www.giornalelirpinia.it

    07/08/2020

L’occhio sulla città/Un opaco sole d’estate

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaLettera_pia_libert.jpgAVELLINO – Abbiamo vissuto ed ancora viviamo un tempo sospeso in cui lo spazio delle parole è  doverosamente limitato a riflessioni e pensieri essenziali. Viviamo in un tempo in cui abbiamo ridefinito il concetto di eroe, le mascherine sono diventate le nostre “divise”, l’ufficio e la scuola si sono trasferiti nel salotto di casa. Un tempo in cui siamo dovuti diventare “rivoluzionari della tenerezza”. Abbiamo vissuto e ancora viviamo un tempo in cui, impauriti, ci chiediamo cosa sarà del nostro futuro. Siamo stati impotenti di fronte a sequenze di immane tristezza e dolore che hanno in larga misura e certamente modulato diversamente le nostre esistenze, le nostre relazioni, le nostre abitudini. È certamente mutato il modo di guardare la realtà, l’ordine delle priorità e delle responsabilità.

Dire che d’ora in avanti non sarà più come prima rischia di diventare solo la ripetizione cantilenante di un luogo comune, invece  dovremmo impegnarci affinché non sia così, pensare che davvero tutto possa presto tornare com’era o comunque consegnarci un positivo futuro: solo coltivando convinti questa speranza, potremmo non avere un opaco sole d’estate.

Certo, fare memoria di questo tempo sarà  tanto utile quanto necessario per riflettere sugli  eventuali errori commessi e dunque da  discutere, commentare. Certo, la strada della ripartenza è stretta, in salita e va percorsa con senso di responsabilità, tenacia, spirito di sacrificio e determinazione. Tanto il nostro governo nazionale quanto quello regionale sta profondendo ogni sforzo in tal senso.

In Campania, ad esempio, qualcosa si muove con una grande offerta culturale: dalla vicina Salerno, dal 18 al 25 luglio, riparte il “Salerno Letteratura Festival”, sette giorni di presentazioni di libri, incontri  con autori e a tema, arte e musica. Proseguendo, passiamo per  altre splendide location monumentali tra Napoli - con il”Napoli Teatro Festival“ dal 1 al 31 luglio - Portici, Caserta, Castellammare, Ercolano, il museo-stazione di Pietrarsa e Benevento, ville, regge, giardini nobiliari e dimore borboniche, declinandosi tra storie di santi, poeti e navigatori. Quarantacinque testi teatrali saranno messi in scena da circa 60 attori.

A quanto si apprende molte delle iniziative appena citate, oltre ad essere in larga parte sostenute  dal governo regionale, hanno tra i coordinatori artistici proprio quel Giulio Baffi che, scelto come consulente dal sindaco Festa, avrebbe dovuto rappresentare il vero salto di qualità per la cultura dalla città capoluogo. Ed invece un’altra estate è arrivata e Avellino si guarda intorno e vede il nulla: i programmi per chi resta in città sono ancora vaghi, indefiniti o lunghi lo spazio di una sera.

I giovani, a caccia di normalità, tornano a vagare senza meta alla ricerca di spazi aggregativi, nei fatti, inesistenti, sono fermi davanti ai bar prigionieri dei loro smartphone o di un vociare quasi irreale che impedisce anche il più elementare scambio di sguardi e di parole.

Saremmo tentati di consigliare loro di spostarsi altrove, in fondo di opportunità ce ne sono. Noi, però, vorremmo che a tornare  inclusiva e attrattiva sia la nostra Avellino. Non abbiamo neanche la pretesa che ad aggregazione, ad inclusione, ad attrazione dovessero ad ogni costo corrispondere iniziative culturali ma riteniamo che, alla luce del complesso di tutto quanto appena affermato, possa essere un buon esempio da seguire.

Anche in considerazione del fatto che il sindaco Festa, all’atto del suo insediamento, ha preferito mantenere per sé proprio la delega alla cultura. È lecito chiedersi: che fine ha fatto la collaborazione col Teatro publico campano che dovrebbe gestire anche il cartellone del Teatro Gesualdo? E le iniziative a Villa Amendola?  E il Laceno d’Oro all’ex Eliseo?

Non possiamo credere che tutto cominci e finisca con il Ferragosto avellinese con il rischio che tutto si perda nell’odore acre della polvere pirica e nel bagliore sbiadito dei soliti fuochi d’artificio o solo della solita luminaria o dello sconsolato cantante di turno. Comunque, non possiamo che delegare il sindaco e la sua giunta all’impegno di immaginare un coinvolgimento diretto dei giovani della nostra città evitando che vengano aduggiati.

È arrivata l’estate, è arrivato il caldo e con esso la necessità di staccare un po’ la spina: seguirà perciò un periodo in cui di certo vi sentirete un po’ più soli, ma torneremo presto. Appuntamento a sabato primo agosto, con la speranza di potevi raccontare di una nuova e chiara estate anche per la nostra città.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 06 Luglio 2020 19:32 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Agosto 07, 2020 11

Cimarosa, ripartono le iscrizioni internazionali e il progetto Turandot

in Attualità by Red.
AVELLINO – Al Conservatorio “Domenico Cimarosa”, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro, ripartono le ammissioni internazionali e il progetto Turandot. Dal prossimo 24 agosto e… Continua a leggere...

Irpinia

Agosto 06, 2020 20

Vecchione, Fi: «Ariano, Chianche, Torrioni e Tufo: siano date risposte ai cittadini»

in Irpinia by Red.
ARIANO IRPINO – “In questa campagna elettorale per le elezioni regionali riscontro criticità in vari settori e in più Comuni della provincia irpina. Il mio massimo impegno sarà rivolto ad ascoltare i… Continua a leggere...

Cronaca

Agosto 06, 2020 18

Sant’Angelo dei Lombardi: detenzione illegale di munizioni, denunciato 57enne

in Cronaca by Red.
SANT’ANGELO DEI LOMBARDI – I carabinieri della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai… Continua a leggere...

Sport

Agosto 06, 2020 17

Avellino, confermato lo staff medico

in Calcio by Red.
AVELLINO – Per la stagione sportiva 2020/2021 l’Us Avellino si avvarrà nuovamente delle prestazioni dello staff medico che ha già accompagnato i lupi lo scorso anno. Uno staff basato su… Continua a leggere...

Rubriche

Agosto 01, 2020 131

L’occhio sulla città/Storia di una scintilla mai scoccata

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Dopo una pausa di circa tre settimane torna l’occhio sulla città che ha deciso di raccontarvi la storia di una scintilla mai scoccata, quella tra Avellino e il suo primo cittadino. Come si… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Farmacie Avellino Città

Turni dal 3 al 9 agosto 2020 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

Giornale L'Irpinia n.Giornale L'Irpinia n.3-4-5-6-7 del 25 Luglio 2020

Calcio

Agosto 06, 2020 17

Avellino, confermato lo staff medico

in Calcio by Red.
AVELLINO – Per la stagione sportiva 2020/2021 l’Us Avellino si avvarrà… Continua a leggere...
Agosto 06, 2020 15

Cantera biancoverde, aperte le iscrizioni per le selezioni

in Calcio by Red.
AVELLINO – Prende ufficialmente il via la “Cantera biancoverde”. A partire… Continua a leggere...

Basket

Luglio 17, 2020 135

Basket nel limbo. La Scandone riparte con De Gennaro?

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – Il basket al tempo del Covid-19 può essere racchiuso in una… Continua a leggere...
Maggio 20, 2020 162

Scandone, la nota in merito ad alcune notizie

in Basket by Red.
AVELLINO – La S.S. Felice Scandone precisa che le notizie diffuse in data… Continua a leggere...

Ciclismo

Agosto 05, 2020 19

Milano-Torino, il francese Démare primo sul traguardo di Stupinigi

in Ciclismo by Red.
NICHELINO (Torino) – Il corridore francese Arnaud Démare (Groupama-Fdj) ha… Continua a leggere...
Agosto 01, 2020 27

Strade Bianche, vince il belga Wout van Aert

in Ciclismo by Red.
SIENA – Il corridore belga Wout van Aert (Team Jumbo - Visma) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Agosto 05, 2020 31

Con Avellino nel cuore

in Cultura by Red.
AVELLINO – “Oggi il nostro Tonino avrebbe fatto 75 anni. Ricordiamolo con… Continua a leggere...
Agosto 05, 2020 18

Mattarella: «Zavoli lascia una testimonianza di un grande insegnamento per tutto il mondo dell’informazione»

in Cultura by Red.
ROMA – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com