www.giornalelirpinia.it

    20/06/2019

Tesser carica l’Avellino: «A noi servono punti, a Livorno per far bene»

E-mail Stampa PDF

Attilio TesserAVELLINO – “Io sono partito da ragazzino da Montebelluna, che è un paesotto veneto, e sono venuto proprio qui in Campania, a Napoli. Ho fatto la mia carriera calcistica dalla quarta serie di Montebelluna fino alla serie A. Chi mi ricorda come calciatore del Napoli sa che ero uno di carattere, di grinta e di grande temperamento. Da allenatore sono partito da un paesino ancora più piccolo, di mille abitanti, il paese di Zamparino, Sevegliano: ho fatto le mie scalate da allenatore dalla serie D alla serie A. Me lo sono sempre conquistata. Io non vivo in un mondo di procuratori anche se li conosco tutti: quello che ho fatto l’ho fatto da solo lavorando sodo e rimboccandomi le maniche. Non penso che si arrivi in tutte le categorie senza avere un po’ di temperamento e di grinta. Non credo che questo possa succedere soprattutto nel mio mondo e quindi qualcuno scambia l’educazione ed il rispetto con qualcos’altro. Liberi di interpretarlo, io so cosa voglio. Io ho un mio modo di essere, non cambierò. So di essere buono, di principio sicuramente sì, e se qualcuno pensa che io sia un morbido pensa che sbagli perché è proprio sulla questione caratteriale che ho fondato la mia fortuna da atleta che mi permette di fare il lavoro che mi piace. Non sono mai stato un tecnico, sono sempre stato un lottatore. Io affronto le persone e ci parlo. A me mai nessuno ha imposto un calciatore, e quando me l’hanno imposto mi hanno mandato via. Questo è un piccolissimo esempio di come sono io. Poi chiedete ai calciatori, per qualcuno sarò morbido, per qualcun altro pesante, dipende. Si può essere cattivi solo con lo sguardo e si può essere magari un buono finto con il sorriso. No, io sono una persona corretta. Ho fatto la mia carriera solo ed esclusivamente sulle mie forze”.

Parte da lontano il lungo sfogo di Attilio Tesser, tecnico dell’Avellino, in chiusura della conferenza stampa di questa mattina di presentazione della gara di domani con il Livorno valevole per la settima gara di andata del campionato di serie B ed in programma allo stadio Armando Picchi con inizio alle ore 15.00.

È stata in sostanza una risposta pacata ma decisa al presidente Walter Taccone che dopo l’amichevole dell’altro ieri disputata ad Ercolano e vinta dai biancoverdi solo nei minuti di recupero con un gol di Trotta aveva mandato a dire al tecnico di Montebelluna di essere un po’ meno friulano con i calciatori e un po’ più napoletano. Come dire - senza fare riferimento a quelle che erano le intenzioni di Winston Churcill nei confronti del popolo italiano - di usare un po’ più il bastone e meno la carota.

Uno sfogo, quello di Tesser, mai polemico ma solo indicativo di un modo di essere, che, comunque, non l’ha distolto da quello che è l’argomento principale, la gara di Livorno: “In noi c’è tanta voglia di far bene, abbiamo lavorato bene tutti, dall’allenatore che prepara la settimana ai giocatori che in campo la trasformano. Soprattutto negli ultimi due giorni abbiamo lavorato con grandissima intensità. La sensazione è che la squadra stia bene, sia motivata, abbia voglia, consapevole del momento critico e della necessità di uscirne fuori e di cambiare rotta dando una svolta a questo periodo negativo. Poi, certo, non posso sapere che cosa domani succederà in campo, spero di portarli sul campo con quelle energie giuste, con la giusta serenità perché nel calcio come nella vita se non si è sereni spesso si finisce con il cadere: ecco occorre tirar fuori quelle energie che spesso abbiamo dentro e non sappiamo di averle”.

“Domani – dichiara ancora il tecnico – andremo a trovare una squadra molto forte qual è il Livorno, a noi servono dei punti. Abbiamo giocato la prima parte della stagione, quattro partite con il 4-3-1-2, due con il 3-5-2 ma abbiamo raccolto molto poco lo stesso. Questa è una dimostrazione che non è il modulo che vince. Veniamo da due partite in cui abbiamo giocato con due punte. Quando giochiamo con il trequartista in pratica giochiamo con un centrocampista offensivo, ma sempre un centrocampista”.

Un giudizio sull’utilità o meno del ritiro: “Il ritiro è deleterio quando viene preso come una punizione, ma ritrovarsi qualche giorno in più assieme, esaminare dei filmati insieme, avere dei colloqui in condizioni di maggiore tranquillità sono tutte cose utili. Stavolta era giusto farlo, domani speriamo di vedere sul campo qualcosa in più rispetto a quello che s’è visto in queste partite”.

Richiesto della formazione che schiererà in campo non ha problemi a precisare: “A centrocampo giocheranno Jidayi, Arini, Insigne e penso D’Angelo d’interno destro. Ho un piccolo dubbio solo in difesa, in avanti gioca Tavano con Trotta”.

Per la gara contro i toscani Tesser ha convocato l’intera rosa fatta eccezione per Castaldo, D'Attilio, Gavazzi, Petricciuolo e Tutino. Questi i 22: portieri, Bianco, Frattali, Offredi; difensori, Biraschi, Chiosa, Giron, Ligi, Nica, Nitriansky, Rea, Viscont; centrocampisti, Arini, Bastien, D’Angelo, Jidayi, Zito; attaccanti, Insigne, Mokulu, Napol, Soumarè, Tavano, Trotta.

Arbitrerà l’incontro Minelli di Varese (Citro-Fiore). Quarto uomo, uomo Baracani, Osservatore arbitrale, Velotto.  Queste le probabili formazioni:

Livorno (4-3-3): Pinsoglio; Moscati, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Biagianti, Luci, Schiavone; Aramu, Pasquato, Comi. Allenatore: Panucci.

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nica, Biraschi, rea, Visconti; Arini, Jidayi, D’Angelo; Insigne, Tavano, Trotta. Allenatore: Tesser.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 10 Ottobre 2015 17:26 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Giugno 20, 2019 4

#Maturità 2019/Tacito e Plutarco al classico. Le tracce della seconda prova

in Attualità by Red.
AVELLINO – Oggi seconda prova scritta per gli studenti impegnati negli esami di maturità. Seconda prova che, come è noto, è specifica a seconda dell’indirizzo di studio e che è da quest’anno… Continua a leggere...

Irpinia

Giugno 19, 2019 17

Girato anche in Irpinia il film di Assanti su Pertini

in Irpinia by Red.
ROMA – Terminate da poco le riprese de “Il giovane Pertini, combattente per la libertà”, liberamente tratto dall’omonimo libro di Stefano Caretti, scritto e diretto da Giambattista Assanti e prodotto… Continua a leggere...

Cronaca

Giugno 20, 2019 4

Calitri: trovata morta sotto il ponte la 64enne scomparsa

in Cronaca by Red.
CALITRI – Trovata senza vita la 64enne che nella tarda serata ieri si era allontanata dalla sua casa di Calitri. Dopo la denuncia dei familiari sono subito partite le ricerche da parte dei… Continua a leggere...

Sport

Giugno 15, 2019 31

Cambio denominazione, torna l’Us Avellino

in Calcio by Red.
AVELLINO – Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci si è riunita e, secondo quanto previsto dalle normative vigenti, ha adottato – si legge in un comunicato – il nuovo statuto sociale conforme… Continua a leggere...

Rubriche

Giugno 15, 2019 36

Un proverbio alla volta/Nun fa male ca è peccato nun fa bene ca è perduto

in Rubriche by Salvatore Salvatore
CARIFE - Nun fa male ca è peccato nun fa bene ca è perduto (Non fare male perché è peccato, non fare bene perché è perduto) * * * A prima lettura, questo proverbio appare cattivo, o meglio maligno.… Continua a leggere...

altre notizie sport...

altre notizie rubriche...

Giugno 15, 2019 80

L’occhio sulla città/Altro primato in negativo

in La Lettera by Antonio Fusco
Giugno 01, 2019 124

L’occhio sulla città/Sarà ancora ballottaggio

in La Lettera by Antonio Fusco
Maggio 25, 2019 138

L’occhio sulla città/E poi c’è l’ Avellino

in La Lettera by Antonio Fusco

Notizie flash

Farmacie Avellino Città

Turni dal 17 al 23 giugno 2019 - Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Tulimiero, piazza Castello (tel.: 0825/24000). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Tulimiero, piazza Castello (tel.: 0825/24000). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Giugno 15, 2019 31

Cambio denominazione, torna l’Us Avellino

in Calcio by Red.
AVELLINO – Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci si è riunita e,… Continua a leggere...
Giugno 02, 2019 72

Finale poole scudetto serie D/L’Avellino batte il Lecco ed è campione d’Italia

in Calcio by Red.
Marcatori: 10’ st Capogna, 14’ st Morero. Rigori: Morero, Di Paolantonio.… Continua a leggere...

Basket

Giugno 12, 2019 49

Sidigas Avellino, preso Taylor

in Basket by Red.
AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto… Continua a leggere...
Giugno 10, 2019 62

Sidigas Avellino, ingaggiato Treier

in Basket by Red.
AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino è lieta di annunciare l’ingaggio… Continua a leggere...

Ciclismo

Giugno 02, 2019 56

Carapaz vince il Giro, Hada primo nella crono finale di Verona

in Ciclismo by Red.
VERONA – Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto il centoduesimo Giro… Continua a leggere...
Giugno 01, 2019 62

Giro d’Italia/Sul Monte Avena vince Bilbao, Carapaz rimane in rosa

in Ciclismo by Red.
CROCE D’AUNE-MONTE AVENA (Belluno) – Il corridore spagnolo Pello Bilbao… Continua a leggere...

Cultura

Giugno 05, 2019 78

Ferdinando Bologna e Mario Alberto Pavone/L’omaggio a due grandi maestri e amici dell’Irpinia

in Cultura by Riccardo Sica
AVELLINO – Sono morti nello stesso mese di aprile 2019, Ferdinando Bologna… Continua a leggere...
Giugno 03, 2019 69

Nella chiesa del Carmine l’incontro-intervista con il maestro Mario Cesa

in Cultura by Red.
AVELLINO – L'Associazione “Euterpe” incontra ed intervista il compositore… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com