www.giornalelirpinia.it

    27/01/2020

L’occhio sulla città/Avellino e la sua stazione-museo che verrà

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita_la_stazione_ferroviaria_di_avellino.jpgAVELLINO – Come si ricorderà di recente abbiamo plaudito al procedere a ritmo serrato dei lavori di elettrificazione della tratta ferroviaria Avellino-Salerno-Benevento e, in quest’ottica, al fatto che gli studenti del capoluogo potranno salire in treno alla stazione cittadina di via Francesco Tedesco e in breve tempo (una ventina di minuti circa) scendere direttamente a destinazione al Campus di Fisciano. Ebbene, oggi apprendiamo di una evoluzione del progetto: la stazione di Avellino non solo si rifarà il look ma potrà entrare a far parte del novero delle rinnovate stazioni storiche nazionali. Il ministero dei Beni e delle attività culturali (Mibact), infatti, ha accolto la richiesta della sovrintendenza all’Archeologia, belle arti e paesaggio di Avellino e Salerno e ha trasmesso all’amministrazione comunale il decreto della commissione regionale con cui si certifica  l’apposizione del vincolo di tutela e d’interesse storico-culturale per gli edifici, gli immobili e i manufatti dello scalo di Borgo Ferrovia.

Qualche breve cenno storico. La stazione fu inaugurata il 31 marzo 1879, quando in città arrivò la linea proveniente da Benevento  e Cancello: si trattò di una grande conquista per il capoluogo che finalmente poteva contare su un collegamento veloce con Napoli sia per i viaggiatori che per le merci. Ma era già dal 1839, quando transitavano i primi treni tra Napoli e Portici, che Avellino e  l’Irpinia rivendicavano una propria ferrovia. Si dovette attendere però, come detto, altri quarant’anni per averla. È giusto rimarcare, peraltro, che quest’anno ricorre il 140esimo anniversario dell’inaugurazione dello scalo ferroviario  cittadino.

Dal decreto ministeriale, inoltre, si apprende del notevole interesse storico-archeologico di alcune rare testimonianze dall’antica tecnica costruttiva degli edifici tutti, ottimamente conservati, risalente all’Ottocento: dalle rimesse all’officina per la riparazione e revisione delle locomotive, agli alloggi deposito, fino addirittura ad una torre serbatoio per l’acqua e ad una piattaforma girevole. Il progetto di riqualificazione dello scalo di Borgo Ferrovia, stante  la precipua vocazione e funzione di stazione, prevede che, all’interno dell’antica officina di riparazione e revisione delle locomotive, sia immaginata la realizzazione di un rinnovato infopoint al servizio di utenti, visitatori e turisti, un’altrettanto rinnovata biglietteria e la creazione di un punto ristoro. Mentre, nello specifico, la “stecca” adiacente ai binari sarà trasformata in “mondo treno”: uno spazio espositivo con istallazioni ferroviarie e treni in miniatura. Nel merito, va registrata la volontà dei comparti interessati di avviare una collaborazione con il museo di “ Pietrarsa”. Tali attività saranno condivise con “la foresteria per i ferrovieri”, secondo fabbricato storico, probabilmente risalente all’immediato dopoguerra.

Quella che un tempo era “la torre dell’acqua” – un vero e proprio serbatoio sviluppato in altezza per far fronte alla necessità di tenere l’acqua in alto così da sfruttare la forza di gravità nel notevole fabbisogno idrico per l’uso delle locomotive – dovrebbe diventare un “centro specializzato per la degustazione di prodotti tipici locali”. Come detto, tra i beni dichiarati d’interesse storico-culturale, c’è una piattaforma girevole che ancora conserva al suo interno le apparecchiature che consentivano l’inversione dei treni. Ci fa piacere ricordare come una piattaforma girevole “gemella” a quella appena menzionata è visibile nella stazione di Rocchetta Sant’Antonio. Ancora,  sono annoverati tra i beni di interesse storico-culturale anche i   “segnalatori a bandiera”, il “deviatoio per lo scambio a mano dei binari” e “gli indicatori di sagoma”.

Un’occasione, insomma, per ridare centralità ed attrattività ad una zona  e ad un quartiere della città ormai da tempo in sofferenza e pervaso da un’aura di cupa mestizia.  A tal proposito va registrata la disponibilità del nuovo rettore dell’Università degli Studi di Salerno, come è già stato per il suo predecessore, e della Regione Campania al concorso progettuale per la realizzazione di residenze per studenti proprio a Borgo Ferrovia. Un dinamismo, dunque, volto anche alla volontà del recupero della storia, della memoria storica, che è necessario si istilli soprattutto e prima di tutto nelle coscienze e nell’animo delle nuove generazioni. Tutto questo, però, non può non essere ascritto anche  all’impegno del commissario Priolo: a lui, infatti, si deve la firma del protocollo d’intesa con la Regione Campania che prevede l’implementazione del recupero, pur già a buon punto, della storica tratta ferroviaria Avellino-Rocchetta Sant’Antonio e del complesso del progetto in oggetto.

Ora, pur apprezzando le molteplici volontà manifeste e manifestate, auspichiamo una pronta revisione del calendario, degli orai e del numero delle corse ferroviarie da e per il capoluogo. Solo così si potrà veder garantita piana e compiuta operatività ad uno scalo, quello di Borgo Ferrovia, che  merita di tornare ad essere centrale e strategico  per l’intero Mezzogiorno.

Con la fiducia e l’ottimismo che ci contraddistingue staremo a vedere. Pronti come da prassi ormai consolidata a tornare su queste pagine per registrare quanto presto accadrà.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 13 Settembre 2019 09:09 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Gennaio 27, 2020 8

Sanità pubblica in Irpinia, lettera aperta del segretario generale della Cgil

in Attualità by Franco Fiordellisi*
AVELLINO – Qui di seguito il testo della lettera aperta del segretario generale della Cgil, Franco Fiordellisi, sulla sanità pubblica in Irpinia. * * * Consapevole che si tratta di un’analisi… Continua a leggere...

Irpinia

Gennaio 24, 2020 44

L’olio Basso sulla tavola di don Matteo 12, su Rai1 il debutto

in Irpinia by Red.
SAN MICHELE DI SERINO – Olio Basso debutta sul piccolo schermo, su RaiUno, alla tavola di “Don Matteo 12”, una delle serie italiane più apprezzate, amate e seguite nella storia della televisione… Continua a leggere...

Cronaca

Gennaio 27, 2020 10

Caposele: due cuccioli abbandonati in zona impervia salvati dai vigili del fuoco

in Cronaca by Red.
CAPOSELE – La squadra del distaccamento di Lioni, è intervenuta questo pomeriggio nel territorio del Comune di Caposele, in località Bosco Difesa, per il salvataggio di due cagnolini di razza… Continua a leggere...

Sport

Gennaio 26, 2020 22

L’Avellino si porta in vantaggio e s’illude, il Picerno ci crede e fa 1-1

in Calcio by Red.
Marcatori: 42’ pt Micovschi, 4’ st Kosovan AVELLINO-PICERNO 1-1 AVELLINO (3-5-2): Dini; Illanes, Zullo, Bertolo (21’ st Alfageme); Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Izzillo (29’ st Evangelista),… Continua a leggere...

Rubriche

Gennaio 25, 2020 48

L’occhio sulla città/Studiare medicina al liceo si può

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Proprio mentre ci preparavamo a dovervi raccontare di una città ancora ostaggio di una condizione di stasi generalizzata, ecco lo slancio per uno sguardo in positivo. L’occasione ci è… Continua a leggere...

altre notizie Irpinia...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Ariano, nella sala consiliare la conferenza-stampa del sindaco Franza

AVELLINO, 27 gennaio - Il sindaco di Ariano irpino Enrico Franza, il vicesindaco Laura Cervinaro, gli assessori Francesca D'Antuono, Valentina Pietrolà e Massimiliano Alberico Grasso, martedì 28 gennaio alle ore 15.30, terranno una conferenza stampa aperta alla cittadinanza presso la sala consiliare di Palazzo di Città.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 27 gennaio al 2 febbraio 2020– Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato da Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Gennaio 26, 2020 22

L’Avellino si porta in vantaggio e s’illude, il Picerno ci crede e fa 1-1

in Calcio by Red.
Marcatori: 42’ pt Micovschi, 4’ st Kosovan AVELLINO-PICERNO 1-1 AVELLINO… Continua a leggere...
Gennaio 25, 2020 23

Capuano: «Contro il Picerno un Avellino che suderà e lotterà allo stremo»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Domani sarà uno spareggio, noi ci arriviamo con tante… Continua a leggere...

Basket

Gennaio 25, 2020 23

La Scandone sfiora l'impresa, ma quanti errori: vince Palestrina

in Basket by Franco Marra
AVELLINO - Sfiora l'impresa la Scandone Avellino contro la capolista… Continua a leggere...
Gennaio 24, 2020 40

De Gennaro: «Contro la capolista Palestrina importante il sostegno dei tifosi»

in Basket by Red.
AVELLINO – “Veniamo da una bella vittoria fuori casa contro la Stella… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 24, 2019 173

La presentazione/Da Budapest a Milano, ecco il 103° Giro d'Italia

in Ciclismo by Red.
MILANO – Tre cronometro individuali (per un totale di 58,8 km), 6 tappe di… Continua a leggere...
Ottobre 12, 2019 135

L’olandese Mollema il vincitore del Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore olandese Bauke Mollema (Trek - Segafredo) ha vinto la… Continua a leggere...

Cultura

Gennaio 27, 2020 16

Il caso Kaufmann, al circolo della stampa la presentazione del libro di Giovanni Grasso

in Cultura by Red.
AVELLINO – Venerdì 31 gennaio alle ore 18, presso l'aula blu dell'ex… Continua a leggere...
Gennaio 24, 2020 15

Storia, cultura e società negli itinerari della memoria

in Cultura by Faustino De Palma
AVELLINO - La storiografia locale si arricchisce di una nuova importante… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com