www.giornalelirpinia.it

    21/05/2019

L’Avellino si sveglia tardi, il Benevento vince e difende i play off

E-mail Stampa PDF

Ceravolo tra Perrotta e Jidayi (fonte Us Avellino)Marcatori: 4’ st Ceravolo, 20’ st Falco, 25’ st Eusepi.

BENEVENTO-AVELLINO 2-1

BENEVENTO (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez (19’ st Pezzi); Chibsah, Viola; Ciciretti (43’ pt Puscas), Falco, Eramo; Ceravolo (29’  st Gyamfi).  A disposizione: Gori, Del Pinto, Pajac, Padlla, De Falco, Matera. Allenatore.: Baroni.

AVELLINO (4-4-2): Radunovic; Laverone, Jidayi (19’ st Asmah), Djimsiti, Perrotta; Lasik (5′ st Bidaoui),, Moretti, Omeonga, D'Angelo; Eusepi (30’ st Camarà), Ardemagni. A disposizione: Lezzerini, Iuliano, Migliorini, Soumarè, Paghera, Solerio. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Rosario Abisso di Palermo. Assistenti: Daniele Bindoni di Venezia e Marco Zappatore di Taranto. Quarto uomo: Matteo Proietti di Terni.

Ammoniti: 32’ pt D’Angelo, 34’ pt Eusepi, 23’ st Djimsiti, 27’ st Lucion, 31’ st Puscas, 33’ st Asmah, 37’ st Moretti.

Recuperi: 1’ più 4’.

BENEVENTO – L’Avellino perde il derby con il Benevento e si complica ulteriormente la vita in questo finale di campionato. Ancora una volta la squadra di Novellino è apparsa in difficoltà, soprattutto nel primo tempo, e non è stata in grado di rispondere alla maggiore determinazione e convinzione dei giallorossi sanniti che hanno dato vita ad una prestazione di spessore, una delle migliori di questo girone di ritorno, che consente loro di assicurarsi la strada che porta ai play off. Per contro gli irpini, nonostante il grande agitarsi del loro allenatore Novellino ancora una volta espulso dall’area tecnica, sono apparsi impacciati e, per buona parte della gara, costretti a subire la maggiore pressione dei padroni casa. Tardiva è arrivata la reazione di D’Angelo e compagni che ora sono attesi da un finale di campionato che si preannuncia ricco di emozioni per ciò che riguarda il discorso salvezza. L’Avellino ha assolutamente bisogno di tornare alla vittoria, già a partire da sabato prossimo quando, dinanzi al pubblico amico, affronterà il Bari. Subito dopo c’è il derby con la Salernitana, quindi la chiusura in casa con il Latina. A fine gara Novellino si è mostrato, nonostante la sconfitta, fiducioso sulla possibilità di portare a termine la “scalata” della montagna, difendendo i suoi giocatori ma nel contempo incitandoli ad essere più decisi, sul campo, per il raggiungimento dell’obiettivo-salvezza.

La cronaca – Si danno subito battaglia irpini e sanniti  che saltano naturalmente la canonica fase di studio. Si susseguono i capovolgimenti di fronte in questi minuti iniziali con le due squadre impegnate a superarsi a vicenda. Il primo pericolo lo porta al 6’ pt il Benevento con Venuti, libera Perrotta. Non sta a guardare l’Avellino che si affida alle veloci ripartenze di Ardemagni ed Eusepi. Al 10’ pt punizione dal limite per i padroni di casa dopo un fallo di Djimsiti su Falco: prova Viola ad aggirare la barriera e a sorprendere il portiere irpino, la palla esce di poco a lato. Nuovo pericolo al 15’ pt favorito da un scivolone di Jidayi che mette in moto ancora Viola, libera la difesa biancoverde. Si fa più insistente la pressione dei padroni di casa, irpini costretti sulla difensiva ma pronti a colpire in contropiede. Al 27’ pt tiro dal limite dell’area di  Ciciretti, para in due tempi Radunovic. Un minuto dopo Benevento vicinissimo al gol, Radunovic neutralizza la conclusione ravvicinata di Viola. Il portiere biancoverde ancora protagonista al 35’ pt quando riesce  a deviare un tiro velenoso di Ceravolo. L’Avellino è in difficoltà e non riesce a scrollarsi di dosso l’asfissiante pressing dei giallorossi. Al 39’ pt primo tiro dell’Avellino in questo primo tempo: è Lasik che prova a centrare il bersaglio da fuori area, la palla è di poco fuori. Alla 43’ pt nelle file del Benevento esce Ciciretti sostituito da Puscas. Un minuto di recupero. Si va al riposo sul risultato di 0-0.

Ripresa – Si riversano subito in avanti i padroni di casa che si rendono pericolosi con due incursioni sulla fascia sinistra di Ceravolo. Sembra ripetersi il copione del primo tempo con il Benevento a dettare i ritmi del gioco e l’Avellino costretto a difendersi. E arriva al 4’ st il gol del vantaggio dei sanniti con un colpo di testa proprio di Ceravolo pescato in area da un preciso cross di Falco: Benevento 1-Avellino 0. Incontenibile il numero 9 giallorosso che al 10’ st dà un pallone d’oro a Falco la cui conclusione è di poco alta sulla traversa. C’è una reazione da parte dell’Avellino al 13’ st con Bidaoui il cui tiro è respinto di piede da Cragno. Ancora Bidaoui protagonista al 18’ st: il suo destro è parato a terra.  Al 20' st raddoppio del Benevento con Falco che, grazie ad un incredibile regalo di Omeonga, fa fuori la difesa biancoverde ed infila comodamente la porta di Radunovic.

Arriva finalmente la reazione dell’Avellino che al 25’ st accorcia le distanze con Eusepi, servito da D’Angelo. La gara si fa ora più intensa con gli irpini che ce la mettono tutta per riagguantare il pareggio. Novellino incita i suoi dall’area tecnica. Al 40’ st tiro dalla distanza di Viola, para a terra Radunovic. L’Avellino insiste in avanti e il Benevento è costretto sulla difensiva. Quattro minuti di recupero. Finale concitato con Novellino che viene espulso dall’arbitro Abisso per proteste. Il risultato non cambia: Benevento 2-Avellino 1.

P. S. - Esposto dai tifosi della curva giallorossa, prima del fischio di inizio, un lungo striscione in latino: si tratta di un passo tratto dal paragrafo 4 del libro nono delle Historiae di Tito Livio che, oltre a fare riferimento alla decisione di Gaio Ponzio – comandante in campo dei Sanniti durante la seconda guerra punica, peraltro originario di Abellinum – di far passare i Romani sotto il giogo, non c’entrava nulla con la gara. Il tutto, forse, in nome di una presunta leadership storica degli antichi Sanniti sulle altre popolazioni, da mutuare oggi anche in campo calcistico. Dimenticando però che gli Irpini facevano parte del territorio dei Sanniti ma con una loro peculiarità ben precisa che si è protratta nei secoli con l’espressione di una élite nei vari campi che non ha niente a che fare con la massa, diremmo con un termine “rivoluzionario”, con la palude di un’intera etnia.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Maggio 2017 20:44 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Maggio 20, 2019 8

Rauzzino: «Priorità della prossima amministrazione la messa in sicurezza del tribunale»

in Attualità by Red.
AVELLINO – «Tra le priorità della prossima amministrazione civica del capoluogo, dovrà esserci necessariamente la programmazione del nuovo Tribunale». Così Antonio Rauzzino, candidato al Consiglio… Continua a leggere...

Irpinia

Maggio 19, 2019 8

Fontanarosa, grande partecipazione al simposio internazionale di scultura

in Irpinia by Red.
FONTANAROSA – Si è svolto ieri, presso l’aula consiliare del Palazzo comunale di Fontanarosa, il convegno di chiusura del V Simposio internazionale di scultura. L’incontro è stato preceduto dal… Continua a leggere...

Cronaca

Maggio 20, 2019 5

Controllo del territorio: scattano denunce, segnalazioni e fvo

in Cronaca by Red.
MONTELLA – Prosegue l’azione dei carabinieri della compagnia di Montella costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal comando provinciale di Avellino, finalizzati a… Continua a leggere...

Sport

Maggio 20, 2019 5

Playoff, Gara-2/La Sidigas parte bene e s’illude, Milano reagisce e vince

in Basket by Franco Marra
MILANO – Niente da fare in gara-2 playoff per la Sidigas Avellino che, dopo un buon primo quarto, deve cedere il passo ai ritmi imposti alla gara dall’Olimpia Milano che, alla fine, s’impone con il… Continua a leggere...

Rubriche

Maggio 18, 2019 61

L’occhio sulla città/L’arte del possibile

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – È proprio vero la politica è l’arte del possibile: c’è lo ha dimostrato una volta di più la gestione commissariale del capoluogo che, al netto di qualche difficoltà e di qualche sterile,… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Laboratorio Avellino, la sfida di Valle

AVELLINO, 20 maggio – “Non chiamatele periferie. La sfida di Valle: da borgo storico a baricentro dell’Area vasta” è il tema dell’incontro che si svolgerà domani, martedì 21 maggio, con inizio alle ore 18.30, presso la sala Kitikaka (piazza don Giuseppe Morosini,15) al rione Valle. Parteciperanno i candidati della lista Laboratorio Avellino, Nello Pizza, Maurizio Petracca e Luca Cipriano.


Ora Avellino, conferenza stampa Del Basso De Caro

AVELLINO, 20 maggio - Oggi pomeriggio, alle 17.00, presso il Grand Hotel Irpinia (sito nei pressi dell'uscita del casello autostradale Avellino Ovest), si terrà una conferenza stampa dell'on. Umberto Del Basso De Caro per fare il punto sulla campagna elettorale delle Europee e sulle vicende delle Amministrative in città.


Amministrative 2019, Maraio (Psi) ad Avellino

AVELLINO, 20 maggio – Il segretario nazionale del Partito socialista italiano Enzo Maraio terrà domani, martedì 21 maggio, una conferenza stampa assieme al segretario provinciale Giuseppe Romano per spiegare le ragioni del sostegno alla candidatura a sindaco di Avellino di Gianluca Festa e del candidato al Consiglio comunale Mimmo Rossi nella lista "W la Libertà". La conferenza stampa si terrà alle ore 11 nella sede della federazione cittadina del Psi in via Generale Cascino 48. All'incontro con i giornalisti parteciperanno anche Gianluca Festa e Mimmo Rossi.



Le acque dell’Irpinia, convegno del M5S al carcere borbonico

AVELLINO, 19 maggio – “Le acque sotterranee e superficiali dell'Irpinia: un patrimonio culturale da governare”. È il tema del convegno, promosso dal M5S, in programma martedì 21 maggio, alle 16.30, nella sala Blu del carcere borbonico di Avellino. Interverranno Michele Gubitosa, Generoso Maraia, Antonio Aquino, Francesco Fiorillo, Libera Esposito, Carlo Sibilia, Salvatore Micillo.

Farmacie Avellino Città

Turni dal 20 al 26 maggio 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Fiore, via Perrottelli n. 4 (tel.: 0825/38145). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.1-2-3 del 16 febbraio 2019

Calcio

Maggio 19, 2019 21

Poole scudetto/L’Avellino batte il Bari e continua a fare festa

in Calcio by Red.
Marcatori: 12’ st De Vena AVELLINO-BARI 1-0 Avellino (4-2-4): Viscovo;… Continua a leggere...
Maggio 13, 2019 40

D’Agostino: «Felice per la promozione dell’Avellino in C, complimenti a De Cesare»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "L'Avellino Calcio in serie C è motivo di gioia per l'intera… Continua a leggere...

Basket

Maggio 20, 2019 5

Playoff, Gara-2/La Sidigas parte bene e s’illude, Milano reagisce e vince

in Basket by Franco Marra
MILANO – Niente da fare in gara-2 playoff per la Sidigas Avellino che,… Continua a leggere...
Maggio 18, 2019 16

Playoff, Gara-1/La Sidigas tira fuori l’orgoglio e batte Milano

in Basket by Franco Marra
MILANO – Grande prestazione della Sidigas Avellino che, con il punteggio… Continua a leggere...

Ciclismo

Maggio 19, 2019 8

Giro d’Italia/Allo sloveno Roglic la cronometro da Riccione a San Marino

in Ciclismo by Red.
SAN MARINO – Il corridore sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) ha… Continua a leggere...
Maggio 18, 2019 10

Giro d’Italia/L’australiano Ewan primo allo sprint sul traguardo di Pesaro

in Ciclismo by Red.
PESARO – Il corridore australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) ha vinto… Continua a leggere...

Cultura

Maggio 20, 2019 11

Centro Dorso/Al circolo della stampa la presentazione del libro di Antonio Sarubbi

in Cultura by Red.
AVELLINO – Giovedì 23 maggio, alle ore 16.30, presso il circolo della… Continua a leggere...
Maggio 15, 2019 31

Centro Dorso/L’onda lunga del neorealismo. Il Laceno d’Oro ad Atripalda

in Cultura by Red.
ATRIPALDA – In ricordo di Biagio Venezia, insieme alla sua famiglia, allo… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com