www.giornalelirpinia.it

    19/07/2019

Cittadella due volte in vantaggio, l’Avellino ci mette il cuore e (in dieci) fa 2-2

E-mail Stampa PDF

Lorenzo Laverone (fonte Us Avellino)Marcatori: 7’ pt Chiaretti, 38’ pt e 48’ st Laverone, 32’ st Iori (rigore)

CITTADELLA-AVELLINO 2-2

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Salvi, Varnier, Scaglia, Benedetti (38’ st Pelagatti); Schenetti, Iori, Pasa (17’ st Bartolomei); Chiaretti; Litteri, Kouamé (35’ st Arrighini). A disposizione: Alfonso, Corasaniti, Lora, Pezzi,  Adorni, Maniero, Fasolo. Allenatore: Venturato.

AVELLINO (3-5-2): Radu; Kresic, Suagher, Ngawa (1’ st Marchizza); Laverone, Molina, Di Tacchio, D’Angelo, Falasco; Bidaoui (34’ st Castaldo), Ardemagni (11’ st Asencio). A disposizione: Iuliano, Lezzerini, Moretti, Camarà, Gliha, Asencio, Paghera, Evangelista. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Antonio Giua di Olbia. Guardalinee, Maurizio De Troia di Termoli e Giuseppe Opromolla di Salerno. Quarto uomo,  Daniel Amabile di Vicenza.

Ammoniti: 31’ pt D’Angelo,  31’ st Radu, 41’ st Falasco, 42’ st Bartolomei.

Espulso: 8’ st Suagher

Recuperi: 1’ più 4’.

CITTADELLA (Padova)  – L'Avellino conquista sul filo di lana un prezioso pareggio al Tombolato di Cittadella al termine di una gara dal finale rocambolesco in cui si è passati dal rigore mancato di Litteri che avrebbe potuto assicurare ai padroni di casa una certa vittoria per 3-1 al pareggio, 2-2, a pochi secondi dal fischio realizzato da Laverone, oggi autore di una storica doppietta. Una gara, quella dei lupi d'Irpinia, dai due volti, con un primo tempo veramente deludente, per non dire rovinoso, sul piano del gioco (su cui il tecnico Novellino avrà molto da discutere con i suoi calciatori), ed una ripresa in cui cuore e carattere hanno consentito, pur con un uomo in meno in campo per l'espulsione di un Suagher troppo nervoso, una rimonta che ai più sembrava insperata se non impossibile. Per parte sua il Cittadella di Venturato starà recitando il mea culpa per le non poche occasioni che ha avuto per chiudere la partita e che ha letteralmente gettato alle ortiche. Il prossimo turno vedrà l'Avellino impegnato in casa contro l'Ascoli, ultimo in classifica, che oggi ha pareggiato con l'Entella.

La cronaca – Cambio all’ultimo momento nel Cittadella: in porta ci va Paleari al posto di Alfonso per problemi durante il riscaldamento. Si parte in un clima rigido ma sotto uno splendido sole. Sono i padroni di casa a dettare i ritmi nei primi minuti di gioco: al 6’ pt la prima azione più pericolosa con Kouamé che, lanciato da Litteri, si presenta da solo dinanzi a Radu ma all’ultimo momento inciampa sul pallone. Arriva però un minuto dopo il gol del vantaggio per i veneti: è Chiaretti che mette dentro una palla crossata dalla destra da Kouamé con la difesa irpina che sta a guardare. Ancora Litteri in zona gol al 10’ pt grazie ai grandi spazi concessagli da Kresic. Avellino in evidente difficoltà, si sgola dall’area tecnica il tecnico Novellino per incitare i suoi ad una maggiore concentrazione. Provano Di Tacchio e D’Angelo a dare un po’ di ordine alla manovra biancoverde soprattutto lì, nella zona nevralgica del campo, ma la reazione tarda a decollare: al 20’ pt ancora nessun tentativo di conclusione verso la porta del Cittadella! Al 23’ pt  nuova occasione da gol per i veneti con Varnier. Nessuna risposta invece da parte dell’Avellino che proprio non c’è e che fa non poca fatica ad impostare un minimo di manovra offensiva. Al 31’ pt primo cartellino giallo dell’incontro: se lo becca capitan D’Angelo. Al 34’ pt veneti vicini al raddoppio con Chiaretti, l’autore del gol del vantaggio, la palla è di poco fuori. Al 38’ pt arriva, invece, il pareggio dell’Avellino con Laverone che, al primo tiro in porta fa secco con un diagonale Paleari. Irpini che provano ad insistere nella manovra d’attacco anche per riscattare una prima fazione di gioco assolutamente da dimenticare.

Ripresa – Dentro Marchizza dall’inizio della ripresa al posto di Ngawa. Al 3’ st Cittadella vicino al gol con Pasa su cross dalla destra di Kouamé. Al 5’ st sempre Kouamé, lanciato a rete in contropiede, si divora letteralmente il gol  del vantaggio. All’8’ st espulsione diretta di Suagher per un fallo su Chiaretti: Avellino in dieci. Al 10’ st Cittadella ancora vicino al gol con Varnier che prende in pieno il palo. All’11’ st nelle file dell’Avellino fuori Ardemagni, dentro Asencio. Al 17’ st nel Cittadella Bartolomei rileva Pasa. Un minuto dopo irpini vicini al vantaggio: Bidaoui s’invola lungo la linea di fondo e mette in mezzo una palla su cui non arriva Asencio. Avellino che gioca meglio con un uomo in meno. Risponde al 22’ st il Cittadella con Litteri che prova a superare Radu con un colpo di testa. Un minuto dopo salva la propria porta il portiere irpino che si distende e devia sul palo una conclusione pericolosa sempre di Litteri.

Al 31’ st Radu atterra Kouané in piena area, rigore e ammonizione. Sul dischetto ci va il capitano dei veneti Iori che fa fuori Radu. Al 34’ st Novellino si affida a Castaldo che manda in campo al posto di Bidaoui. Un minuto dopo entra l’ex Arrighini che rileva Kouamé, uno dei migliori in campo. Al 39’ st dentro anche Pelagatti al posto di Benedetti. Salva il risultato Paleari al 40’ st su un bel colpo di testa di Asencio, palla in angolo. Quattro i minuti di recupero. Finale mozzafiato con continui capovolgimenti di fronte. Al 47’ st secondo calcio di rigore per i veneti per un fallo di Di Tacchio su Litteri: sul dischetto lo stesso Litteri, para Radu. Sul capovolgimento di fronte arriva il pareggio dell’Avellino con una conclusione dalla distanza di Laverone servito da Castaldo. Cittadella 2-Avellino 2. Esplode sugli spalti la gioia dei tifosi di fede biancoverde.

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 10 Dicembre 2017 11:14 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Luglio 16, 2019 16

Precarie condizioni nel carcere di Bellizzi Irpino, la nota del Prc

in Attualità by Red.
AVELLINO – Alcuni detenuti, dal carcere di Bellizzi Irpino hanno scritto una lettera, in forma privata per paura di ritorsioni, nella quale denunciano le critiche condizioni in cui sono costretti.… Continua a leggere...

Irpinia

Luglio 18, 2019 4

Teora, riparte l’impianto di compostaggio

in Irpinia by Red.
TEORA – Primo passo verso la riattivazione dell’impianto di compostaggio di Teora. Il progetto per la ristrutturazione dello stabilimento che produrrà compost dai rifiuti umidi provenienti dai Comuni… Continua a leggere...

Cronaca

Luglio 18, 2019 5

San Martino Valle Caudina: si ribalta trattore, muore 73enne

in Cronaca by Red.
SAN MARTINO VALLE CAUDINA – Poche ore fa a San Martino Valle Caudina un 73enne del luogo, mentre arava il proprio campo, perdeva il controllo del trattore con il quale si ribaltava decedendo sul… Continua a leggere...

Sport

Luglio 16, 2019 17

La Scandone ammessa in serie B. La nota degli Original Fans

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Federazione Italiana Pallacanestro, su indicazione della Com. Tec., ha ufficialmente escluso dalla serie A la Sidigas Avellino. La notizia non fa certamente sensazione, perché ormai lo… Continua a leggere...

Rubriche

Luglio 13, 2019 62

L’occhio sulla città/Nuova l’amministrazione, vecchia la proposta

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – È bastato fare una passeggiata in centro, e non solo, per stimolare in noi la volontà di sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale appena insediata una proposta che possa… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Asl, guasto tratte  telefoniche

AVELLINO, 17 luglio - L’Asl Avellino informa che, a causa di una avaria tecnica alle tratte telefoniche gestite da Telecom Italia, allo stato non è disponibile il servizio di prenotazione aziendale tramite Call center Ccap. La problematica è tuttora gestita dal fornitore del servizio telefonico Telecom Italia che sta operando per risolvere il problema. Il servizio di prenotazione è comunque disponibile presso il sistema dei “PuntoBlu” della rete FarmaCup su tutto il territorio provinciale con 154 farmacie convenzionate, oppure agli sportelli Cup abilitati presso le sedi Asl. Per gli stessi motivi, la “rete fissa” telefonica del Presidio Ospedaliero “Frangipane” di Ariano Irpino risulta inattiva fino alla risoluzione dell’avaria. L’Asl  Avellino si scusa per il disagio, non dipendente dalle infrastrutture aziendali.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 luglio 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Luglio 10, 2019 40

Crisi Sidigas, la Provincia disponibile ad individuare soluzioni per calcio e basket

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha dimostrato con i… Continua a leggere...
Giugno 15, 2019 95

Cambio denominazione, torna l’Us Avellino

in Calcio by Red.
AVELLINO – Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci si è riunita e,… Continua a leggere...

Basket

Luglio 16, 2019 17

La Scandone ammessa in serie B. La nota degli Original Fans

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Federazione Italiana Pallacanestro, su indicazione della… Continua a leggere...
Luglio 12, 2019 30

Sidigas: accolta la richiesta di concordato, ipotesi wild card per la serie B

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Sidigas ha ancora a disposizione i tempi supplementari per… Continua a leggere...

Ciclismo

Giugno 02, 2019 103

Carapaz vince il Giro, Hada primo nella crono finale di Verona

in Ciclismo by Red.
VERONA – Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto il centoduesimo Giro… Continua a leggere...
Giugno 01, 2019 114

Giro d’Italia/Sul Monte Avena vince Bilbao, Carapaz rimane in rosa

in Ciclismo by Red.
CROCE D’AUNE-MONTE AVENA (Belluno) – Il corridore spagnolo Pello Bilbao… Continua a leggere...

Cultura

Luglio 17, 2019 12

È morto Andrea Camilleri. Mattarella: «Un grande e moderno narratore»

in Cultura by Red.
ROMA – Dopo un mese di agonia si è spento stamane a Roma all’età di 93… Continua a leggere...
Luglio 09, 2019 39

Politica e democrazia nell’Italia del sovranismo e dei populismi

in Cultura by Modestino Acone
AVELLINO – Lunedì 1 luglio si è tenuta ad Avellino la presentazione del… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com