www.giornalelirpinia.it

    23/07/2019

Grande festa al Gesualdo con Giovannardi e la Sinfonico Honolulu ukulele orchestra

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli2_honolulu.jpgAVELLINO – «L'amore a prima vista è un sentimento di passione romantica che si sviluppa fra perfetti estranei al loro primo incontro. L'espressione può essere usata con diverse sfumature di significato: attrazione, infatuazione, innamoramento. Questo è quello che mi è successo quando ho incontrato il suggestivo universo musicale del Sinfonico Honolulu, livornesi sanguigni, ottimi musicisti e curiosi sperimentatori. Questo colpo di fulmine è stato così coinvolgente da convincermi a posticipare la pubblicazione del prossimo disco di inediti, ormai quasi pronto, per condividere questo viaggio umano e musicale nei territori imprevedibili e intriganti della commistione dei linguaggi». Così Mauro Ermanno Giovannardi del Sinfonico Honolulu, la prima e la maggiore “ukulele orchestra” italiana, nota per aver rivisitato i grandi successi icona del pop e del rock internazionale insieme ai migliori brani della canzone d'autore italiana, con la quale, dopo  aver mandato in visibilio il pubblico dell’auditorium Parco della musica di Roma, del Blue Note di Milano e del teatro Petruzzelli di Bari, sarà mercoledì 7 maggio al teatro Carlo Gesualdo di Avellino. Insieme con lui Paola Turci, Teresa De Sio, Raiz, Fausto Mesolella, Pilar: un’autentica parata di stelle per omaggiare il Club Tenco e per una speciale anteprima della stagione estiva del teatro avellinese.

Dopo lo straordinario successo dello scorso autunno, registrato alla presentazione dell’album “Maledetto colui che è solo”, vincitore del premio Tenco come miglior disco del 2013, nella categoria interpreti, Giovanardi e una straordinaria orchestra italiana di ukulele – si legge in un comunicato – approdano al teatro Carlo Gesualdo di Avellino per tenere a battesimo la quarta edizione di Musica al Parco, il festival internazionale di jazz organizzato dall’Istituzione Teatro comunale, guidata da Luca Cipriano insieme ai componenti del Cda Salvatore Gebbia e Carmine Santaniello e con la direzione artistica di Luciano Moscati, presidente dell’associazione “I Senzatempo”.  La voce magnetica di Mauro Ermanno Giovanardi, ex front-man dei La Crus, e il Sinfonico Honolulu, prima e sola orchestra italiana di ukulele, si incontreranno lungo un viaggio musicale dai sapori esotici ma con lo sguardo rivolto alla contemporaneità e che ha fatto sintesi con l’uscita del disco “Maledetto colui che è solo”, vincitore della Targa Tenco 2013, per il miglior album di cover. L’album, oltre a brani inediti, firmati dallo stesso Giovanardi e alcune sue canzoni rivisitate, contiene grandi classici della musica italiana che vanno da De André a Buscaglione, da Ciampi a Celentano di cui l’artista ama ripercorrerne le armonie, le parole, le emozioni, operando anche incursioni in territori musicali mai esplorati con il desiderio di conoscerli e reinventarli attraverso il magico suono dell’ukulele. In occasione di questa grande festa della musica, primizia in anteprima della prossima stagione estiva di Musica al Parco 2014, il teatro “Carlo Gesualdo” ospiterà sul suo main stage artisti del calibro di Paola Turci, Teresa De Sio, Raiz, Fausto Mesolella, Pilar, il trombettista Paolo Milanesi, compagno di viaggio da più di 15 anni di Giovanardi ed Enrico De Angelis, presidente e direttore artistico del Club Tenco, in una serata straordinaria in cui le sorprese potrebbero non finire qui. Amici e artisti eccezionali si uniranno e completeranno musicalmente per omaggiare una istituzione della musica italiana come il Club Tenco, nato a Sanremo nel 1972, e festeggiare insieme a Mauro Ermanno Giovanardi il prestigioso riconoscimento ottenuto proprio al Premio Tenco con il suo ultimo lavoro, esplicitando e rafforzando in maniera divertente anche il titolo dell’album.

Il costo del biglietto di sola platea per assistere alla serata del 7 maggio è di 29 euro. I biglietti saranno in vendita a partire da questa mattina presso i botteghini di piazza Castello, aperti al pubblico dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com