www.giornalelirpinia.it

    17/11/2018

Avellino e Cremonese fanno solo accademia e si accontentano, finisce 0-0

E-mail Stampa PDF

Il difensore Marco Migliorini (fonte Us Avellino)AVELLINO-CREMONESE 0-0

AVELLINO (4-4-1-1): Radu; Laverone, Migliorini, Marchizza, Ngawa; D'Angelo, De Risio, Di Tacchio, Bidaoui; Gavazzi; Castaldo (19’ Asencio). A disposizione: Lezzerini, Pozzi, Pecorini, Kresic, Falasco, Evangelista, Rizzato, Carbonelli, Wilmots. Allenatore: Novellino.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Garcia Tena, Renzetti; Arini, Pesce (39’ st Cinelli), Cavion; Castrovilli (22’ st Piccolo); Brighenti, Paulinho (34’ st Scappini). A disposizione: Ravaglia, D’Avino, Procopio, Marconi, Putzolu, Macek, Gomez. Allenatore: Tesser.

Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano. Guardalinee: Pasquale Cangiano di Napoli e Francesco Fiore di Barletta. Quarto uomo: Fabio Natilla di Molfetta.

Ammoniti: 7’ st Marchizza, 15’ st Garcia Tena, 42’ st Cavion.

Recuperi: 3’più 2’.

AVELLINO – Finisce 0-0 tra Avellino e Cremonese al termine di una gara che ha dato veramente poche emozioni agli spettatori presenti questo pomeriggio sugli spalti del Partenio-Lombardi. Le due squadre hanno badato a controllarsi a vicenda facendo prevalere un esasperato tatticismo che, alla lunga, ha influito non poco sul livello del gioco che si è visto, in verità, solo a sprazzi. Sia Novellino che Tesser - che il pubblico irpino ha accolto con un applauso al momento del suo ingresso in campo - hanno badato innanzi tutto a non prenderle e lo si è visto chiaramente dalla piega che ha preso il match fin dalle prime battute. L'Avellino, comunque, fa un piccolo passi avanti in classifica e si prepara ora al prossimo impegno in terra di Puglia, sabato prossimo, contro il Foggia che è riuscito oggi ad espugnare il campo della Virtus Entella.

La cronaca – Prolungata fase di studio da parte delle due squadre che cincischiano prevalentemente nella zona centrale del campo dando vita ad una versione aggiornata dell’antico gioco della palla prigioniera. Bisogna attendere, pensate un po’, fino al 19’ pt per assistere alla…sostituzione di Castaldo infortunatosi al polpaccio destro: al suo posto in campo ci va il giovane Asencio. Non è praticamente finora successo nulla sul piano del gioco che sia degno di passare agli onori della cronaca. Ci pensa però Migliorini a creare, un minuto dopo, una qualche emozione costringendo il suo portiere ad intervenire deviando un tentativo di conclusione di Cinaglia. Gara decisamente dai toni modesti, segnata da tatticismi esasperati sull’uno e sull’altro fronte. Al 27’ pt la prima conclusione della partita, di testa, in area lombarda, di capitan D’Angelo su cross di Gavazzi, para Ujkani. Al 29’ pt ancora Gavazzi protagonista con un tiro bloccato dal portiere ospite. Sembrano salire i ritmi dell’incontro soprattutto per merito dei padroni di casa che danno ora maggiore continuità alla propria manovra offensiva. Al 35’ pt bisogna sostituire il pallone, letteralmente scoppiato, dopo un tackle tra Di Tacchio e Brighenti. Un minuto dopo bella rovesciata a volo in area di Asencio, palla di poco sulla traversa. Insiste l’Avellino in avanti: al 40’ pt ancora Asencio di testa, su una punizione di Di Tacchio, costringe Ujkani ad una spettacolare parata. Si dimentica del cartellino giallo l’arbitro Di Paolo dopo un evidente e clamoroso fallo di Brighenti su Asencio. Tre i minuti di recupero. Cremonese vicino al vantaggio in chiusura con Cavion la cui conclusione ravvicinata in corsa è bloccata da Radu.

Ripresa – Squadre in campo con le stesse formazioni. I tifosi della Cremonese abbandonano il settore ospite in segno di protesta dopo che viene loro rimosso uno striscione non autorizzato. Al 4’ st incursione sulla fascia di Bidaoui che serve Asencio la cui conclusione di testa è fuori di poco. Al 7’ st l’arbitro ritrova…il cartellino giallo ed ammonisce Marchizza per un fallo su Castrovilli. Al 12’ st conclusione elaborata di Asencio, palla abbondantemente fuori. Sale la manovra dei lombardi. Al 15’ st arriva la seconda ammonizione della gara: se la becca Garcia Tena per un fallo su Asencio. Si fa più intensa la pressione dei padroni di casa, ma i lombardi sono attenti a controllarne la manovra. Al 22’ st prima sostituzione nelle file della Cremonese: fuori Castrovilli, dentro Piccolo. Al 25’ st conclusione di sinistro del neo entrato, palla sull’esterno della rete. Due minuti dopo conclusione alta sulla traversa di Laverone servito da Bidaoui. Il marocchino ancora protagonista al 28’ st con un’incursione sulla fascia sinistra, ma la palla da lui messa in area è allontanata dalla difesa lombarda. Insistono i biancoverdi in avanti ma si espongono al contropiede dei biancorossi di Tesser con Paulinho sempre in agguato. Al 34’ st nella Cremonese Scappini rileva proprio Paulinho. Provano ancora i padroni di casa a riversarsi in avanti con Bidaoui. Tesser risponde mandando in campo, al 39’ st, Cinelli al posto di Pesce. Al 42’ st ammonito Cavion. Due i minuti di recupero. Finisce 0-0.

 

Ultimo aggiornamento ( Sabato 27 Gennaio 2018 21:51 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Novembre 17, 2018 8

Controllo infrastrutture, Pallini (M5S): «Col decreto Emergenze iniziamo a cambiare rotta»

in Attualità by Red.
ROMA – La sicurezza delle infrastrutture non può prescindere da un monitoraggio costante dei sistemi di ritenuta stradale. Nel decreto Emergenze appena convertito in legge abbiamo voluto – fa sapere… Continua a leggere...

Irpinia

Novembre 13, 2018 35

Aias, a Lioni l’incontro dei sindaci dell’Alta Irpinia

in Irpinia by Red.
LIONI – Si è tenuto lo scorso 3 novembre, presso la sala consiliare del Comune di Lioni, un incontro tra i sindaci dei Comuni da cui provengono i pazienti dei centri Aias di Nusco e Calitri, i loro… Continua a leggere...

Cronaca

Novembre 17, 2018 8

Sorpreso in possesso di droga, scatta la segnalazione per un giovane di Ospedaletto

in Cronaca by Red.
OSPEDALETTO D’ALPINOLO – Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta… Continua a leggere...

Sport

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con l'obiettivo di fare la partita e di farla nostra nel migliore dei modi possibili. Non si tratta di un risveglio delle coscienze, penso… Continua a leggere...

Rubriche

Novembre 17, 2018 35

L’occhio sulla città/Piccole cose grandi polemiche

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – In un momento storico in cui si avverte la generalizzata tendenza a fare piccole cose ma grandi polemiche, l’occhio di questa settimana guarda ad una recente polemica nazionale che ha… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Novembre 10, 2018 80

L’occhio sulla città/Adotta un’aiuola

in La Lettera by Antonio Fusco
Novembre 03, 2018 120

L’occhio sulla città/Ex Moscati, sarà la volta buona?

in La Lettera by Antonio Fusco
Ottobre 27, 2018 121

L’occhio sulla città/Le occasioni del Sud

in La Lettera by Antonio Fusco

Notizie flash

Qualcosa non ha funzionato, al Cimarosa lo spettacolo di Vernicefresca

AVELLINO, 13 novembre - Per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre, la compagnia teatrale Vernicefresca Teatro   ha scelto di mettere in scena presso l'auditorium del Conservatorio Domenico Cimarosa lo spettacolo "Qualcosa non ha funzionato". Lo spettacolo sarà rappresentato il 21 novembre in 3 repliche di cui due la mattina, alle ore 9.30 e alle ore 11.30, esclusivamente per gli studenti, la terza la sera, alle ore 20.30, aperta ad un pubblico di adulti.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 12 al 18 novembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 26

L’Avellino non c’è, l’Aprilia ha vita facile e vince

in Calcio by Red.
Marcatori: 23' pt Corvia, 46' pt La Penna, 4' st Ciotola APRILIA-AVELLINO… Continua a leggere...

Basket

Novembre 16, 2018 23

Vucinic: «Reggio si è rinforzata, gara dura e difficile»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “Contro Reggio sarà una partita importante, difficile per tanti… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 23

Champions League/La Sidigas batte Le Mans e va in testa nel proprio girone

in Basket by Franco Marra
LE MANS – Sesto successo, nelle ultime sette partite, per la Sidigas… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 91

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 107

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Novembre 16, 2018 9

L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il sindaco-poeta di Andretta

in Cultura by Red.
ANDRETTA – L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il poeta-sindaco di Andretta,… Continua a leggere...
Novembre 15, 2018 15

Un libro sulla famiglia di Giuseppe Moscati, il medico santo di Serino

in Cultura by Red.
SERINO – In occasione della memoria liturgica di San Giuseppe Moscati del… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com