www.giornalelirpinia.it

    17/07/2019

Maturità al sicuro, al via la campagna di sensibilizzazione della polizia di Stato

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_questura_di_avellino.jpgAVELLINO – L’unica certezza per i maturandi è che usare lo smartphone durante le prove comporta la bocciatura. Sul resto il rischio fake news è dietro l’angolo. Ogni anno, in occasione dell’esame di Stato, tra gli studenti si diffondono informazioni errate in merito alle procedure. Secondo alcuni diventa possibile conoscere le tracce in anticipo attraverso internet, per altri sorge la convinzione di essere controllato dalle autorità durante lo svolgimento. Se quest’ultima informazione, pur falsa, funge da deterrente contro l’utilizzo di strumenti tecnologici per alterare il risultato dell’esame, la ricerca di fantomatiche anticipazioni sui testi d’esame fa perdere tempo e denaro.

Dall’annuale monitoraggio realizzato da Skuola.net, per la Polizia di Stato, su un campione di circa 3.000 studenti del quinto anno risulta che 1 su 6 crede di poter trovare su internet le tracce delle prove d’esame, mentre 1 su 5 è convinto che la Polizia controlli i telefonini degli studenti per scoprire chi sta copiando. L’opinione è naturalmente falsa, perché il controllo della rete non avviene con queste modalità.

Per l’undicesimo anno consecutivo la Polizia postale e delle comunicazioni, in collaborazione con il portale degli studenti Skuola.net, si appresta a lanciare la campagna di sensibilizzazione “Maturità al sicuro”, con l’obiettivo di debellare il fenomeno delle fake news, bufale e leggende metropolitane ed evitare che gli studenti, oltre a perdere tempo prezioso, possano anche rimetterci del denaro alla ricerca della “soffiata giusta”.

L’impatto di queste iniziative è dimostrato dai dati. Dal 2014 ad oggi, ad esempio, si può notare una riduzione del fenomeno: prima, infatti 1 su 3 era convinto di poter conoscere le tracce d’esame in anticipo su internet. L’ampio utilizzo dei social media impone, comunque, di non abbassare la guardia. Anche perché ogni anno gli studenti cambiano, per cui è necessario ripetere i messaggi. I primi maturandi nati nel nuovo millennio sembrano globalmente essere più consapevoli di quelli che li hanno preceduti dodici mesi fa.  Purtroppo le false credenze non terminano qui: il 42%, teme di poter essere “perquisito” dai professori di commissione e circa il 19% crede che la scuola sarà “schermata” per impedire ai cellulari di connettersi ad internet. Non meno rilevante il dato di quell’8% dei maturandi che, invece, si aspetta di trovare commissari d’esame dotati di strani dispositivi di rilevamento magnetico per i cellulari.

Gran parte dei ragazzi è cosciente che utilizzare il telefonino equivale all’espulsione dalle prove d’esame (92%), rimangono incertezze per quanto riguarda ciò che è ammesso o vietato durante la maturità. Per il 31% dei ragazzi, infatti, non costituisce reato ricevere le soluzioni delle tracce dall’esterno, mentre la prova è in pieno svolgimento. L’iniziativa “antibufale” si serve delle forme di comunicazione e degli strumenti preferiti dai giovani per veicolare i messaggi di sensibilizzazione, ed è finalizzata ad aiutare i ragazzi ad affrontare l’esame con maggiore serenità, confidando nei propri mezzi e nella preparazione che hanno ricevuto durante gli anni passati a scuola, senza cercare scorciatoie truffaldine che comporterebbero solo l’esclusione dalla prova d’esame.

A questo scopo è stato realizzato un video in collaborazione con Skuola.net e lo youtuber Nikolais, che verrà diffuso anche su Facebook, Instagram e Youtube. Un contenuto ironico che passa in rassegna le tipologie di studente più diffuse: dall’ansioso al “selfista”, passando per il “tanto non lo chiede” e il credulone. Quest’ultimo sarà preda di una possibile compravendita di tracce in anticipo, prontamente sventata dall’intervento di un rappresentante della Polizia di Stato.

La notte che precede l’esame, tantissimi ragazzi perdono il proprio tempo sulla rete nella speranza di conoscere le tracce con qualche ora di anticipo, ed è proprio per questo che gli operatori del Commissariato di P.S. online sono a disposizione dei maturandi per rispondere a tutti i loro quesiti e dubbi sulle informazioni che circolano in rete nelle ore immediatamente precedenti la prima prova d’esame. Un rappresentante dalle Polizia di Stato sarà anche presente alla tradizionale diretta di Skuola.net nelle ore precedenti l’esame, per rispondere a tutti i dubbi degli studenti.

“L’esame di maturità è un appuntamento molto importante per i ragazzi – afferma il primo dirigente  Daniele De Martino - dirigente del compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Napoli - e per questo è necessario che mantengano la serenità necessaria per affrontare gli esami senza problemi confidando nei propri mezzi e nella preparazione che hanno ricevuto durante gli anni passati a scuola, senza cercare scorciatoie truffaldine che comporterebbero solo l’esclusione dalla prova d’esame.  Le false notizie relative alla diffusione anticipata delle tracce d’esame in rete  possono portare invece sterili distrazioni e in un momento come questo, si corre il rischio di perdere la concentrazione necessaria e tempo prezioso”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Luglio 16, 2019 4

Precarie condizioni nel carcere di Bellizzi Irpino, la nota del Prc

in Attualità by Red.
AVELLINO – Alcuni detenuti, dal carcere di Bellizzi Irpino hanno scritto una lettera, in forma privata per paura di ritorsioni, nella quale denunciano le critiche condizioni in cui sono costretti.… Continua a leggere...

Irpinia

Luglio 16, 2019 4

Emergenza acqua, Picariello, M5S: «Ciarcia apri i rubinetti»

in Irpinia by Red.
OSPEDALETTO D’ALPINOLO – Si è svolta oggi in piazza Demanio ad Ospedaletto D'Alpinolo la raccolta firme contro l'interruzione del pubblico servizio di erogazione idrica. L' Alto Calore non ripara le… Continua a leggere...

Cronaca

Luglio 16, 2019 6

Auto fuori strada a Grottaminarda e Sant’Angelo dei Lombardi, feriti i conducenti

in Cronaca by Red.
GROTTAMINARDA – Alle ore 16'00 di oggi la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda è intervenuta nel Comune di Guardia Lombardi, sulla Sp 281, in contrada Oliveto, per un… Continua a leggere...

Sport

Luglio 16, 2019 6

La Scandone ammessa in serie B. La nota degli Original Fans

in Basket by Red.
AVELLINO – La Federazione Italiana Pallacanestro, su indicazione della Com. Tec., ha ufficialmente escluso dalla serie A la Sidigas Avellino. La notizia non fa certamente sensazione, perché ormai lo… Continua a leggere...

Rubriche

Luglio 13, 2019 46

L’occhio sulla città/Nuova l’amministrazione, vecchia la proposta

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – È bastato fare una passeggiata in centro, e non solo, per stimolare in noi la volontà di sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale appena insediata una proposta che possa… Continua a leggere...

altre notizie rubriche...

Notizie flash

Ariano Irpino, sospensione fornitura idrica in via Anzani

ARIANO IRPINO, 16 luglio – L’Alto Calore Servizi ha comunicato che, domani 17 luglio 2019 dalle ore 7.30 alle ore 20,00 effettuerà una sospensione della fornitura idrica su Via Donato Anzani – Via Tigli – Via Loreto – Via D’Afflitto e Rampa A. Covotti, per la realizzazione di un allaccio antincendio a servizio del Parcheggio ubicato in Piazza Donato Anzani. Il presente comunicato  stampa,  viene predisposto dal Comune di Ariano Irpino a seguito di  comunicazione ricevuta in data odierna dall’Alto Calore Servizi,  a mezzo pec.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 15 al 21 luglio 2019 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Amodeo, via Tagliamento 42/44 (tel.: 0825/36917). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Giliberti, Largo Ferriera, 9/11 (tel.: 0825/74890/91). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.4-5-6-7 del 15 giugno-luglio-agosto 2019

Calcio

Luglio 10, 2019 32

Crisi Sidigas, la Provincia disponibile ad individuare soluzioni per calcio e basket

in Calcio by Red.
AVELLINO – “Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha dimostrato con i… Continua a leggere...
Giugno 15, 2019 94

Cambio denominazione, torna l’Us Avellino

in Calcio by Red.
AVELLINO – Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci si è riunita e,… Continua a leggere...

Basket

Luglio 16, 2019 6

La Scandone ammessa in serie B. La nota degli Original Fans

in Basket by Red.
AVELLINO – La Federazione Italiana Pallacanestro, su indicazione della… Continua a leggere...
Luglio 12, 2019 18

Sidigas: accolta la richiesta di concordato, ipotesi wild card per la serie B

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – La Sidigas ha ancora a disposizione i tempi supplementari per… Continua a leggere...

Ciclismo

Giugno 02, 2019 101

Carapaz vince il Giro, Hada primo nella crono finale di Verona

in Ciclismo by Red.
VERONA – Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto il centoduesimo Giro… Continua a leggere...
Giugno 01, 2019 107

Giro d’Italia/Sul Monte Avena vince Bilbao, Carapaz rimane in rosa

in Ciclismo by Red.
CROCE D’AUNE-MONTE AVENA (Belluno) – Il corridore spagnolo Pello Bilbao… Continua a leggere...

Cultura

Luglio 09, 2019 33

Politica e democrazia nell’Italia del sovranismo e dei populismi

in Cultura by Modestino Acone
AVELLINO – Lunedì 1 luglio si è tenuta ad Avellino la presentazione del… Continua a leggere...
Luglio 02, 2019 56

Ecco il nuovo Museo, nelle sue sale le radici e la storia dell’Irpinia

in Cultura by Pino Bartoli
AVELLINO – Questa mattina alle 10.00 sono state presentate le nuove sale… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com