Rifiuti, nella piazzola dello Stir lo stoccaggio temporaneo delle ecoballe

Venerdì 12 Luglio 2019 15:15 Red.
Stampa

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita2_cdr.jpgAVELLINO – Il presidente Domenico Biancardi, con proprio provvedimento, ha autorizzato la concessione d’uso temporaneo alla società IrpiniAmbiente dell’area interna allo Stir di Avellino da adibire a stoccaggio provvisorio di ecoballe, prodotte esclusivamente nell’impianto di Pianodardine e stimate in numero di 3.000. La concessione – si legge in un comunicato – è relativa a un periodo non superiore al fermo del termovalorizzatore di Acerra e all’eventuale ulteriore tempo necessario allo smaltimento delle ecoballe di frazione secca tritovagliata.

Nel provvedimento viene inoltre espresso parere favorevole alla realizzazione dei necessari lavori di manutenzione straordinaria della piazzola, previsti nel progetto predisposto dall’ufficio tecnico di IrpiniAmbiente ed inviato alla Provincia, che prevede una spesa complessiva di 354.394,34 euro. L’investimento sarà coperto da fondi della Regione Campania.