www.giornalelirpinia.it

    17/11/2018

Al 99 Posti il dramma di Emma-Giocasta

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli_la_parola_madre.jpgMERCOGLIANO – Quinto appuntamento, sabato 2 e domenica 3 febbraio, della stagione del teatro 99Posti di Mercogliano con la rappresentazione dello spettacolo “La parola madre” da parte della ompagnia Il Teatro di Legno di Ercolano. Lo spettacolo, realizzato con il contributo straordinario del progetto Nuove Sensibilità, è un “libero tradimento” da “Emma B. vedova Giocasta” di Alberto Savinio, scritto e diretto da Luigi imperato e Silvana Pirone e recitato da Fedele Canonico, Domenico Santo e Salvatore Veneruso con i costumi di Francesca Balzano e le luci di Paco Summonte. Ha avuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui Premio Vittorio Mezzogiorno al Giffoni Film Festival 2010; Premio Scenario a Napoli; Premio Nuove Sensibilità sempre a Napoli e ha vinto anche una borsa di produzione assegnata dalla celebre compagnia di danza Sosta Palmizi. Dopo “From Medea”, la “Medea” di Euripide è ancora la madre a fare da fil rouge di questa stagione teatrale del 99 posti, una madre alle prese con il più grande dei tabù, l’incesto, immortalato nel capolavoro di Sofocle Edipo re.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com