www.giornalelirpinia.it

    23/07/2019

Play sure doping free, Taccone: «Fieri di rappresentare un esempio mondiale»

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio6_no_doping.jpgAVELLINO – Questo pomeriggio, prima dell’incontro Avellino-Foggia, nelle mani del presidente del club biancoverde, Walter Taccone, è stato consegnato – si legge in un comunicato – il “Play sure doping free”, prima certificazione al mondo per la gestione delle attività di prevenzione contro l’utilizzo di sostanze dopanti da parte dei propri atleti, impegnati in eventi sportivi.

Alla cerimonia di consegna del certificato, svoltasi a bordo campo, hanno preso parte, insieme con il presidente Taccone e il responsabile dell'area medica del club, dottor Vincenzo Rosciano, Loredana Brescia, coordinatrice nazionale No Doping Life e Doping Free S.A., l’ingegnere Roberto Passariello, Project Manager dello schema di certificazione “Play Sure Doping Free” per conto di Bureau Veritas Italia Spa e il prof. Giuseppe Capua, presidente della commissione anti doping ministero della Salute e rappresentante comitato scientifico No Doping Life.

“È un momento importante per il calcio e per tutto lo sport. La certificazione rilasciata all’U.S. Avellino rappresenta – ha spiegato il prof. Giuseppe Capua – crescita e maturazione di una sensibilità che va oltre gli obblighi istituzionali legati ai controlli anti doping che vengono regolarmente effettuati. La mia lunga esperienza nell’anti doping m’insegna che le regole da rispettare sono note e che i controlli esistono da tempo, ma la crescita sta proprio nell’affrontare l’educazione degli atleti attraverso una organizzazione che tiene sotto controllo i propri processi e mira a creare un sistema di formazione e prevenzione direttamente all’interno dell’organico. Ritengo che il lavoro svolto dall’Associazione No Doping Life (associazione senza fine di lucro), vada proprio in questa direzione, promuovendo la certificazione come strumento per andare incontro alle esigenze di tutti: atleti, medici sportivi, società ed istituzioni. Il comitato scientifico svolge un lavoro che prende spunto da quelle che sono le direttive della Wada e dei nostri organi istituzionali”.

Esprime soddisfazione il presidente dell’U.S. Avellino,  Walter Taccone, per la certificazione ottenuta:  “È un impegno preso per la salute degli atleti e per un sentimento di lealtà sportiva, il che implica sacrificio, maturità e professionalità. Siamo fieri di rappresentare un esempio mondiale di società sportiva professionistica in grado di mettere in piedi, nel rispetto dei requisiti di un rigido disciplinare, un modello organizzativo atto a prevenire, gestire ed educare i propri atleti ad evitare l’uso di sostanze dopanti. È un modello complementare ai controlli previsti istituzionalmente ed al modello imposto dal D.Lgs del 2001 n°231 per la responsabilità oggettiva. La presenza anche del presidente della commissione anti doping del ministero della Salute, nonché rappresentante del comitato scientifico, Giuseppe Capua, è un segnale importante anche da parte delle istituzioni ed evidenzia l’importanza della scelta da parte dell’U.S. Avellino, sottolineo una certificazione volontaria, in cui ho creduto sin dal primo momento e ottenuta con un lavoro d’équipe in stretta collaborazione con lo staff medico della società”.

La dottoressa Loredana Brescia, coordinatrice nazionale No Doping Life e Doping Free S.A., ha sottolineato come l’obiettivo principale sia “diffondere la cultura del No Doping attraverso questo nuovo grande strumento innovativo quale appunto la certificazione Play sure doping free. La nostra forza è anche quella di aver creato un gruppo di lavoro qualificato dal punto di vista scientifico nell’ambito della lotta al doping, composto da professionalità prestigiose ciascuno nell’ambito delle proprie competenze come quella del Prof. Martina, esperto e docente universitario di nutraceutica, del Prof. Castellacci (medico della nazionale di calcio), del Prof. Arrigo Cicero, base solida, di spessore della piramide che stiamo costruendo. Ci auguriamo che l’Avellino possa costituire l’esempio per altre organizzazioni sportive. Desidero complimentarmi con il presidente Walter Taccone che ha mostrato da subito grande interesse e sensibilità all’argomento così come tutto il suo staff medico per aver compreso l’importanza di creare un modello organizzativo interno atto a ridurre fortemente il rischio che i propri atleti abbiano a che fare inconsapevolmente con sostanze proibite”.

Infine, l’intervento dell’ ing. Roberto Passariello, project manager dello schema di certificazione

“Play Sure Doping Free” per conto di Bureau Veritas Italia Spa: “Bureau Veritas è leader a livello mondiale nei servizi di ispezione, verifica di conformità e certificazione. Il nostro lavoro è quello di verificare in campo, attraverso interviste, registrazioni e documentazioni che i rigidi requisiti del disciplinare Play Sure Doping Free vengano rispettati dagli addetti ai lavori della società. Le modalità di conduzione delle verifiche rispettano ovviamente i criteri delle norme internazionali. Al termine della fase di audit, inviamo la documentazione di audit ad uno o più membri del comitato scientifico dell’Associazione No Doping Life che può richiederci eventuali delucidazioni e chiarimenti in merito a quanto verificato ed all’esito riportato. Siamo molto lieti di affiancare l'Associazione No Doping in questo importante lavoro e auspichiamo che l'esempio dell'Avellino sia presto seguito da altre squadre”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Luglio 22, 2019 7

Inquinamento fiume Sabato, lettera-denuncia delle associazioni

in Attualità by Red.
AVELLINO – “Con la presente intendiamo rappresentare l’allarme e lo sdegno delle popolazioni della Valle del Sabato che assistono impotenti al reiterarsi sempre più frequentemente di gravi episodi… Continua a leggere...

Irpinia

Luglio 22, 2019 8

Lacedonia, istituzioni a confronto sulla sicurezza per gli anziani

in Irpinia by Red.
LACEDONIA _ “Più sicuri insieme – Campagna Sicurezza per gli anziani”. È il titolo del convegno che si svolgerà domani, martedì 23 luglio, a Lacedonia, alle ore 17, presso il teatro comunale a Rione… Continua a leggere...

Cronaca

Luglio 22, 2019 8

Ordine pubblico, disposta la chiusura di un bar di Atripalda per 10 giorni

in Cronaca by Red.
ATRIPALDA – Sempre alta l’attenzione da parte dei carabinieri della compagnia di Avellino che hanno dato esecuzione ad un provvedimento ai sensi dell’articolo 100 del Tulps emesso dal Questore di… Continua a leggere...

Sport

Luglio 20, 2019 11

Avellino, ci sono le prime offerte

in Calcio by Red.
AVELLINO – Sembra che qualcosa di concreto spunti all’orizzonte per l’Avellino calcio. Due gruppi avrebbero manifestato interesse a rilevare la società. Avrebbero inviato, al riguardo, una pec ai… Continua a leggere...

Rubriche

Luglio 13, 2019 67

L’occhio sulla città/Nuova l’amministrazione, vecchia la proposta

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – È bastato fare una passeggiata in centro, e non solo, per stimolare in noi la volontà di sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale appena insediata una proposta che possa… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 luglio 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91).

Turni dal 22 al 28 luglio 2019 - Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Mazzone, Corso Vittorio Emanuele, n.11-13 (tel.: 0825/35907). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Luglio 20, 2019 11

Avellino, ci sono le prime offerte

in Calcio by Red.
AVELLINO – Sembra che qualcosa di concreto spunti all’orizzonte per… Continua a leggere...
Luglio 10, 2019 44

Crisi Sidigas, la Provincia disponibile ad individuare soluzioni per calcio e basket

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha dimostrato con i… Continua a leggere...

Basket

Luglio 16, 2019 29

La Scandone ammessa in serie B. La nota degli Original Fans

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Federazione Italiana Pallacanestro, su indicazione della… Continua a leggere...
Luglio 12, 2019 31

Sidigas: accolta la richiesta di concordato, ipotesi wild card per la serie B

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Sidigas ha ancora a disposizione i tempi supplementari per… Continua a leggere...

Ciclismo

Giugno 02, 2019 107

Carapaz vince il Giro, Hada primo nella crono finale di Verona

in Ciclismo by Red.
VERONA – Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto il centoduesimo Giro… Continua a leggere...
Giugno 01, 2019 121

Giro d’Italia/Sul Monte Avena vince Bilbao, Carapaz rimane in rosa

in Ciclismo by Red.
CROCE D’AUNE-MONTE AVENA (Belluno) – Il corridore spagnolo Pello Bilbao… Continua a leggere...

Cultura

Luglio 19, 2019 23

Grazie Luciano

in Cultura by Pino Bartoli
AVELLINO – Con Luciano De Crescenzo mi sono incontrato e ritrovato non su… Continua a leggere...
Luglio 17, 2019 22

È morto Andrea Camilleri. Mattarella: «Un grande e moderno narratore»

in Cultura by Red.
ROMA – Dopo un mese di agonia si è spento stamane a Roma all’età di 93… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com