www.giornalelirpinia.it

    18/09/2018

L’Avellino batte la Ternana ed è salvo

E-mail Stampa PDF

Ardemagni e Castaldo

Marcatori: 9’ pt Signori, 39’ pt Ardemagni, 45’ pt Castaldo

TERNANA-AVELLINO 1-2

TERNANA (4-3-1-2): Plizzari; Vitiello (1’ st Valjent), Rigione, Signorini, Zanon (16’ st Angiulli); Defendi, Signori, Statella; Tremolada (35’ Varone); Carretta, Finotto. A disposizione: Bleve, Sala, Bordin, Capitani. Allenatore: De Canio.

AVELLINO (4-4-2): Radu; Laverone, Kresic, Migliorini, Falasco (31’ st Ngawa); Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots, Molina (22’ st D’Angelo); Castaldo, Ardemagni (39’ st Asencio). A disposizione: Casadei, Lezzerini, Moretti, Morero, Morosini, Bidaoui, Rizzato. Allenatore: Foscarini.

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma1. Guardalinee: Oreste Muto di Torre Annunziata e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto uomo, Francesco Guccini di Albano Laziale.

Ammoniti: 28’ pt Kresic

Recuperi: 3’ più 4’.

TERNI –  L’Avellino ce la fa, vince contro la Ternana nell’ultima gara di campionato e conquista la matematica permanenza in serie B. La squadra di Foscarini salva così la stagione che sembrava in bilico dopo le deludenti prestazioni dell’ultima fase di campionato sfociata nel cambio di allenatore dopo l’esonero di Novellino. Un ruolo importante, al di là delle non poche polemiche e contrapposizioni che ci sono state con la società nel corso dell’anno, ancora una volta l’hanno svolto i tifosi che sono accorsi in massa al Liberati di Terni per stare vicini alla squadra sostenendola sempre con cori ed incitamenti anche dopo lo sbandamento iniziale ed il vantaggio dei padroni di casa. Non è un caso, poi, che a mettere il sigillo alla vittoria finale, dopo il gol del vantaggio di Signori ed il pareggio di Ardemagni, sia stato il bomber di Giugliano, quel Gigi Castaldo che dall’alto della sua esperienza e del suo ruolo-guida all’interno del gruppo, ha costituito un autentico punto di riferimento nella fase cruciale del campionato, segnando peraltro gol importanti e decisivi nelle ultime tre partite.

Ora, dopo la gioia e la festa per la salvezza, verrà il tempo dei bilanci ma, soprattutto, quello della ripartenza con l’impostazione di un programma chiaro e ben definito sul piano societario in grado di dare un po’ di certezze e sicurezza alla tifoseria senza costringerla a dover soffrire, e non poco, come è successo, senza andare lontani nel tempo, nelle ultime due stagioni.

La cronaca – Ultimi 90 minuti per l’Avellino che, conquistando una vittoria contro la Ternana, avrebbe la certezza matematica della permanenza in serie B. Foscarini si affida ad un 4-4-2 iniziale con la coppia d’attacco Castaldo-Ardemagni. Si parte. Gran tifo da parte dei circa 2000 tifosi biancoverdi assiepati nel settore ospiti dello stadio Liberati. Al 4’ pt c’è una prima conclusione di Gavazzi da fuori area alta sulla traversa. Al 7’ pt prima occasione da rete per l’Avellino con Castaldo che, servito da Gavazzi, prova a concludere con un tiro a volo, palla fuori. Al 9’ pt Ternana in vantaggio con Signori che devia in porta un pallone messo in area da Carretta. Prova subito a reagire l’Avellino, ma gli umbri appaiono in grado di controllarne la manovra offensiva. Al 17’ pt pericoloso diagonale dalla destra di Defendi, sfera sul fondo. Sono comunque le fere rossoverdi a dettare i ritmi della gara. Al 19’ pt Avellino vicinissimo al gol del pareggio con una gran botta dal limite di Di Tacchio, salva sulla linea di testa Zanon. Gli irpini appaiono come imbambolati, irretiti in una sorta di blocco collettivo che non fa per nulla decollare quella reazione che tutti si attendono. Ammonito al 28’ pt Kresic per una trattenuta su Finotto. Al 33’ pt Ternana ancora pericolosa proprio con Finotto che s’incunea in area e tira, palla frenata dall’intervento in scivolata di Wilmotz. Al 35’ pt gioco fermo per soccorrere Falasco infortunatosi alla testa dopo uno scontro con Carretta. Alla ripresa del gioco arriva, al 39’ pt, il pareggio dell’Avellino con Ardemagni che di testa fa fuori Plizzari. Ternana 1-Avellino 1. Manovrano ora i biancoverdi con maggiore tranquillità ed al 45’ pt arriva anche il gol del vantaggio con Castaldo imbeccato in area da Molina dopo una talentuosa iniziativa di Wilmotz. Tre i minuti di recuperi. Finisce il tempo con l’Avellino in vantaggio.

Ripresa – Nella Ternana Valjent in campo al posto di Vitiello ad inizio di secondo tempo. Si ripresenta subito in attacco la squadra irpina che prova a rimpinguare il bottino segnando il gol della tranquillità. Riesce, comunque, nell’intento di tenere i padroni di casa sotto pressione smorzandone sul nascere qualsiasi tentativo di manovra offensiva. Giocano ora con maggiore tranquillità i biancoverdi che vedono avvicinarsi il traguardo della salvezza. Al 16’ st Angiulli rileva Zanon nelle file della Ternana. Al 22’ st nell’Avellino D’Angelo in campo al posto di Molina.. Al 24’ st ci prova dalla distanza Angiulli, palla sul fondo. Risponde sull’altro fronte Castaldo la cui conclusione a volo finisce fuori. Gara ormai avviata verso l’epilogo. Al 31’ st seconda sostituzione nelle file dell’Avellino: fuori Falasco, dentro Ngawa. Al 35’ st pericolosa conclusione di testa di Signori su punizione di Carretta. Subito dopo Varone rileva Tremolada. Al 39’ st esce Ardemagni, in campo ci va Asencio. Inizia la festa dei tifosi irpini sugli spalti del Liberati. Quattro i minuti di recupero. Il risultato non cambia: Ternana 1-Avellino 2.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 21 Maggio 2018 15:55 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Settembre 17, 2018 21

Violenza non è goliardia/La sindrome del disorientamento della società di oggi

in Attualità by Riccardo Sica
AVELLINO – Violenza è non solo quella sulle donne. Gli psichiatri la chiamano "la sindrome del disorientamento della società di oggi". Ne è espressione, innanzitutto, lo sbandamento dei tantissimi… Continua a leggere...

Irpinia

Settembre 18, 2018 2

Le celebrazioni/Quando padre Pio soggiornò a Gesualdo

in Irpinia by Red.
GESUALDO – Gesualdo si appresta a commemorare il 50° anniversario della morte di San Pio da Pietrelcina (23 settembre 1968) attraverso una speciale veglia di preghiera. Le celebrazioni, che ricadono… Continua a leggere...

Cronaca

Settembre 18, 2018 11

Roghi agricoli, denunciato proprietario di un fondo agricolo

in Cronaca by Red.
MONTORO – I carabinieri della stazione di Montoro hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino il proprietario di un fondo agricolo per immissione nell’aria di fumi e attività di gestione… Continua a leggere...

Sport

Settembre 18, 2018 8

Sidigas, a Pistoia la prima di campionato contro Cantù

in Basket by Red.
AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino comunica che la prima giornata del campionato Legabasket Serie A contro Red October Cantù avrà luogo sabato 6 ottobre alle ore 18.00 presso il PalaCarrara di… Continua a leggere...

Rubriche

Settembre 15, 2018 85

L’occhio sulla città/Un invito da incorniciare

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Non possiamo più tollerare i continui quasi quotidiani atti di vandalismo perpetrati a danno dell’immagine e del decoro della nostra città. Pensiamo, in particolare, a quanto accaduto lo… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Coppa Italia/Avellino-Noma, i prezzi dei tagliandi

AVELLINO, 18 settembre – La Calcio Avellino SSD informa che oggi, martedì 18 settembre, ha inizio la prevendita dei tagliandi valevoli per la gara di Coppa Italia tra la Calcio Avellino SSD la S.S. Nola 1925, che si disputerà allo stadio “Partenio-Lombardi” domani, mercoledì 19 settembre, alle ore 20.30. Questi i prezzi dei tagliandi: Curva Sud, 5,00 euro; Tribuna Terminio, 10 euro; Tribuna Montevergine centrale, 20 euro. Sarà possibile acquistare i biglietti presso il botteghino dello stadio “Partenio-Lombardi” nella giornata di oggi, dalle ore 16.00 alle ore 20.00. Domani la biglietteria svolgerà servizio di orario continuato dalle 12.00 fino al fischio d’inizio della gara. I biglietti saranno disponibili fino ad esaurimento posti.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 17 al 23 settembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Lanzara, Corso Vittorio Emanuele n.109 (tel.: 0825/35965). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.10-11-12 del 30 giugno - 14 luglio - 4 agosto 2018

Calcio

Settembre 16, 2018 29

L’Avellino fa subito poker, Ladispoli ko

in Calcio by Red.
Marcatori: 26’ pt Gerbaudo, 34’ pt Buono, 44’ pt Cardella, 6’ st De Vena,… Continua a leggere...
Settembre 15, 2018 26

A Ladispoli la prima dell'Avellino. Graziani: «Sarebbe un errore sottovalutare l'avversario»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "In questo momento non voglio fare classifiche e non voglio… Continua a leggere...

Basket

Settembre 18, 2018 8

Sidigas, a Pistoia la prima di campionato contro Cantù

in Basket by Red.
AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino comunica che la prima giornata del… Continua a leggere...
Settembre 18, 2018 9

Universiadi, nuovo incontro con l’Aru per il restyling del PalaDelMauro

in Basket by Red.
AVELLINO – La Sidigas Scandone Avellino comunica che questa mattina alle… Continua a leggere...

Ciclismo

Maggio 27, 2018 264

Froome vince il Giro 101, a Roma il trionfo. A Bennet l’ultima tappa

in Ciclismo by Red.
ROMA – Chris Froome (Team Sky) ha vinto il centunesimo Giro d'Italia,… Continua a leggere...
Maggio 26, 2018 256

Nieve primo a Cervinia, Froome padrone del Giro

in Ciclismo by Red.
CERVINIA (Aosta) – Il corridore spagnolo Mikel Nieve (Mitchelton - Scott)… Continua a leggere...

Cultura

Settembre 18, 2018 3

Giornate europee del patrimonio/Al museo irpino per riscoprire la nostra storia

in Cultura by Red.
AVELLINO – “Io sono la guida” è lo speciale appuntamento in… Continua a leggere...
Settembre 14, 2018 35

L’anniversario/I bombardamenti di Avellino nel settembre del 1943

in Cultura by Antonio Di Nunno
AVELLINO – Ricorre oggi, 14 settembre 2018, il 75° anniversario dei… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com