www.giornalelirpinia.it

    19/09/2018

Edilizia, tecnici ed imprenditori a confronto ad Avellino

E-mail Stampa PDF

Giulio De AngelisAVELLINO – “Se riparte l’edilizia, riparte l’economia e ripartiranno la Campania e l’Irpinia. La commercializzazione dei prodotti edili è un punto di partenza. E noi vogliamo essere rispettosi e garanti di una legge che impone qualità. Per questo motivo vogliamo parlare e divulgare meglio il regolamento 305/2011. La nostra è una sfida di qualità, diciamo venite a controllarci, perché abbiamo il dovere di rispettare i soldi dei clienti e la loro sicurezza. Siamo imprenditori, certo, ma non ci esimiamo anche da un messaggio di tipo sociale. Non vogliamo che si abbia una visione distorta del commerciante, siamo consapevoli del nostro ruolo”.  È quanto sottolinea  Giulio De Angelis,  presidente di Ascomed Avellino e componente di giunta Federcomated con delega per il Mezzogiorno, nel presentare il convegno in programma venerdì 6 giugno alla Camera di Commercio di Avellino cui prenderanno parte i vertici nazionali di Federcomated, Confcommercio, Sercomated e Movimento Difesa del Cittadino.

Il regolamento 305/201, entrato in vigore il 1° luglio del 2013, sarà al centro del dibattito. Il programma dei lavori prevede, dopo i saluti del sindaco di Avellino, Paolo Foti, e del presidente della Camera di Commercio, Costantino Capone, gli interventi di Tiziana Tomeo, esperta della normativa; Giuseppe Frieri, presidente Federcomated e Eufemat; Rodolfo Girardi, presidente nazionale Federcostruzioni; Francesco Luongo, vice presidente nazionale Mdc; Luca Berardo, presidente Sercomated; Gabriele Nicoli, vice presidente Sercomated. Sponsor dell’evento la Telecom e la Mapei del presidente nazionale di Confindustria.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com