www.giornalelirpinia.it

    17/11/2018

L’Avellino va in vantaggio, il Foggia rimonta e vince

E-mail Stampa PDF

Asencio, autore del gol dell'Avellino (fonte Us Avellino)Marcatori: 10’ pt Asencio, 35’ pt Nicastro, 23’ st Mazzeo.

FOGGIA-AVELLINO 2-1

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese (15’ st Floriano), Loiacono; Gerbo, Agnelli, Greco, Deli (36’ st Martinelli), Kragl; Nicastro (36’ st Duhamel), Mazzeo. A disposizione: Tarolli, Noppert, Figliomeni, Fedato, Beretta, Celli, Ramè, Scaglia, Calabresi. Allenatore: Stroppa.

AVELLINO (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Morero, Marchizza (30’ st Moretti); Molina (13’ st Falasco), De Risio, Di Tacchio, Laverone (9’ st Vajushi); D’Angelo; Asencio. A disposizione: Lezzerini, Pecorini, Kresic, Evangelista, Rizzato, Wilmots. Allenatore: Novellino.

Arbitro:. Antonio Di Martino di Teramo. Guardalinee: Gaetano Intagliata di Siracusa e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore. Quarto uomo: Luigi Nasca di Bari.

Ammoniti: 9’ pt Tonucci, 33’ pt Camporese, 45’ pt Mazzeo, 16’ st Ngawa.

Espulso: 43’ pt D’Angelo per gioco scorretto.

Recuperi: 1’più 4’.

FOGGIA  – Esce sconfitto l'Avellino dalla sfida con il Foggia disputata in uno stadio Zaccaria a porte chiuse per motivi di ordine pubblico. La squadra di Novellino, già penalizzata dalla assenza di ben cinque titolari colpiti da acciacchi vari, ha dovuto giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica a causa dell'espulsione cui capitan D'Angelo è andato incontro, con una certa imperizia e leggerezza per la verità, a pochi minuti dal termine del primo tempo. Una volta in vantaggio con Asencio l'Avellino non è stato in grado di imprimere alla gara quel ritmo giusto per avere ragione di un Foggia per nulla irresistibile che, però, dopo essersi concesso il lusso di fallire un rigore, ha avuto il merito non solo di rimontare lo svantaggio iniziale ma anche di vincere. Nell'Avellino, posizionato ancora lì, nel limbo della classifica, sono emersi i soliti problemi e sul piano caratteriale e su quello della qualità del gioco. Ancora troppi gli errori in fase difensiva, troppo solo in avanti il giovane Asencio che pure si è dato un gran da fare per cercare di fare il meglio possibile. Novellino dovrà ora lavorare sul gruppo cercando di dare la giusta collocazione nello schieramentoi tattico ai nuovi arrivati.

La cronaca – In apertura viene osservato un minuto di silenzio in ricordo di Azeglio Vicini, ex commissario della Nazionale. Foggia subito in avanti con l’intento di colpire a freddo, non si fa intimorire l’Avellino che dimostra di tenere bene il campo. Al 6’ pt girata a volo in area foggiana di Asencio servito da Molina, palla alta sulle gradinate della curva. Al 9’ pt occasionissima per i padroni di casa favorita da un vuoto incredibile nella difesa irpina di cui approfitta Deli che va in fuga e lascia partire un diagonale neutralizzato da Ngawa sulla linea. Alle stelle la successiva conclusione di Agnelli. Ammonito al 10’ pt Tonucci per un fallo su Asencio. All’10’ pt Avellino in vantaggio: punizione di Di Tacchio, colpo di testa di Migliorini che mette in area una palla deliziosa su cui si fa trovare puntuale, per una conclusione a volo, Asencio che fa fuori Guarna: Foggia 0-Avellino 1. Prova a reagire il Foggia che si riversa in avanti ma l’Avellino dimostra di essere in grado di contenerne l’offensiva. Al 24’ pt Kragl fa partire un diagonale dalla sinistra su cui però non arriva Mazzeo. Insistono i pugliesi in avanti, Avellino costretto ad arretrare nella propria trequarti. Al 31’ pt punizione di Di Tacchio sulla fascia sinistra, colpo di testa di D’Angelo, para Guarna. Al 35’ pt arriva il pareggio del Foggia con Nicastro bravo a seguire l’azione imbastita da Mazzeo, in netto fuorigioco, e a mettere in rete dopo l’ennesima distrazione difensiva in casa Avellino.

Insistono i pugliesi che al 43’ pt ottengono un rigore dopo un fallo di D’Angelo, già protagonista di un inutile duetto con l’arbitro poco prima, su Gerbo: espulso il capitano, Avellino in dieci. Sul dischetto ci va Mazzeo che manda la palla letteralmente alle stelle. Sempre Mazzeo si fa ammonire un minuto dopo per un fallo su Radu. Un minuto di recupero.

Ripresa – Si riparte con le stesse formazioni. Foggia subito in avanti con l’intento di sfruttare la superiorità numerica e cercare di chiudere la partita. Ma è l’Avellino a rendersi pericoloso in contropiede con Asencio. Al 9’ st fa il suo esordio con la maglia dell’Avellino Vajushi che rileva Laverone. Subito protagonista il neo entrato che si fa trovare pronto in uno scambio con Molina neutralizzato però dal portiere di casa Guarna. Al 13’ st nuova sostituzione nelle file biancoverdi: esce Molina, entra Falasco. Risponde Stroppa che manda in campo Floriano al posto di Camporese. Al 16’ st cartellino giallo per Ngawa per fallo proprio sul nuovo entrato del Foggia. Fase di sostanziale equilibrio interrotta al 23’ st da Mazzeo che si fa trovare puntuale sul bel diagonale dalla destra di Gerbo mettendo in rete la palla del 2-1 con la difesa irpina ancora una volta impreparata e molto generosa nelle marcature. Insistono i pugliesi che al 28’ st colpiscono in pieno la traversa con Deli. Alla mezz’ora Novellino non fa in tempo a sostituire Marchizza con Moretti che si fa  allontanare dall’arbitro per essere ripetutamente uscito dall’area tecnica. Al 36’ st doppio cambio nel Foggia: in campo Duhamel e Martinelli al posto di Nicastro e Deli. Prova l’Avellino a dare consistenza all’azione offensiva per cercare di conquistare il pareggio. Al 41’ st sinistro ad incrociare di Duhamel, palla di poco fuori. L’Avellino tenta il tutto per tutto nei minuti finali. Quattro i minuti di recupero. Vince il Foggia 2-1.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 03 Febbraio 2018 21:02 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Novembre 17, 2018 9

Controllo infrastrutture, Pallini (M5S): «Col decreto Emergenze iniziamo a cambiare rotta»

in Attualità by Red.
ROMA – La sicurezza delle infrastrutture non può prescindere da un monitoraggio costante dei sistemi di ritenuta stradale. Nel decreto Emergenze appena convertito in legge abbiamo voluto – fa sapere… Continua a leggere...

Irpinia

Novembre 13, 2018 35

Aias, a Lioni l’incontro dei sindaci dell’Alta Irpinia

in Irpinia by Red.
LIONI – Si è tenuto lo scorso 3 novembre, presso la sala consiliare del Comune di Lioni, un incontro tra i sindaci dei Comuni da cui provengono i pazienti dei centri Aias di Nusco e Calitri, i loro… Continua a leggere...

Cronaca

Novembre 17, 2018 8

Sorpreso in possesso di droga, scatta la segnalazione per un giovane di Ospedaletto

in Cronaca by Red.
OSPEDALETTO D’ALPINOLO – Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta… Continua a leggere...

Sport

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con l'obiettivo di fare la partita e di farla nostra nel migliore dei modi possibili. Non si tratta di un risveglio delle coscienze, penso… Continua a leggere...

Rubriche

Novembre 17, 2018 35

L’occhio sulla città/Piccole cose grandi polemiche

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – In un momento storico in cui si avverte la generalizzata tendenza a fare piccole cose ma grandi polemiche, l’occhio di questa settimana guarda ad una recente polemica nazionale che ha… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Novembre 10, 2018 80

L’occhio sulla città/Adotta un’aiuola

in La Lettera by Antonio Fusco
Novembre 03, 2018 120

L’occhio sulla città/Ex Moscati, sarà la volta buona?

in La Lettera by Antonio Fusco
Ottobre 27, 2018 121

L’occhio sulla città/Le occasioni del Sud

in La Lettera by Antonio Fusco

Notizie flash

Qualcosa non ha funzionato, al Cimarosa lo spettacolo di Vernicefresca

AVELLINO, 13 novembre - Per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre, la compagnia teatrale Vernicefresca Teatro   ha scelto di mettere in scena presso l'auditorium del Conservatorio Domenico Cimarosa lo spettacolo "Qualcosa non ha funzionato". Lo spettacolo sarà rappresentato il 21 novembre in 3 repliche di cui due la mattina, alle ore 9.30 e alle ore 11.30, esclusivamente per gli studenti, la terza la sera, alle ore 20.30, aperta ad un pubblico di adulti.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 12 al 18 novembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 26

L’Avellino non c’è, l’Aprilia ha vita facile e vince

in Calcio by Red.
Marcatori: 23' pt Corvia, 46' pt La Penna, 4' st Ciotola APRILIA-AVELLINO… Continua a leggere...

Basket

Novembre 16, 2018 23

Vucinic: «Reggio si è rinforzata, gara dura e difficile»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “Contro Reggio sarà una partita importante, difficile per tanti… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 23

Champions League/La Sidigas batte Le Mans e va in testa nel proprio girone

in Basket by Franco Marra
LE MANS – Sesto successo, nelle ultime sette partite, per la Sidigas… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 91

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 107

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Novembre 16, 2018 9

L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il sindaco-poeta di Andretta

in Cultura by Red.
ANDRETTA – L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il poeta-sindaco di Andretta,… Continua a leggere...
Novembre 15, 2018 15

Un libro sulla famiglia di Giuseppe Moscati, il medico santo di Serino

in Cultura by Red.
SERINO – In occasione della memoria liturgica di San Giuseppe Moscati del… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com