www.giornalelirpinia.it

    14/11/2018

L’Avellino si fa rimontare e si arrende allo Spezia

E-mail Stampa PDF

Il gol dell'1-1 dello Spezia (fonte Us Avellino)Marcatori: 17’ pt Ardemagni, 25’ pt Djokovic., 24’ st Granoche.

SPEZIA-AVELLINO 2-1

SPEZIA (4-3-3): Chichizola, Vignali, N. Valentini, Terzi, Migliore, Maggiore, Errasti (20’ st Pulzetti), Djokovic, Piccolo (40’ st Datkovic), Granoche, Fabbrini (33’ st Baez). A disposizione: A. Valentini, De Col, Sciaudone, Signorelli, Piu, Mastinu. Allenatore:  Di Carlo.

AVELLINO (4-4-2): Radunovic, Laverone, Migliorini, Jidayi, Solerio, Lasik (31’ st Camarà), Moretti (20’ st Omeonga), Paghera, D’Angelo, Verde (1’ st Castaldo), Ardemagni. A disposizione: Lezzerini, Perrotta, Belloni, Bidaoui, Eusepi. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Davide Ghersini della sezione di Genova. Guardalinee: Giovanni Baccini della sezione di Conegliano e Edoardo Raspollini della sezione di Livorno. Quarto uomo, Antonio Giua della sezione di Pisa.

Ammoniti: 9’ pt Errasti, 23’ pt Lasik, 18’ st D’Angelo, 28’ st Djokovic.

Recuperi: 0’ più 5'.

LA SPEZIA – Seconda sconfitta consecutiva per l’Avellino di Novellino che allo stadio Picco di La Spezia prima va in vantaggio, poi si fa rimontare, alla fine lascia l’intera posta ai padroni di casa che si lanciano ora in piena zona play off. Tardiva è arrivata la reazione dell’Avellino che, per la verità, ha trovato un ostacolo anche in alcune decisioni non proprio puntuali del direttore di gara che sorvola con troppa disinvoltura sia su un fallo di mano in piena area ligure sia su di un atterramento proprio in chiusura di gara di Ardemagni ad opera del portiere di casa.

L’Avellino, comunque, è lì, in piena lotta per tirarsi fuori dalla zona calda di classifica e con sulla testa la spada di Damocle di una penalizzazione che potrebbe compromettere la permanenza in serie B. Ciononostante la tifoseria di fede biancoverde appare fiduciosa convinta com’è che la squadra del cuore, grazie soprattutto alla guida del tecnico Novellino, possa essere in grado di chiamarsi fuori sul campo da questa difficile situazione di classifica. Un primo, immediato riscontro lo si avrà già a partire dalla prossima partita, quella interna con il Novara, in programma sabato prossimo allo stadio Partenio-Lombardi.

La cronaca – Schermaglie iniziali dedicate alla fase di studio da parte delle due squadre con i padroni di casa che provano, comunque, a dettare i ritmi della gara. Arriva al 6’ pt il colpo di testa di Migliorini su punizione di Verde, alto sulla traversa. Al 9’ pt fallo di Errasti su Laverone punito dall’arbitro Ghersini con il cartellino giallo. Prima occasione per lo Spezia all’11’ pt con Fabbrini il cui rasoterra viene però neutralizzato da Radunovic. Preme ora di più lo Spezia, l’Avellino fa fatica ad uscire dalla propria area.  Liguri ancora pericolosi al 16’ st con Djokovic la cui conclusione però non trova lo specchio della porta. Al 17’ pt Avellino in vantaggio: bel cross dalla sinistra di D’Angelo che pesca di precisione in area Ardemagni il cui colpo di testa non perdona e fa secco Chichizola. Storditi i padroni di casa che provano comunque a reagire. Al 23’ pt ammonito Lasik che, in quanto diffidato, salterà la gara con il Novara.

Al 25’ pt c’è il pareggio dello Spezia favorito da una paperissima del portiere Radunovic che non trattiene la palla calciata dalla distanza da Djokovic, palla che Granoche tocca comunque in rete quando già ha superato la linea bianca. 1-1. Insistono i bianconeri liguri che provano al 27’ pt a segnare il gol del vantaggio con Piccolo, para questa volta il portiere biancoverde. Al 31’ pt si riscatta del tutto Radunovic con un grande intervento su colpo di testa di Velentini, palla deviata in angolo al di sopra della traversa. Le squadre sembrano ora non voler correre troppi pericoli e preferiscono affrontarsi a centrocampo avviandosi verso la chiusura del tempo in un clima di apparente non belligeranza. Ritmi sicuramente più blandi. C’è però il tempo al 43’ pt per una fiammata di marca biancoverde con D’Angelo e Ardemagni ancora protagonisti con un’azione fotocopia di quella che ha portato al gol del vantaggio, ma questa volta senza risultato. Poi tutti nello spogliatoio per il riposo.

Ripresa – Castaldo in campo per l’Avellino al posto di Verde. È lo Spezia che si spinge subito in avanti per cercare di sorprendere la difesa irpina. Reagisce in contropiede la squadra di Novellino ma sono i liguri a tenere in mano il pallino del gioco in questa parte iniziale della ripresa. Al 10’ st calcio di punizione a favore dei padroni di casa per un fallo di D’Angelo su Piccolo: calcia in modo pericoloso direttamente in porta lo stesso Piccolo, palla di poco alta sulla traversa. Si agita come al solito nell’area tecnica Novellino che incita i suoi ad una maggiore concentrazione. L’Avellino, comunque, sembra aver preso le misure agli avversari anche se la difesa ha ancora il suo bel da fare per cercare di arginare le incursioni di Piccolo e compagni. Al 20’ st walzer di sostituzioni: nell’Avellino esce Moretti, al suo posto va in campo Omeonga; nello Spezia, invece, fuori errasti, dentro Pulzetti. Squadre ora un po’ più allungate con continui capovolgimenti di fronte. Al 24’ st arriva il secondo gol per i liguri, ne è autore Granoche che, lasciato tutto solo in area, non ha difficoltà a capitalizzare il bel cross dalla destra del solito Piccolo. Spezia 2-Avellino 1. S’infuria Novellino con i suoi. Al 31’ st esce Lasik, dentro Camarà. Di poco fuori la girata di testa di Ardemagni su corner di Paghera. Spezia ancora vicino al gol al 32’ st. Al 40 ‘ st esce Piccolo, autore dell’assist che ha dato il gol della vittoria, dentro Datkovic. Al 44’ st è di poco fuori il colpo di testa di D’Angelo su passaggio di Omeonga. Cinque minuti di recupero. L’Avellino si riversa in avanti in cerca del gol del pareggio, ma è lo Spezia a sfiorare il terzo gol.  Allo scadere atterrato Ardemagni da Chichizola, l'arbitro lascia correre. Finisce 2-1 per lo Spezia.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 01 Aprile 2017 17:37 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Novembre 13, 2018 10

Erasmus/Il Comune apre all’Europa, Ciampi incontra i docenti ospiti dell’Imbriani

in Attualità by Red.
AVELLINO – Il Comune di Avellino apre le porte all'Europa. “Questa mattina – fa sapere il sindaco Vincenzo Ciampi attraverso il proprio profilo Facebook – ho accolto nella mia stanza, insieme agli… Continua a leggere...

Irpinia

Novembre 13, 2018 10

Aias, a Lioni l’incontro dei sindaci dell’Alta Irpinia

in Irpinia by Red.
LIONI – Si è tenuto lo scorso 3 novembre, presso la sala consiliare del Comune di Lioni, un incontro tra i sindaci dei Comuni da cui provengono i pazienti dei centri Aias di Nusco e Calitri, i loro… Continua a leggere...

Cronaca

Novembre 13, 2018 9

Castel del Lago: scontro frontale tra due auto, tre i feriti

in Cronaca by Red.
VENTICANO – La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda è intervenuta alle 15'40 a Castel del Lago, una frazione del Comune di Venticano, sulla via Appia, SS7, al km. 279, per… Continua a leggere...

Sport

Novembre 13, 2018 11

Capitanio: «Entrare al Partenio-Lombardi lascia a bocca aperta, sono pronto e a disposizione della squadra»

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Per me essere qui è un sogno, ho trovato un ambiente molto professionale in cui i membri dello staff hanno fatto di tutto per mettermi a mio agio e farmi subito sentire parte del gruppo.… Continua a leggere...

Rubriche

Novembre 10, 2018 61

L’occhio sulla città/Adotta un’aiuola

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – In principio fu monsignor Aiello che, mostrando piena ed immediata volontà d’integrazione nella comunità di cui è pastore, decise di adottare alcune aiuole di Piazza Libertà. Ora a colmare… Continua a leggere...

altre notizie sport...

Novembre 11, 2018 28

Sidigas corsara, Varese ko

in Basket by Franco Marra
Novembre 09, 2018 36

Vucinic: «Contro Varese sarà un match difficile»

in Basket by Franco Marra

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Qualcosa non ha funzionato, al Cimarosa lo spettacolo di Vernicefresca

AVELLINO, 13 novembre - Per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre, la compagnia teatrale Vernicefresca Teatro   ha scelto di mettere in scena presso l'auditorium del Conservatorio Domenico Cimarosa lo spettacolo "Qualcosa non ha funzionato". Lo spettacolo sarà rappresentato il 21 novembre in 3 repliche di cui due la mattina, alle ore 9.30 e alle ore 11.30, esclusivamente per gli studenti, la terza la sera, alle ore 20.30, aperta ad un pubblico di adulti.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 12 al 18 novembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Novembre 13, 2018 11

Capitanio: «Entrare al Partenio-Lombardi lascia a bocca aperta, sono pronto e a disposizione della squadra»

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Per me essere qui è un sogno, ho trovato un ambiente molto… Continua a leggere...
Novembre 10, 2018 52

L’Avellino batte il Castiadas e torna alla vittoria

in Calcio by Red.
Marcatori: 15’ st De Vena AVELLINO-CASTIADAS 1-0 AVELLINO (4-3-1-2):… Continua a leggere...

Basket

Novembre 13, 2018 9

Maffezzoli: «Continuità per proseguire il nostro cammino in Champions League»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “Le Mans è una squadra atletica, che è probabilmente ancora… Continua a leggere...
Novembre 11, 2018 28

Sidigas corsara, Varese ko

in Basket by Franco Marra
VARESE - Bel colpo della Sidigas Avellino che all'Enerxenia Arena di… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 83

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 92

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Novembre 12, 2018 9

La bellezza dell’educare/Nembrini incontra alunni ed insegnanti con la guida di Dante

in Cultura by Red.
AVELLINO – A cura del centro di solidarietà "Giovanni e Massimo” e con il… Continua a leggere...
Ottobre 29, 2018 56

Cultura e inclusione sociale: al Museo irpino le giornate di educazione alla diversità

in Cultura by Red.
AVELLINO – I mutamenti che caratterizzano la nostra società, soprattutto… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com