www.giornalelirpinia.it

    20/03/2019

L’Avellino in pellegrinaggio a Montevergine. Ridotta la penalizzazione

E-mail Stampa PDF

NovellinoAVELLINO – Riduzione della penalizzazione e visita al santuario di Montevergine di Novellino e tutta la squadra per rendere omaggio alla Madonna fanno da epilogo alla conquista della salvezza dopo la vittoria di ieri sera sul Latina nell’ultima giornata del campionato di serie.

Come da sentenza del Corte federale d’appello della Figc la penalizzazione dell’Avellino per la vicenda del calcio scommesse è stata ridotta a due punti per cui ora la posizione in classifica è a quota 50 in compagnia del Brescia. Ma proviamo a fare un primo bilancio di questa annata calcistica paratendo dall’inizio.

Salvezza. Miracolosa. Aggettivo mai più calzante da accostare alla ottenuta permanenza in serie B dall’Avellino al termine della stagione 2016/2017. Annata che definire travagliata appare un eufemismo.

Si è incominciato con la questione dei lavori dello stadio. La società, salvo essere smentita dai fatti, sembrava sicura di poter assicurare la disputa della prima gara di Coppa Italia con il Bassano. Invece, la partita si è disputata in Veneto, con inversione del campo. Batosta solenne (2-0) sul piano del risultato e del gioco. Primi (giustificati) mugugni da parte della tifoseria ed, in particolare, degli abbonati che avrebbero avuto diritto ad assistere gratuitamente alla prima uscita del team di mister Toscano. Sul campo, pur trattandosi di calcio d’agosto, l’Avellino era sembrata, da subito, compagine inadeguata per la cadetteria, senza identità e con mancanza di comunicazione, attesi anche i tanti arrivi di calciatori da diverse parti del mondo.

Il campionato, poi, è partito nel peggiore dei modi. Il tecnico Toscano non è mai riuscito a dare una connotazione precisa alla squadra, cambiando modulo in corsa anche alla luce di un mercato assolutamente di basso profilo ed inadeguato all’iniziale progetto tattico. L’incertezza dell’allenatore calabrese si palesava ad ogni turno di campionato con continui cambi di moduli e di uomini, quasi non si rendesse conto che il torneo era iniziato ed il calcio d’agosto, dedicato alle sperimentazioni, terminato. Tale atteggiamento ha finito per mandare in totale confusione i calciatori con inevitabile riverbero sui risultati.

Epilogo? Esonero alla sedicesima giornata. Tardi. Ma meglio che mai. Nelle more, la società ha anche dovuto affrontare due gradi giudizi prima di avere definitiva vittoria per la vicenda (arcinota) legata al caso Trotta.

Al posto di Domenico Toscano veniva chiamato il montemaranese Walter Novellino, accolto tiepidamente dalla piazza per qualche travisata dichiarazione relativa alle sue origini di qualche tempo prima. Il tecnico ex Sampdoria, nonostante i pochi punti iniziali e la mancanza di interpreti adatti al suo 4-4-2, attribuiva, fin da subito, la sua impronta ai biancoverdi sul piano del gioco, ma, soprattutto, dal punto di vista caratteriale. Il 24 dicembre 2016, Verde e soci regalavano derby e prima vittoria a Novellino con l’avvio di una decisa inversione di tendenza che, da un lato, regalava speranze di salvezza nonostante i pesanti contenuti intanto emergenti dal deferimento della Procura Federale per la vicenda “calcioscomesse”, dall’altro sanciva il fallimento del progetto tecnico triennale impostato con il trainer Domenico Toscano solo pochi mesi prima.

Proprio la scelta di Walter Novellino è sembrata l’unica veramente azzeccata da parte della società in una stagione quasi totalmente da dimenticare. L’allenatore irpino con la sua sagacia tattica, concretezza e carattere è riuscito a compiere un’impresa, dato anche il materiale umano a disposizione, ai limiti dell’epico. La crisi di fine stagione è da attribuire ad un inevitabile calo fisico e mentale in cui ci si trova, solitamente, quanto si insegue per una intera annata e dalla batosta dei tre punti di penalizzazione (poi ridotti a due nella giornata di ieri) che non poco sembra aver pesato sulla mente dei calciatori.

L’epilogo da film thriller della partita col Latina può assurgere ad emblema dell’intero campionato. La forza della disperazione e la fortuna (tanta ne ha avuto la società quest’anno) ha consentito ad Ardemagni e Castaldo di gonfiare il sacco e ribaltare, ad otto minuti dalla fine, la partita e portare a casa la tanto agognata salvezza. A fine partita, in un clima di scampato pericolo, tiepidi festeggiamenti (rispetto al calore della piazza) da parte del pubblico.

Il più felice di tutti? Naturalmente Walter Novellino. Monzon (così soprannominato per la somiglianza con il famoso ex pugile) ha esternato tutta la propria felicità per aver messo la bandiera sulla montagna, metafora, quella della scalata, che ha caratterizzato tutte le conferenze stampa del mister ex Napoli. Saranno stati felici sicuramente anche in società. Taccone e Gubitosa hanno palesato, nel corso dell’anno, diversità di vedute che, al più presto per il bene dell’Avellino, vanno discusse e “risolte” nella stanza dei bottoni.

Proprio una linea societaria condivisa, infatti, appare il primo mattone da posare per creare i presupposti per una prossima stagione diversa da quella appena conclusa.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 19 Maggio 2017 18:04 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Marzo 19, 2019 27

La riforma dello sport, esperti a confronto nell’aula magna del tribunale di Avellino

in Attualità by Red.
AVELLINO – Riformare il Coni e gli enti sportivi, innovare la disciplina del rapporto di lavoro sportivo, contrastare la violenza nello sport, rafforzare il settore dilettantistico e creare centri… Continua a leggere...

Irpinia

Marzo 20, 2019 5

Giornate Fai di primavera, al Loreto la conferenza stampa

in Irpinia by Red.
MERCOGLIANO – È in programma domani mattina a Mercogliano, alle 10:30, nel salone degli Arazzi del Palazzo abbaziale di Loreto, la conferenza stampa di presentazione delle Giornate Fai di Primavera.… Continua a leggere...

Cronaca

Marzo 20, 2019 5

Pago del Vallo di Lauro: capanno in fiamme all’alba, distrutti nocciole e attrezzi agricoli

in Cronaca by Red.
PAGO DEL VALLO DI LAURO – Questa mattina, verso le 6.30, a Pago del Vallo di Lauro, si è sviluppato un incendio in un capanno agricolo adiacente un'abitazione. Sul posto i carabinieri della stazione… Continua a leggere...

Sport

Marzo 17, 2019 22

La Sidigas ha vita facile e batte Reggio

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – Non c’è storia tra Sidigas Avellino e Grissin Bon Reggio Emilia con la squadra irpina che conquista la seconda vittoria consecutiva, dopo quella con Varese, dinanzi al proprio pubblico con… Continua a leggere...

Rubriche

Marzo 16, 2019 153

L’occhio sulla città/Archimede, una storia di famiglia

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – È ormai sempre più sotto gli occhi di tutti come le nostre eccellenze, peraltro tutte formatesi nei nostri atenei, sembrano avere sempre meno opportunità di affermare le proprie competenze… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

80° anniversario Vigili del fuoco, conferenza stampa in prefettura

AVELLINO, 19 marzo - Martedì 26 marzo, alle ore 10'30, presso la  prefettura di Avellino, I vigili del fuoco di Avellino terranno una conferenza stampa inerente le modalità di svolgimento delle iniziative per il festeggiamento dell'ottantesimo anniversario della fondazione del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, che si terranno nella nostra città nella settimana tra il 25 ed il 30 marzo prossimo.


Universiadi, la Sidigas torna a Pratola Serra. Posticipata la gara contro Trieste

AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino comunica che, a causa dei lavori di rifacimento del parquet che interesseranno il PalaDelMauro in vista delle Universiadi 2019, la prima squadra, a partire da domani e per la durata di tre settimane, riprenderà gli allenamenti presso il Palasport Don Teobaldo Acone di Pratola Serra. La società comunica inoltre che la Legabasket, per i sopracitati motivi, ha disposto lo spostamento della gara interna contro l’Alma Trieste, originariamente in programma domenica 7 aprile, a martedì 9 aprile alle ore 20.30.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 18 al 24 marzo 2019 - Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Autolino, via Luigi Amabile, 48 (tel.: 0825/36567).  Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Sica, Corso Vittorio Emanuele, 231(Tel.: 0825/34965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.1-2-3 del 16 febbraio 2019

Calcio

Marzo 14, 2019 32

Bucaro: «Qualche problema la pausa lo crea, ma la squadra è cresciuta parecchio»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "In effetti questa pausa qualche problema lo crea perché vuoi o… Continua a leggere...
Marzo 06, 2019 51

Avellino, rinviata la gara con l’Aprilia

in Calcio by Red.
AVELLINO – Come da disposizioni del comunicato n°105 del 1 marzo 2019 la… Continua a leggere...

Basket

Marzo 17, 2019 22

La Sidigas ha vita facile e batte Reggio

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – Non c’è storia tra Sidigas Avellino e Grissin Bon Reggio Emilia… Continua a leggere...
Marzo 15, 2019 23

Vucinic: «Siamo consapevoli dei nostri progressi ma con Reggio sarà una partita difficile»

in Basket by Red.
AVELLINO – “Quella di domenica contro Reggio Emilia sarà una partita… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 543

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 549

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Marzo 19, 2019 10

In Irpinia prima dell’Unità, al carcere borbonico la presentazione del libro di Pugliese

in Cultura by Red.
AVELLINO – Nell’ambito del programma di attività del Centro Dorso, sabato… Continua a leggere...
Marzo 13, 2019 28

Centro Dorso, al via il corso per l’avvio all’istruzione superiore e alle professioni

in Cultura by Red.
AVELLINO – Parte il 15 marzo la II edizione del “Corso avanzato per… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com