www.giornalelirpinia.it

    17/11/2018

L’Avellino si arrende subito, la Salernitana ha vita facile e vince il derby

E-mail Stampa PDF

Gavazzi (fonte Us Avellino)Marcatori: 9’ pt Kiyine, 18’ st Sprocati

SALERNITANA-AVELLINO 2-0

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Schiavi (33' st Mantovani), Pucino; Minala, Ricci (5’ st Signorelli), Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati (16' st Zito). A disposizione: Adamonis, Vitale, Rosina, Della Rocca, Palombi, Odjer, Asmah, Monaco, Popescu. Allenatore: Colantuono.

AVELLINO (4-2-3-1): Lezzerini; Laverone, Morero (1’ st Falasco), Kresic, Ngawa; De Risio (19' st Wilmots), Di Tacchio; Molina, Gavazzi, Bidaoui (38’ p Asencio); Ardemagni. A disposizione: Casadei, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Evangelista, Mentana, Rizzato. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Gianluca Aureliano di Bologna. Guardalinee: Mauro Galetto di Rovigo e Enrico Caliari di Legnago. Quarto uomo, Luigi Carella di Bari.

Ammoniti: 4’ st Di Tacchio, 21' st Schiavi, 32' st Wilmots.

Espulsi: 42' st Molina, 48' st Asencio.

Recuperi: 2’ più 5’.

SALERNO  – Va alla Salernitana anche il derby di ritorno con l'Avellino. La squadra di Novellino rimedia un'ennesima figuraccia al termine di una gara senza storia che i padroni di casa hanno condotto dall'inizio permettendosi anche il lusso di fallire un calcio di rigore. Preoccupa nell'Avellino l'assoluta mancanza di reazione soprattutto quando si trova in svantaggio. Una vera e propria tara che sta ormai caratterizzando, diremmo marchiando, questo campionato che rischia di essere seriamente compromesso se non si corre subito ai ripari. In tal senso un lavoro difficile attende soprattutto l'allenatore che dovrà curare sia l'assetto tecnico legato di volta in volta al modulo di gioco sia e, per quello che si è visto oggi in campo, soprattutto l'aspetto psicologico e caratteriale di alcuni suoi uomini (vedi le espulsioni a fine gara di Molina e Asencio). Il campionato, comunque, non dà tregua: l'Avellino, in attesa di recuperare il giorno di Pasquetta la partita con il Bari, sarà impegnato domenica prossima nella sfida casalinga con il Pescara che ha tutti i carismi di un autentico match-spareggio per la salvezza.

La cronaca – Squadre raccolte a centrocampo per onorare con un minuto di raccoglimento la memoria del capitano della Fiorentina Davide Astori prematuramente scomparso. Ritmi blandi in avvio di gara dedicati alla canonica fase di studio. Al 3’ pt primo pericolo per la porta dell’Avellino su conclusione di Sprocati deviata in angolo da Lezzerini. L’Avellino per ora è in fase di attesa e non si scopre più di tanto. Arriva al 9’ pt il vantaggio dei padroni di casa con Kiyine la cui conclusione dalla distanza subisce una deviazione decisiva di Laverone che fa fuori l’incolpevole Lezzerini. Provano a reagire i biancoverdi che si affidano alle ripartenze di Gavazzi e Ardemagni.

Allo scoccare del 13esimo minuto di gioco parte un lungo applauso da parte di tutto lo stadio per ricordare ancora una volta Astori che aveva come numero di maglia proprio il numero 13. Al 18’ st Sprocati segna il gol del 2-0 approfittando di un erroraccio della difesa irpina con Ngawa e Morero che pasticciano vistosamente dopo una palla persa da Bidaoui. Festa grande sugli spalti dell’Arechi. Avellino in evidente difficoltà che fa fatica a dare un po’ di ordine al proprio gioco. Incita i suoi dall’area tecnica l’allenatore Novellino. Al 38’ pt Asencio rileva Bidaoui. Subito protagonista il nuovo entrato che, un minuto dopo, prova a portare il primo pericolo alla porta della Salernitana con una conclusione in velocità che comunque non crea problemi. Qualche spintone di troppo tra Bocalon e Kresic subito sedato dall’arbitro Aureliano. Al 44’ pt prima pericolosa conclusione di testa di Ardemagni, para Radunovic. Irpini in attacco in questo finale di tempo: due i minuti di recupero. Il risultato non cambia.

Ripresa – Falasco al posto di Morero nelle file dell’Avellino ad inizio di secondo tempo. Avellino proteso in avanti nel tentativo di rientrare in partita. Al 4’ prima ammonizione della gara per Di Tacchio autore di un fallo su Minala. Un minuto dopo nella Salernitana Signorelli rileva Ricci. Non riesce l'Avellino a dare incisività alla sua reazione che tarda a decollare, la Salernitana non ha difficoltà a controllare in piena tranquillità. Al 12' st tiro di Gavazzi, para Radunovic in due tempi. Al 16' st Colantuoni manda in campo Zito al posto di Sprocati. Risponde sull'altro fronte Novellino che, al 19' st, schiera il giovane Wilmots al posto di De Risio. Non cambia comunque in campo il gioco, soprattutto sul fronte dell'Avellino che appare pressoché rassegnato. Al 24' st rigore per la Salernitana per un fallo di mano di Laverone in area: sul pallone ci va l'ex Zito che tira centralmente, para Lezzerini. Al 32' st ammonito Wilmotz. Terza ed ultima sostituzione nella Salernitana, un minuto dopo, con Mantovani che rileva Schiavi. Asencio prova a scuotere i suoi e porta un qualche pericolo alla porta dei padroni di casa ma senza risultato. Nelle file granata è l'autore del gol di apertura, Kiyine, a portare scompiglio nelle retrovie avellinesi. La gara, comunque, sembra ormai non avere più storia e si avvia lentamente verso la conclusione con i padroni di casa che controllano senza problemi la situazione. Al 42' st rosso diretto per Molina autore di un fallaccio su Kiyine. Saranno cinque i minuti di recupero. Avellino rassegnato, in festa il pubblico dell'Arechi. Al 48' st rosso diretto anche per Asencio che ha da ridire con l'arbitro che rifiuta di stringergli la mano. Avellino in nove uomini. Finisce 2-0 per la Salernitana.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 11 Marzo 2018 22:33 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Novembre 17, 2018 8

Controllo infrastrutture, Pallini (M5S): «Col decreto Emergenze iniziamo a cambiare rotta»

in Attualità by Red.
ROMA – La sicurezza delle infrastrutture non può prescindere da un monitoraggio costante dei sistemi di ritenuta stradale. Nel decreto Emergenze appena convertito in legge abbiamo voluto – fa sapere… Continua a leggere...

Irpinia

Novembre 13, 2018 35

Aias, a Lioni l’incontro dei sindaci dell’Alta Irpinia

in Irpinia by Red.
LIONI – Si è tenuto lo scorso 3 novembre, presso la sala consiliare del Comune di Lioni, un incontro tra i sindaci dei Comuni da cui provengono i pazienti dei centri Aias di Nusco e Calitri, i loro… Continua a leggere...

Cronaca

Novembre 17, 2018 8

Sorpreso in possesso di droga, scatta la segnalazione per un giovane di Ospedaletto

in Cronaca by Red.
OSPEDALETTO D’ALPINOLO – Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta… Continua a leggere...

Sport

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con l'obiettivo di fare la partita e di farla nostra nel migliore dei modi possibili. Non si tratta di un risveglio delle coscienze, penso… Continua a leggere...

Rubriche

Novembre 17, 2018 35

L’occhio sulla città/Piccole cose grandi polemiche

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – In un momento storico in cui si avverte la generalizzata tendenza a fare piccole cose ma grandi polemiche, l’occhio di questa settimana guarda ad una recente polemica nazionale che ha… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Novembre 10, 2018 80

L’occhio sulla città/Adotta un’aiuola

in La Lettera by Antonio Fusco
Novembre 03, 2018 120

L’occhio sulla città/Ex Moscati, sarà la volta buona?

in La Lettera by Antonio Fusco
Ottobre 27, 2018 121

L’occhio sulla città/Le occasioni del Sud

in La Lettera by Antonio Fusco

Notizie flash

Qualcosa non ha funzionato, al Cimarosa lo spettacolo di Vernicefresca

AVELLINO, 13 novembre - Per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre, la compagnia teatrale Vernicefresca Teatro   ha scelto di mettere in scena presso l'auditorium del Conservatorio Domenico Cimarosa lo spettacolo "Qualcosa non ha funzionato". Lo spettacolo sarà rappresentato il 21 novembre in 3 repliche di cui due la mattina, alle ore 9.30 e alle ore 11.30, esclusivamente per gli studenti, la terza la sera, alle ore 20.30, aperta ad un pubblico di adulti.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 12 al 18 novembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Novembre 17, 2018 8

Graziani: «L’obiettivo è quello di conquistare la vetta»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Io penso che domani dobbiamo essere concentrati, con… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 26

L’Avellino non c’è, l’Aprilia ha vita facile e vince

in Calcio by Red.
Marcatori: 23' pt Corvia, 46' pt La Penna, 4' st Ciotola APRILIA-AVELLINO… Continua a leggere...

Basket

Novembre 16, 2018 23

Vucinic: «Reggio si è rinforzata, gara dura e difficile»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “Contro Reggio sarà una partita importante, difficile per tanti… Continua a leggere...
Novembre 14, 2018 23

Champions League/La Sidigas batte Le Mans e va in testa nel proprio girone

in Basket by Franco Marra
LE MANS – Sesto successo, nelle ultime sette partite, per la Sidigas… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 91

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 107

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Novembre 16, 2018 9

L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il sindaco-poeta di Andretta

in Cultura by Red.
ANDRETTA – L’Irpinia ricorda Pasquale Stiso, il poeta-sindaco di Andretta,… Continua a leggere...
Novembre 15, 2018 15

Un libro sulla famiglia di Giuseppe Moscati, il medico santo di Serino

in Cultura by Red.
SERINO – In occasione della memoria liturgica di San Giuseppe Moscati del… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com