note delle più amate colonne sonore del cinema e i brani dei grandi compositori della musica classica di ogni tempo. Si partirà con il Main Theme per orchestra sinfonica tratta da «Star Wars» di John Williams e «Invenzione a 2 voci n°8 per pianoforte» di Johann Sebastian Bach, si proseguirà con la «Sonata Kv 545 per pianoforte – 1° mov. Allegro» di Wolfgang Amadeus Mozart con Desiré Molinaro al piano e il Main Theme per piano e orchestra tratto da «Nuovo Cinema Paradiso» di Ennio Morricone con Chiara Passaro al piano.

La seconda parte del concerto, invece, sarà scandita dalle melodie di Gabriel Fauré «Sicilienne per flauto e pianoforte» con i solisti Anna Taiani e Chiara Passaro, la Fantasia per orchestra ispirata alla colonna sonora de «Il Gladiatore» di Hans Zimmer e la «Sonatina Op.100 – 1. Allegro Risoluto 2. Larghetto» per flauto e pianoforte di Antonin Dvorak con Anna Taiani e Chiara Passaro in pedana.

Il concerto si concluderà sulle note di Dmitri Shostakovic e il suo «Valzer» tratto dalla «Jazz Suite» per orchestra sinfonica e una Fantasia per orchestra sinfonica ispirata dalla colonna sonora del film «Titanic» composta da James Horner.

Le musiche della Young Sinfonietta saranno anticipate e completate dal vescovo Arturo Aiello che salirà sul palco per proporre al pubblico, con le sue parole, riflessioni di natura intima e spirituale, in un dialogo profondo tra fede e musica che rappresenta la cifra più originale ed unica della sua azione di evangelizzazione.

Il momento di riflessione di «Note per l’anima» di giovedì 10 maggio alle ore 19, è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti a sedere. Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0825.30622

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com