www.giornalelirpinia.it

    21/04/2019

Non decolla l’Avellino di Marcolin, il Crotone conquista…il pari

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio5_avel-crot16.jpgAVELLINO-CROTONE 0-0

AVELLINO (4-3-2-1): Frattali; Pisano, Biraschi, Jidayi, Visconti; D'Angelo (30’ st D’Attilio), Paghera, Arini; Insigne, Gavazzi; Castaldo (30’ st Mokulu). A disposizione: Offredi, Nica, Tavano, Pucino, Joao Silva, Sbaffo, Chiosa. Allenatore: Marcolin.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Garcia Tena, Claiton (14’ st Cremonesi), Ferrari; Zampano, Paro (14’ st Capezzi), Salzano, Modesto (6’ st Balasa); Di Roberto, Palladino, Stoian. A disposizione: Festa, De Giorgio, Torromino,  Sabbione, Capezzi, Delgado. Allenatore: Ivan Juric.

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo. Assistenti, Marco Chiocchi di Foligno e Damiano Margani di Latina. Quarto uomo, Antonio Rapuano di Rimini.

Ammoniti: 35’ pt Salsano, 44’ pt Ferrari, 5’ st Visconti, 26’ st Insigne, 40’ st Balasa.

Recuperi: 1’ più 3’.

Note: Osservato prima del fischio d’inizio dell'incontro un minuto di raccoglimento per le vittime di Bruxelles.

AVELLINO – Non poteva che finire 0-0 tra Avellino e Crotone al termine di una gara giocata su ritmi modesti, a tratti sonnacchiosi, e che, praticamente, non ha dato nessuna emozione agli spettatori presenti sugli spalti del Partenio-Lombardi. Eppure in campo si contendevano la vittoria la capolista Crotone e un Avellino che, dopo il cambio sulla panchina con Marcolin subentrato al posto di Tesser, avrebbe dovuto giocare la partita della vita per dare una svolta al suo campionato. Niente di tutto questo.  Da una parte il Crotone, con la scusante di trovarsi in formazione rimaneggiata per le assenze di alcune sue pedine importanti, s'è mostrato poco capolista ed ha badato a controllare la gara senza mai affondare veramente i colpi e rendersi pericoloso dinanzi alla porta di Frattali. Dall’altra, l’Avellino targato Marcolin è apparso decisamente in fase di costruzione e di apprendimento e, soprattutto, ancora alla ricerca di quella scintilla che il neo allenatore auspicava alla vigilia per iniziare il nuovo corso del dopo-Tesser. Se questo è l’Avellino che vedremo da qui alla fine del campionato appare evidente che il cambio in panchina effettuato dopo la sconfitta con la Ternana altro effetto non potrà sortire se non quello, peraltro già quasi a portata di mano anche con la vecchia gestione tecnica, di una pressoché tranquilla salvezza.

La cronaca - Subito in avanti il Crotone che con Palladino prova a riscaldare le mani a Frattali con un tiro senza pretese. Risponde l’Avellino con un’azione ispirata da Paghera e che Pisano prova a capitalizzare con una conclusione alquanto debole. Subito dopo bello scambio Gavazzi-Arini che crea una qualche apprensione, il Crotone è costretto sulla difensiva. È ancora Arini, al 10’ pt, a concludere in porta, para senza problemi Cordaz. Insistono in avanti i padroni di casa, il Crotone, comunque, appare in grado di contenerne l’offensiva. La gara è molto tattica, le due squadre preferiscono controllarsi con la giusta precauzione salvo poi affondare con veloci ripartenze. Ritmi sempre meno  sostenuti  in campo. Al 23’ pt rovesciata in area di Castaldo, para senza difficoltà il portiere ospite. Al 26’ ancora Castaldo mette in area una palla rasoterra dalla linea di fondo, non arriva in tempo D’Angelo a deviarla verso la porta avversaria. L’Avellino, spinto da Gavazzi ed Arini che fanno un gran movimento in mezzo al campo, insiste nella manovra offensiva anche se non sempre con le idee chiare. Il Crotone, per contro, prova a rallentare i ritmi dei padroni di casa e sembra riuscire nel proprio intento. La gara cala di tono e si avvia stancamente verso la conclusione della primo tempo.

Ripresa – Si riparte con le stesse formazioni. L’Avellino si riversa in avanti e prova a scardinare la retroguardia crotoniate. I calabri, comunque, rispondono con calma e si affidano alle ripartenze di Di Roberto e Zampano. Al 6’ st Juric richiama in panchina Modesto e manda in campo Balasa. Riprende l’offensiva dei padroni di casa, ma la gara, grazie anche ai ritmi soporiferi portati avanti dal Crotone,  non riesce mai a decollare del tutto. Al 14’ st doppia sostituzione  tra le file ospiti: Cremonesi entra al posto di Claiton, Capezzi rileva invece Paro. Al 17’ st Gavazzi tira dalla distanza, la palla sfiora il palo. Al 21’ st Avellino vicino al gol con Paghera che tenta con un tiro rasoterra di superare Cordaz. Riprende l’Avellino ad attaccare con maggiore continuità affidandosi soprattutto alle ripartenze di Insigne e Gavazzi, il Crotone comunque è in grado di controllare con relativa tranquillità. Crotone pericoloso al 29’ st con Zampano che però spara alto sulla traversa. Alla mezz’ora arrivano le sostituzioni tra le file dell’Avellino: fuori Castaldo e D’Angelo, dentro Mokulu e D’Attilio. Ancora pericoloso al 32’ st Gavazzi con un tiro dalla distanza di poco alto sulla traversa. Poche, veramente poche le emozioni. La partita appare avviata a concludersi in perfetta parità a reti inviolate.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 27 Marzo 2016 00:28 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Aprile 18, 2019 21

Pics Valle, il commissario incontra il comitato di quartiere

in Attualità by Red.
AVELLINO – Stamattina il commissario straordinario, prefetto Giuseppe Priolo, ha incontrato i referenti del comitato di quartiere “La Voce di Valle”. Nel corso dell’incontro, svoltosi in un clima di… Continua a leggere...

Irpinia

Aprile 20, 2019 10

Franza: «L’unità del centrosinistra arianese un’occasione storica»

in Irpinia by Red.
ARIANO IRPINO – "Colgo l'appello del consigliere dottor Carmine Grasso che, sulla base dell'unità ritrovata nel campo del centrosinistra ad Ariano Irpino, invita quanti tra coloro si riconoscono nei… Continua a leggere...

Cronaca

Aprile 20, 2019 7

Quindici, autocarro in fiamme nella notte

in Cronaca by Red.
QUINDICI – Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Baiano circa l'incendio che questa notte ha interessato un autocarro fermo da alcuni mesi all'interno di un un'azienda… Continua a leggere...

Sport

Aprile 20, 2019 11

La Sidigas domina, batte Torino e torna alla vittoria

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Sidigas torna alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive e festeggia la Pasqua battendo con un reboante 109-82 Torino. In pratica, non c’è stata partita con la squadra di… Continua a leggere...

Rubriche

Aprile 20, 2019 48

L’occhio sulla città/Tutti più buoni

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Nella settimana che precede la Santa Pasqua si è tutti più buoni e il nostro occhio non vuol essere da meno: per questo sabato decide di volgere il suo sguardo altrove, augurando a tutti i… Continua a leggere...

Notizie flash

Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 aprile 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Mazzone, Corso Vittorio Emanuele, n.11-13 (tel.: 0825/35907). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965).

Turni dal 22 al 28 aprile 2019 - Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.1-2-3 del 16 febbraio 2019

Calcio

Aprile 18, 2019 31

L’Avellino batte la Lupa Roma e si porta a -2 dalla vetta

in Calcio by Red.
Marcatori: 14’ pt Morero, 20’ pt Da Dalt, 46’ pt Alonzi. LUPA… Continua a leggere...
Aprile 16, 2019 29

Matute: «Recupero impossibile? Vogliamo chiudere la stagione senza nessun rimpianto»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Ormai non guardiamo più all'avversario, alle sue motivazioni o… Continua a leggere...

Basket

Aprile 20, 2019 11

La Sidigas domina, batte Torino e torna alla vittoria

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Sidigas torna alla vittoria dopo quattro sconfitte… Continua a leggere...
Aprile 18, 2019 16

Maffezzoli carica la squadra: «Contro Torino in campo con la voglia di vincere»

in Basket by Red.
AVELLINO – “Torino, a dispetto della classifica, arriva da una vittoria… Continua a leggere...

Ciclismo

Aprile 15, 2019 30

Partirà da Budapest il Giro d’Italia 2020

in Ciclismo by Red.
BUDAPEST – L’Ungheria ospiterà la grande partenza del Giro d’Italia 2020.… Continua a leggere...
Aprile 06, 2019 53

L’americano Brandon McNulty il vincitore del Giro di Sicilia

in Ciclismo by Red.
RAGUSA – Il corridore americano Brandon McNulty (Rally UHC Cycling) ha… Continua a leggere...

Cultura

Aprile 21, 2019 4

Il messaggio/Aiello: «C’è ancora speranza per nuovo rinascimento e un nuovo umanesimo»

in Cultura by Arturo Aiello*
AVELLINO – Qui di seguito il messaggio di Pasqua del vescovo di Avellino… Continua a leggere...
Aprile 16, 2019 35

La polemica/«Uno scandalo che offende la città», la nota del comitato per la salvezza della Dogana

in Cultura by Red.
AVELLINO – Inconcepibile, arrogante e presuntuosa la risposta dei Lions… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com