www.giornalelirpinia.it

    23/05/2019

Rubini-Favino, doppio appuntamento al teatro Gesualdo

E-mail Stampa PDF

Sergio Rubini e Pierfrancesco FavinoAVELLINO – Sergio Rubini e Pierfrancesco Favino, due tra i più apprezzati attori di cinema e teatro, per il doppio appuntamento infrasettimanale con il teatro Carlo Gesualdo di Avellino. Questa sera – si legge in un comunicato – sul palco del comunale, alle ore 21.00, salirà Sergio Rubini con “Di fame di denaro di passione”, il suo personale omaggio alla poetica e alla musica del cantastorie Matteo Salvatore, inserito nel cartellone del “Teatro Civile”. Domani sera, mercoledì 19 febbraio, sempre alle ore 21.00, invece, grande attesa per il ritorno ad Avellino di Pierfrancesco Favino che con la straripante simpatia che ha contraddistinto il suo spettacolo “Servo per due”, ispirato all’Arlecchino servitore di due padroni di Carlo Goldoni ma riportato in scena in chiave decisamente moderna, recupererà la data rinviata lo scorso 1 febbraio (abbonati turno A e biglietti).

Sergio Rubini e Pierfrancesco Favino, due fiori all’occhiello dell’articolata e variegata XII stagione teatrale organizzata grazie alla sinergia con il Teatro Pubblico Campano diretto da Alfredo Balsamo, saranno sul palco del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino con due pièce emozionanti e avvincenti che coinvolgeranno l’affezionato pubblico irpino. La poesia e la musica di Matteo Salvatore, questa sera, saranno indiscusse protagoniste dello spettacolo di Rubini, uno degli attori più surreali del panorama cinematografico italiano che, con la sua voce narrante, accompagnerà il pubblico del “Gesualdo” nel Sud Italia degli anni ‘20. Le parole e le sonorità del “cantautore degli ultimi” risuoneranno dal vivo con le musiche di Umberto Sangiovanni e la Daunia Orchestra.

“Servo per due”, invece, è uno degli spettacoli rivelazione di questa stagione teatrale che ha già fatto registrare il tutto esaurito nella prima data di domenica 2 febbraio. Al Gesualdo si attende il bis per ridere e cantare, in un dialogo costante tra il simpaticissimo Favino che chiamerà a partecipare in prima persona il pubblico irpino, portandolo ad interagire con i 21 attori della compagnia e i 4 musicisti dell’orchestra. “Servo per due”, riadattato nella versione italiana da Pierfrancesco Favino, Paolo Sassanelli, Marit Nissen e Simonetta Solder, si presenta come un testo comico, con attori che cadono dalle scale, che sbattono le porte, che fanno battute a doppio senso e che si muoveranno accompagnati da una musica completamente integrata nello spettacolo e che verrà eseguita dal vivo dall’orchestra “Musica da ripostiglio”, composta da quattro elementi che hanno curato anche gli arrangiamenti delle più note canzoni dell’epoca. I biglietti per assistere ai due spettacoli in programma questa sera e domani sono ancora disponibili ai botteghini di piazza Castello. Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0825.771620 dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com