www.giornalelirpinia.it

    13/12/2019

L’occhio sulla città/L’Avellino è ripartito più forte delle difficoltà

E-mail Stampa PDF

L'allenatore Ezio Capuano (fonte Us Avellino)AVELLINO – L’occhio sulla città di questa settimana guarda al calcio, non per commentare il pur buon pareggio ottenuto contro il Bari la scorsa domenica, nemmeno per commentare l’importante vittoria di mercoledì contro la Ternana e neanche per addentrarci in giudizi sul difficile momento attraversato dalla proprietà - compito questo che preferiamo lasciare agli esperti - ma per prendere atto che ancora una volta l’Avellino deve iscriversi a soggetto di quella regola non scritta per la quale “quando non vinci a pagare è sempre l’allenatore”.

Ebbene, dopo risultati quanto mai altalenanti (eufemismo) la società ha fatto ammenda, ha preso atto del suo fallimento e impresso la svolta nell’unico modo possibile. Si potrà obbiettare: scelta tardiva, forse , compiuta con “ poco stile”. Forse, ma tant’è.

Dai commenti degli sportivi emergono contrastanti opinioni: a chi sostiene che l’unica causa delle frequenti débâcle della squadra è da attribuire a mister Ignoffo, reo di non esser riuscito a motivare e creare un gruppo con una vera e definita identità di gioco, si oppone chi individua limiti evidenti esclusivamente in fragilità tecniche e scarsi ricambi nella rosa attuale. Per non parlare di coloro che invocano un “repulisti generale con dimissioni in blocco della società  “perché l’Avellino siamo noi o l’Avellino è nostra e di nessun altro”.

Assunto che quest’ultima frase potrà sostanziarsi solo se le si assegna il carattere rappresentativo identitario di città non certo di possesso e fatta salva l’ormai improcrastinabile necessità di un cambio di guida tecnica, riteniamo di poter affermare,  avendo seguito da vicino  molte se non tutte le partite dell’Avellino, che molti dei calciatori della rosa biancoverde, se pur giovani, sono atleti di ottimo livello e dal gran potenziale in prospettiva.

Ora, stanti le acclarate difficoltà economiche della proprietà - pur già, sembra, impegnata in un delicato  possibile passaggio di quote societarie - e la difficoltà di fare mercato del direttore sportivo Di Somma, che comunque è riuscito a scongiurare retaggi di un recente nefasto passato, stentiamo a comprendere i motivi di una così accesa contestazione proprio al direttore Di Somma, reo di aver scelto un allenatore inviso ad una parte della piazza, ed allo stesso  neo tecnico Capuano che, peraltro, si è detto da subito entusiasta della sua nuova avventura. Perciò, contestare senza costrutto, rimproverando a quest’ultimo le sue origini salernitane o un eccesso di esultanza per un derby giocato e vinto anni fa proprio contro l’Avellino quando era alla guida della Juve Stabia, rischia di rompere il già precario equilibrio che si sta faticosamente cercando di mantenere intorno alla squadra. Così come appellarsi a presunte dichiarazioni del direttore Di Somma (mai Capuano ad Avellino) rischia di creare ed alimentare delle non notizie, delle false notizie, con atteggiamenti al limite della paranoia.

In fondo di esempi di allenatori che dicono mai alla...e poi a fine stagione nel nome dell’essere professionisti eccoli cambiare idea e battersi il petto fieri dimenticando il passato, ne è piena  persino la serie A, da Sarri ad Antonio Conte: ma qui nessuno scandalo.

Noi siamo con quella parte di stadio che la scorsa domenica ha applaudito Di Somma e Capuano in contrasto con i cori provenienti dalla Curva Sud, siamo tra coloro che vedono in Capuano l’unica scelta possibile, anche alla luce del particolare difficile momento che si sta vivendo e che continuano a considerare Salvatore Di Somma una bandiera e non un “infame”, come improvvisamente si è letto su alcuni striscioni apparsi in città. Noi riteniamo ad oggi che Salvatore Di Somma rappresenti una delle poche se non l’unica garanzia di futuro per l’Avellino, vista anche la sua riconosciuta capacità di mediazione ed indiscutibile  esperienza. Auspichiamo inoltre alla luce di quanto appena affermato che proprio Salvare Di Somma possa rimanere figura di riferimento, magari mantenendo la carica di direttore sportivo, anche in un possibile eventuale nuovo corso societario biancoverde.

Sarà ora al pragmatismo, al carisma, all’esperienza  ed alla concretezza anche un po’ vulcanica e sopra le righe (che non guasta) di mister Capuano saper girare le chiavi giuste per permettere alla squadra di giocare come è in grado di fare.

La società ha battuto un colpo, la tanto invocata svolta c’è stata, ora tocca a noi. Compattezza dunque e nel rispetto dei ruoli ognuno contribuisca a tentare di ricreare quell’unità necessaria al raggiungimento dell’obiettivo stagionale, la salvezza, o forse chissà...in fondo sognare non costa nulla. In bocca al lupo e buon lavoro mister Capuano! Cosa dire di più, “quod hodie non est, cras erit” (ciò che non è oggi sarà domani).

Ultimo aggiornamento ( Domenica 27 Ottobre 2019 12:51 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Dicembre 13, 2019 8

Irpini della capitale, in beneficenza il ricavato della cena di auguri

in Attualità by Red.
ROMA – "Irpinia senza confini": è questo lo slogan della serata tenutasi ieri sera a Roma all'hotel Crowne Plaza-Rome St. Peter's alla presenza di oltre 90 soci della nascente Associazione "Irpini… Continua a leggere...

Irpinia

Dicembre 09, 2019 25

Un concerto della fanfara dell’Arma in onore del carabiniere-partigiano di Montella

in Irpinia by Red.
MONTELLA – Alle ore 11.00 di domani, a Montella, nel centro sociale di via Panico, avrà luogo un concerto della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri Campania in onore del carabiniere Filippo… Continua a leggere...

Cronaca

Dicembre 13, 2019 6

Maltempo: allagamenti e alberi caduti. Scontro tra auto a Pianodardine, due i feriti

in Cronaca by Red.
AVELLINO – Nel pomeriggio di oggi 13 dicembre Avellino e l'intera provincia sono state oggetto di intensi temporali, caratterizzati anche da forte vento. In queste ultime ore sono decine le richieste… Continua a leggere...

Sport

Dicembre 13, 2019 10

Avellino, pagati gli stipendi e i contributi previdenziali

in Calcio by Red.
AVELLINO – L’Us Avellino 1912 S.r.l. comunica che, in data odierna, sono stati effettuati tutti i bonifici per il pagamento degli emolumenti dei tesserati e dei dipendenti aziendali in osservanza… Continua a leggere...

Rubriche

Dicembre 07, 2019 66

L’occhio sulla città/Qualche giorno d’assenza

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Questa settimana l’occhio sulla città torna a parlare in prima persona: un viaggio mi ha tenuto qualche giorno lontano dal capoluogo, impedendomi di cogliere elementi utili a segnalazioni… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Novembre 16, 2019 124

L’occhio sulla città/La forza di un’idea

in La Lettera by Antonio Fusco
Novembre 09, 2019 127

L’occhio sulla città/Disattenzioni diffuse

in La Lettera by Antonio Fusco

Notizie flash

Donazione di sangue, le date

AVELLINO, 6 dicembre 2019 - Proseguono le giornate dedicate alla donazione di sangue su Avellino e provincia. I Gruppi Fratres allestiranno i punti di raccolta nelle piazze e saranno a disposizione della cittadinanza fin dalle prime ore del mattino affiancando attività di informazione e sensibilizzazione alla preannunciata giornata di donazione. Di seguito riportiamo le date delle future giornate di raccolta:

15/12/2019  MONTELLA

15/12/2019  MONTORO INCORONATA

22/12/2019  MONTEFALCIONE

29/12/2019  FONTANAROSA

29/12/2019  MONTELLA


Farmacie Avellino Città

Turni dal 9 al 15 dicembre 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Dicembre 13, 2019 10

Avellino, pagati gli stipendi e i contributi previdenziali

in Calcio by Red.
AVELLINO – L’Us Avellino 1912 S.r.l. comunica che, in data odierna, sono… Continua a leggere...
Dicembre 12, 2019 19

Avellino in pellegrinaggio a Montevergine

in Calcio by Red.
MERCOGLIANO – Visita al santuario di Montevergine, questa mattina, da… Continua a leggere...

Basket

Dicembre 13, 2019 13

De Gennaro: «Contro Pozzuoli gara importantissima per la nostra classifica»

in Basket by Red.
AVELLINO – “Domani sarà una partita importante per entrambe le squadre,… Continua a leggere...
Dicembre 08, 2019 35

La Scandone non c’è, il Bisceglie ha vita facile e vince

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – Scandone ancora sconfitta. La squadra di coach De Gennaro prova… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 24, 2019 108

La presentazione/Da Budapest a Milano, ecco il 103° Giro d'Italia

in Ciclismo by Red.
MILANO – Tre cronometro individuali (per un totale di 58,8 km), 6 tappe di… Continua a leggere...
Ottobre 12, 2019 80

L’olandese Mollema il vincitore del Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore olandese Bauke Mollema (Trek - Segafredo) ha vinto la… Continua a leggere...

Cultura

Dicembre 13, 2019 13

L’Irpinia ricorda Dante Troisi, il giudice-scrittore che si dimise dalla magistratura

in Cultura by Red.
PIETRADEFUSI – L’Irpinia ricorda Dante Troisi, il giudice-scrittore di… Continua a leggere...
Dicembre 09, 2019 29

Non ho capito la domanda/Al circolo della stampa la presentazione del libro di Gigi Marzullo

in Cultura by Red.
AVELLINO – È in programma venerdì prossimo al circolo della stampa di… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com