www.giornalelirpinia.it

    16/10/2018

L’Avellino si fa corsaro e sbanca Novara

E-mail Stampa PDF

Ardemagni (fonte Us Avellino)Marcatori: 13’ e 29’ pt Ardemagni, 44’ st Maniero.

NOVARA-AVELLINO 1-2

NOVARA (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo (14’ st Da Cruz), Sciaudone; Chaija (36’ st Sansone), Maniero, Di Mariano (1’ st Macheda). A disposizione: Farelli, Benedettini, Del Fabro, Dickmann, Orlandi, Casarini, Mantovani, Schiavi. Allenatore: Corini.

AVELLINO (4-4-2): Radu; Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato; Laverone (33’ st Lasik), Paghera (11’ st D’Angelo), Di Tacchio, Molina; Asencio, Ardemagni (36’ st Castaldo). A disposizione: Lezzerini, Pecorini, Marchizza, Suagher, Bidaoui, Falasco, Moretti, Morosini, Camarà. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Francesco Paolo Saia di Palermo. Guardalinee, Valerio Colarossi di Roma 2 e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto uomo, Simone Sozza di Seregno.

Ammoniti: 11’ pt Moscati, 13’ pt Paghera, 29’ pt Di Mariano, 15’ st D’Angelo, 19’ st Sciaudone, 25’ st Laverone, 31’ st Molina, 46’ st Lasik.

Espulsi: 13’ st Novellino, allenatore dell’ Avellino, e 21’ st Da Cruz per proteste.

Recuperi: 1’ più 6’.

NOVARA  – Coincide con la prima vittoria al Silvio Piola il primo successo stagionale dell’Avellino che, grazie ad una doppietta di Ardemagni, ha ragione di un modesto Novara. La squadra di Novellino, ancora una volta espulso dal campo per proteste e costretto a seguire la gara dagli spalti nel settore riservato ai 400 tifosi biancoverdi giunti in Piemonte, ha conquistato tre punti preziosi e si è posizionato lì, nelle zone alte della classifica, a soli tre punti dalle due squadre di vertice, Perugia e Frosinone. Il tecnico di Montemarano ancora una volta rivoluziona la formazione facendo esordire in attacco il giovane Asencio al fianco di un collaudato Ardemagni, rispolverando a centrocampo Paghera al posto di D’Angelo, inserendo nel reparto difensivo Kresic e Ngawa dall’inizio dopo la buona prova offerta contro il Venezia. Il buon approccio con la gara predicato alla vigilia ed il turnover messo in atto con sagacia tattica e tempismo ha sortito – per le meno nel primo tempo – gli effetti desiderati e ha consentito ad Ardemagni e compagni di prendere subito le misure ad un Novara apparso a tratti impacciato e poco reattivo. Da rivedere, comunque, il comportamento della squadra biancoverde nella seconda parte dell’incontro, soprattutto in relazione ai rischi corsi verso il finale di gara. Ma su questo sicuramente sta già lavorando Novellino in vista del prossimo impegno interno di campionato con l’Empoli, oggi sconfitto in casa dal Cittadella.

La cronaca – Subito un tiro dalla fascia destra di Laverone servito da Asencio, respinge la difesa. Insistono in avanti i biancoverdi che provano a colpire a freddo in questo avvio di gara. Al 9’ pt primo pericolo costruito dal Novara con Sciaudone che cerca di deviare al volo in porta un cross di Calderoni. Arrivano le prime ammonizioni per gioco scorretto per Moscati e Paghera. Al 13’ pt Avellino in vantaggio con Ardemagni che capitalizza al meglio un bell’assist di Molina. Subito reattivo il Novara che si riversa in avanti per cercare di conquistare il pareggio, l’Avellino però sembra in grado di controllarne con una certa sicurezza la manovra offensiva.

Al 24’ pt gran punizione di Ronaldo, vola letteralmente Radu per togliere la sfera indirizzata con estrema precisione nel set alla sua destra. Novara vicino all’1-1. Insistono i piemontesi in avanti: al 27’pt ci prova l’ex Chiosa biancoverde la cui conclusione sfiora il palo. È invece l’Avellino che segna il gol del 2-0 ancora con Ardemagni lesto a mettere in rete una palla colpita di testa da Asencio al limite dell’area grande. Per il numero 9 lombardo è il gol n. 95 in serie B. Proteste, comunque, da parte piemontese per una presunta posizione di fuorigioco del bomber in maglia biancoverde. Non trova sbocchi la reazione del Novara che appare alquanto demoralizzato per il doppio svantaggio ed in evidente difficoltà.

Ripresa – Nel Novara in campo dal 1’ st Macheda al posto di Di Mariano. Subito un brivido in apertura di ripresa per un evidente liscio in piena area della coppia Migliorini-Kresic non sfruttato dal Novara. Padroni di casa, comunque, più decisi ed intenzionati a rientrare in partita in questo avvio di ripresa. All’ 8’ st conclude di testa Maniero dopo una punizione dalla destra, para con tranquillità Radu. All’11’ st D’Angelo in campo al posto di Paghera. Al 13’ st l’arbitro Saia punta Novellino che aveva protestato per un fallo fischiato su Asencio e lo fa uscire dal campo. Un minuto dopo nelle file del Novara Da Cruz rileva Ronaldo. Cresce il nervosismo in campo, ne fanno le spese prima Sciaudone, ammonito, poi il neo entrato Da Cruz che addirittura si becca il cartellino rosso diretto per proteste reiterate con il direttore di gara. Al 25’ e 31’ st sanzionati nell’Avellino con il giallo anche Laverone e Molina. .

Al 33’ st Lasik prende il posto di Laverone. Clamoroso al 34’ st: Ardemagni fallisce il gol del 3-0 mandando la sfera sull’esterno della rete a porta vuota. Girandola di sostituzioni al 36’ st: Castaldo rileva Ardemagni, Sansone in campo al posto di Chaija. La partita ha ormai poco da dire e si avvia lentamente verso la fine. Sei i minuti di recupero. Al 44’ st il Novara accorcia le distanze con Maniero che devia di testa in rete una palla crossata da Golubovic.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Settembre 2017 18:14 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Ottobre 15, 2018 12

Filctem Cgil, De Maio è il nuovo segretario

in Attualità by Red.
SOLOFRA – Carmine De Maio è il nuovo segretario della Filctem Cgil di Avellino. Così si sono espressi i delegati durante il terzo congresso provinciale che s'è svolto oggi presso il convento di Santa… Continua a leggere...

Irpinia

Ottobre 15, 2018 19

Oasi di Conza, dall’Unpli no al parco eolico. La nota delle associazioni

in Irpinia by Red.
CONZA DELLA CAMPANIA – Le Pro Loco della provincia di Avellino riunite in assemblea, tra gli argomenti discussi, all’unanimità dopo ampio confronto hanno espresso forte contrarietà alla costruzione… Continua a leggere...

Cronaca

Ottobre 15, 2018 14

Montemarano: esce di strada e finisce in una scarpata, in ospedale 63enne di Lioni

in Cronaca by Red.
MONTEMARANO – Verso le ore 13.00 la pattuglia carabinieri della stazione di Montemarano, transitando lungo la SP 220, in località Bosco notava un'autovettura che, per cause in corso di accertamento,… Continua a leggere...

Sport

Ottobre 14, 2018 26

Vanoli Cremona bestia nera, Sidigas Avellino ko

in Basket by Franco Marra
CREMONA – Niente da fare per la Sidigas Avellino che contro quella che è ormai un’autentica bestia nera, la Vanoli Cremona, deve arrendersi e subire la prima sconfitta di campionato: al PalaRadi… Continua a leggere...

Rubriche

Ottobre 13, 2018 57

L’occhio sulla città/Avellino e il suo futuro: si ferma o va avanti?

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Questi primi mesi di nuova amministrazione ci consegnano la percezione di una città sempre più stanca, ferma, abulica, che continua ad apparirci oppressa da una cappa di immobilismo quasi… Continua a leggere...

Notizie flash

Sidigas Avellino, al via la prevendita per la gara contro Virtus Bologna

AVELLINO, 15 ottobre – La terza giornata del campionato Legabasket Serie A vedrà la Sidigas Avellino affrontare la Segafredo Virtus Bologna al PalaDelMauro: il match avrà inizio il 21 ottobre alle ore 18.30 e potrà essere seguito in diretta su Eurosport Player. Domani, martedì 16 ottobre, avrà inizio la prevendita dei tagliandi che potranno essere acquistati presso il botteghino sito allo stadio "Partenio-Lombardi" di Avellino, presso i punti vendita autorizzati (qualsiasi rivenditore VivaTicket, il cui elenco è disponibile al sito https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv) oppure online collegandosi al sito https://bit.ly/2AcCkC1. Questi i prezzi dei tagliandi: Tribune Vip: 120,00 €; Tribune Superiori: 45,00 €; Tribune Inferiori: 30,00 €; Distinti: 20,00 €; Curve: 14,00 €. La vendita presso la biglietteria dello stadio "Partenio-Lombardi" rispetterà i seguenti giorni ed orari di vendita: da martedì 16 a sabato 20 ottobre dalle ore 15.30 alle 20.00. Domenica, invece, dalle 16.30 fino all’inizio del match, la biglietteria adibita alla vendita sarà quella sita presso il “PalaDelMauro”.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 ottobre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Tulimiero, Piazza Castello (tel.: 0825/24000). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Ottobre 14, 2018 33

L’Avellino non c’è, l’Atletico ha vita facile e cala il poker

in Calcio by Red.
Marcatori: 11’ pt e 27’ Tortolano (rigore), 19’ pt Tribuzzi, 7’ st Nanni,… Continua a leggere...
Ottobre 13, 2018 31

Graziani: «L’Atletico avversario importante, ma noi proveremo a vincere»

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Abbiamo grande rispetto di tutti e consideriamo ogni squadra… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 22

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 38

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Basket

Ottobre 14, 2018 26

Vanoli Cremona bestia nera, Sidigas Avellino ko

in Basket by Franco Marra
CREMONA – Niente da fare per la Sidigas Avellino che contro quella che è… Continua a leggere...
Ottobre 12, 2018 31

Vucinic: «Trasferta non facile a Cremona, la chiave sarà la difesa»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – È cominciata bene la stagione della Sidigas Scandone Avellino,… Continua a leggere...

Cultura

Ottobre 12, 2018 38

Il Regno delle Due Sicilie nella storia del Mezzogiorno

in Cultura by Faustino De Palma
AVELLINO - Tra gli ex Stati che componevano il puzzle geopolitico della… Continua a leggere...
Ottobre 12, 2018 36

La presentazione/1948. Gli italiani nell’anno della svolta

in Cultura by Red.
AVELLINO – Domani, 13 ottobre, alle ore 17,30, presso il bar Gelosia, ad… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com