www.giornalelirpinia.it

    17/10/2018

Il convegno/Gestione del territorio, educazione ambientale e verde urbano: esperti a confronto

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita10_agronomi.jpgAVELLINO – “Gestione integrata e sostenibile del territorio” svoltosi nel pomeriggio nell’auditorium dell'Istituto tecnico agrario Francesco De Sanctis di via Tuoro. Ciro Picariello, presidente dell'Odaf – Ordine dottori agronomi e forestali di Avellino – nei suoi saluti istituzionali ha ben precisato come questo convegno inserisca il territorio irpino e la città di Avellino nel novero delle realtà partecipative al Festival dello sviluppo sostenibile, una grande kermesse europea che intende incoraggiare nuovi approcci all'uso delle risorse del territorio prima che venga toccato il punto di non ritorno. Avellino inserita, quindi, in un discorso di ampio respiro dialogico con le evoluzioni del territorio e dei suoi processi sociali e produttivi, senza tralasciare l'importante ruolo dell'educazione ambientale e comportamentale.

Alla manifestazione erano presenti anche esponenti e rappresentanti di varie associazioni culturali presenti sul territorio. Dopo i saluti istituzionali del dirigente dell’Istituto De Sanctis, Pietro Caterini, e dell'assessore all'Urbanistica di Avellino, Ugo Tomasone, ha relazionato  Vito Cappiello, già ordinario di Architettura del paesaggio presso il Diarc dell'Università Federico II di Napoli, che ha inquadrato l'evoluzione ed il significato della paesaggistica orientata allo sviluppo del territorio. Concetti ripresi ed ampliati nella loro sfera urbanistica e attuativa delle politiche territoriali da Emma Buondonno, docente di Pianificazione presso lo stesso Diarc.

Gli interventi prettamente agronomici sono stati introdotti da un'attenta disamina di Giuseppe Freda e calati nelle specifiche discipline di comparto dagli agronomi  Antonio Capone (vitivinicoltura), Giuseppe Addimando (zootecnia), Francesco Castelluccio (olivicoltura) e Natalia De Vito (realtà e criticità dell'export del Made in Italy). Il convegno ha poi virato sulle problematiche del territorio urbano e, segnatamente sul tema della pianificazione del verde pubblico. L'agronomo Rino Borriello, consulente del Comune di Avellino, ha prodotto una relazione sui nuovi indirizzi che la città vorrà intraprendere con il piano del verde, già preannunciato nei suoi saluti dall'assessore Ugo Tomasone: un piano teso all'ottimizzazione e alla monetizzazione degli eco-servizi offerti dalle piante a beneficio della collettività ed in un'ottica di gestione sostenibile delle risorse, anche economiche.

Borriello, partendo dall'esperienza condotta con l'Associazione Garden Irpinia Verde Avellino e dal Secondo circolo didattico di Avellino, durante la quale ha potuto colloquiare con le idealità progettuali dei bambini avellinesi guidati dalla insegnante Morrison, in tema della loro esigenza in parchi e giardini pubblici, ha esposto i contenuti tecnici del piano, sollevando l'accento sulla creatività dei progettisti e sull'educazione della cittadinanza. Temi ripresi da Donatella Porfido che ha illustrato l'assoluta necessità di implementare le attività di divulgazione scientifica al fine di educare ai nuovi comportamenti ecosostenibili in linea con gli indirizzi della rete Weec e del Cea.

Particolarmente importante anche la presenza di  Generoso Uva, presidente dell'Uning, associazione studentesca dell'Università del Sannio, che ha acceso i riflettori sulle realtà giovanili, sulle loro attese, sul loro pensiero, spesso nutrito di timori circa un futuro nebuloso in tema di lavoro, di welfare, dell'effettiva realizzazione di politiche che arginino il fenomeno dell'esodo giovanile dalle aree interne.

La manifestazione si è conclusa con la performance musicale del gruppo di Giancarlo Cozzolino (tammorra) che, coadiuvato da Adriana Guida (voce e castagnette), Guido Ferretti (voce) e Modesto Caruso (chitarra), ha prodotto una breve ma convincente raccolta di brani, musiche e villanelle del '700 e pezzi del M° De Simone. Un convegno a tutto tondo, quindi, dal quale si è usciti consolidati nella certezza che soltanto dall'unione di tutte le forze buone della società si potrà effettivamente dare concretezza all'improcrastinabile necessità di una gestione attenta e davvero ecosostenibile del nostro territorio e della nostra città.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Giugno 2018 16:44 )  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Ottobre 17, 2018 9

Scuole sicure, vertice in prefettura tra forze dell’ordine e dirigenti

in Attualità by Red.
AVELLINO – Nel salone di rappresentanza della prefettura di Avellino si è tenuto ieri un incontro - organizzato d'intesa tra il prefetto Maria Tirone, il questore Luigi Botte, i comandanti… Continua a leggere...

Irpinia

Ottobre 15, 2018 22

Oasi di Conza, dall’Unpli no al parco eolico. La nota delle associazioni

in Irpinia by Red.
CONZA DELLA CAMPANIA – Le Pro Loco della provincia di Avellino riunite in assemblea, tra gli argomenti discussi, all’unanimità dopo ampio confronto hanno espresso forte contrarietà alla costruzione… Continua a leggere...

Cronaca

Ottobre 16, 2018 13

Aquilonia: violate le misure di sicurezza, lavori sospesi nel cantiere eolico

in Cronaca by Red.
AQUILONIA – I carabinieri della stazione forestale di Lacedonia hanno proceduto al controllo di vari cantieri edili e denunciato alla procura della Repubblica un imprenditore ritenuto responsabile di… Continua a leggere...

Sport

Ottobre 16, 2018 10

Morero: «Con il Lanusei ci aspetta una partita difficile, ma sono fiducioso»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Quella di domenica è stata davvero una brutta partita, abbiamo sbagliato tanti palloni sia come squadra che a livello individuale, ed i nostri avversari ne hanno approfittato. L'assenza… Continua a leggere...

Rubriche

Ottobre 13, 2018 66

L’occhio sulla città/Avellino e il suo futuro: si ferma o va avanti?

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Questi primi mesi di nuova amministrazione ci consegnano la percezione di una città sempre più stanca, ferma, abulica, che continua ad apparirci oppressa da una cappa di immobilismo quasi… Continua a leggere...

Notizie flash

Biglietti Avellino-Lanusei (inizio ore 14:30) ed accessi alla Curva Sud

AVELLINO, 16 ottobre – La società informa che a partire da oggi avrà inizio la prevendita dei tagliandi per la gara tra la Calcio Avellino SSD e l’ASD Lanusei Calcio, valevole per la settima giornata di campionato di LND, girone G. La gara subirà un anticipo di 30’ rispetto all’orario originale, pertanto la partita si disputerà alle 14.30. Questi i prezzi dei tagliandi: - Tribuna Montevergine Centrale: 25,00 euro; - Tribuna Terminio: 12,00 euro; - Curva Sud: 8,00 euro. Importante: si informano i tifosi che, dalla suddetta gara, gli accessi alla Curva Sud saranno disciplinati secondo quanto segue: I possessori dell’abbonamento annuale potranno accedere attraverso i varchi a loro esclusivamente dedicati dal lato Curva Sud/Tribuna Montevergine; I possessori di biglietto potranno accedere attraverso i varchi presenti al lato Curva Sud/Tribuna Terminio.


Sidigas Avellino, al via la prevendita per la gara contro Virtus Bologna

AVELLINO, 15 ottobre – La terza giornata del campionato Legabasket Serie A vedrà la Sidigas Avellino affrontare la Segafredo Virtus Bologna al PalaDelMauro: il match avrà inizio il 21 ottobre alle ore 18.30 e potrà essere seguito in diretta su Eurosport Player. Domani, martedì 16 ottobre, avrà inizio la prevendita dei tagliandi che potranno essere acquistati presso il botteghino sito allo stadio "Partenio-Lombardi" di Avellino, presso i punti vendita autorizzati (qualsiasi rivenditore VivaTicket, il cui elenco è disponibile al sito https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv) oppure online collegandosi al sito https://bit.ly/2AcCkC1. Questi i prezzi dei tagliandi: Tribune Vip: 120,00 €; Tribune Superiori: 45,00 €; Tribune Inferiori: 30,00 €; Distinti: 20,00 €; Curve: 14,00 €. La vendita presso la biglietteria dello stadio "Partenio-Lombardi" rispetterà i seguenti giorni ed orari di vendita: da martedì 16 a sabato 20 ottobre dalle ore 15.30 alle 20.00. Domenica, invece, dalle 16.30 fino all’inizio del match, la biglietteria adibita alla vendita sarà quella sita presso il “PalaDelMauro”.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 ottobre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Tulimiero, Piazza Castello (tel.: 0825/24000). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Novellino, viale Italia n. 199 (tel.: 0825/34475). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

 

Giornale L'Irpinia n.13-14-15 del 15 settembre - 13 ottobre 2018

Calcio

Ottobre 16, 2018 10

Morero: «Con il Lanusei ci aspetta una partita difficile, ma sono fiducioso»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Quella di domenica è stata davvero una brutta partita, abbiamo… Continua a leggere...
Ottobre 14, 2018 37

L’Avellino non c’è, l’Atletico ha vita facile e cala il poker

in Calcio by Red.
Marcatori: 11’ pt e 27’ Tortolano (rigore), 19’ pt Tribuzzi, 7’ st Nanni,… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 24

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 39

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Basket

Ottobre 16, 2018 15

Champions League/Cavaliere: «Contro il Ludwigsburg gara insidiosa»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “La gara di domani sarà molto insidiosa, in quanto il… Continua a leggere...
Ottobre 14, 2018 31

Vanoli Cremona bestia nera, Sidigas Avellino ko

in Basket by Franco Marra
CREMONA – Niente da fare per la Sidigas Avellino che contro quella che è… Continua a leggere...

Cultura

Ottobre 12, 2018 42

Il Regno delle Due Sicilie nella storia del Mezzogiorno

in Cultura by Faustino De Palma
AVELLINO - Tra gli ex Stati che componevano il puzzle geopolitico della… Continua a leggere...
Ottobre 12, 2018 38

La presentazione/1948. Gli italiani nell’anno della svolta

in Cultura by Red.
AVELLINO – Domani, 13 ottobre, alle ore 17,30, presso il bar Gelosia, ad… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com