www.giornalelirpinia.it

    17/12/2018

Il terzo ciak/Trevico ricorda Ettore Scola

E-mail Stampa PDF

Da sx: Pizzulo, Calabrese e SperanzaTREVICO – Trevico ricorda Errore Scola. Anche quest’anno, per la terza volta, l’associazione culturale “Irpinia Mia”, presieduta dalla professoressa Maria Raffaella Calabrese, ha organizzato l’incontro con un giovane irpino, appassionato di teatro e cinematografia, che ha scelto il cinema di Ettore Scola per la sua tesi di laurea magistrale. Quest’anno è stato scelto Domenico Pizzulo, originario di Vallesaccarda che si è laureato a Bologna con la tesi “Ettore Scola tra teatro e letteratura: la serata più bella della mia vita e Ballando Ballando”.

Maria Raffaella Calabrese nella sua dotta e articolata introduzione, non ha mancato di sottolineare le finalità culturali del sodalizio che presiede e, dopo aver evidenziato che la sede dove si  stava svolgendo la manifestazione è la casa dove nacque il grande regista,  ha rimarcato le finalità degli incontri annuali “Ciak si gira”.  “È la ricerca di giovani intellettuali  irpini – ha detto – che hanno intrapreso la via cinematografica e provano ad approfondire e valorizzare l’opera di quel grande maestro che è stato Ettore Scola nel campo. L’anno scorso – ha continuato – altri due giovani analizzarono con le loto tesi il film Trevico-Torino. I film analizzati quest’anno da Domenico Pizzulo – ha concluso – sono  “La serata più bella della mia vita” e “Ballando ballando”.

Ha preso la parola Domenico Pizzulo che, partendo dal film “La serata più bella della mia vita”,  ha fornito una dettagliata analisi del linguaggio, degli elementi letterari e dell’influenza teatrale che ha caratterizzato l’opera di Ettore Scola. La proiezione in contemporanea del film in oggetto ha consentito al relatore di sottolineare la particolarità degli atteggiamenti degli attori, scelti appositamente dal  regista, e la figura di Alberto Sordi.

Parlando poi di “Ballando Ballando”, girato tra il 1982-83 e risultato tra i più premiati,  Domenico Pizzulo ha messo l’accento sull’abitudine di Ettore Scola di fare sempre riferimento al cammino della storia nei suoi film. In Ballando Ballando, in particolare, segue l’andamento dei comportamenti, del modo di vestire e degli atteggiamenti partendo dal 1936 fino agli anni Ottanta.

La parola è passata a Paolo Speranza, riconosciuto studioso e intenditore di cinematografia, che ha aperto il suo intervento dichiarando l’emozione e l’onore di parlare a pochi passi dalla camera dove nel 1931 nacque Errore Scola. Analizzando i film presentati e allargando via via l’interesse per tutta l’opera del regista, ha messo in risalto una delle caratteristiche, forse unica, di Scola: “Ettore Scola è forse l’unico  regista  al mondo a prediligere, nelle riprese, gli spazi stretti. In altri termini – ha continuato – immagini e dialoghi spesso prediligono luoghi claustrofobici come quel dialogo che, in un suo film, si svolge in una carrozza diretta a Varen”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Attualità

Dicembre 17, 2018 5

Insieme ai sacerdoti/L’opera del parroco di Borgo Ferrovia nella campagna Cei

in Attualità by Red.
ROMA – Torna la campagna di comunicazione Cei per le offerte Insieme ai sacerdoti. Protagonista degli spot, pianificati su stampa, web e tv, Don Diego Conforzi, giovane parroco romano di Sant’Ugo,… Continua a leggere...

Irpinia

Dicembre 17, 2018 3

Inquinamento Solofrana, il Meetup di Montoro incontra il ministro Costa

in Irpinia by Red.
MONTORO – “Ringraziamo il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e i portavoce a vari livelli del Movimento 5 Stelle che ieri hanno tenuto un sopralluogo tecnico a Montoro presso la Solofrana per… Continua a leggere...

Cronaca

Dicembre 16, 2018 20

Esplosione in casa per una fuga di gas, muore un 90enne di Santa Paolina

in Cronaca by Red.
SANTA PAOLINA – Esplosione in casa per una fuga di gas: morto un 90enne e ferito il figlio 55enne. È accaduto qualche ora fa in un'abitazione isolata in agro del Comune di Santa Paolina. Sul posto… Continua a leggere...

Sport

Dicembre 16, 2018 17

La Sidigas non c’è, trionfa Trieste

in Basket by Franco Marra
TRIESTE – Umiliata la Sidigas Avellino che al PalaRubini subisce una sconfitta pesantissima ad opera dell’Alma Trieste che domina e s’impone con il risultato finale di 110-64. Una gara senza storia… Continua a leggere...

Rubriche

Dicembre 15, 2018 51

L’occhio sulla città/Presto in treno all’università

in La Lettera by Antonio Fusco
AVELLINO – Se da un lato, già avviato e a regime, stenta a decollare il progetto di collegamento ferroviario Avellino-Napoli, dall’altro il capoluogo guarda con fiducia ed ottimismo ai binari che… Continua a leggere...

Notizie flash

Sidigas, parte la prevendita per la gara contro Ludwigsburg

AVELLINO, 17 dicembre – La Sidigas Avellino informa che oggi 17 dicembre ha inizio la prevendita dei tagliandi per la gara di Champions League in programma al PalaDelMauro mercoledì 19 dicembre, alle 20:30, con diretta su Rai Sport, Eurosport Player e su www.livebasketball.tv. Questi i prezzi dei tagliandi: Tribune Vip: 120,00 €; Tribune Inferiori: 45,00 €; Tribune Superiori: 30,00 €; Distinti: 20,00 €; Curve: 14,00 €. La vendita presso la biglietteria del PalaDelMauro rispetterà i seguenti giorni ed orari: lunedì 17 e martedì 18 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 19.00; mercoledì 19 dicembre a partire dalle ore 18.00 fino all’inizio della gara.


Tommariello d’oro, a Montefusco la cerimonia

MONTEFUSCO – Questa sera, alle ore 20.30, a Montefusco, nel Palazzetto dello sport, in località Sant’Egidio, calici in alto per gli irpini illustri. Saliranno sul palco, per ricevere l’ambito premio, Gerardo Capozza, capo cerimoniale di Palazzo Chigi, e  Myriam Clemente, capo ufficio legale e riscossione Agenzie delle entrate presso la direzione regionale della Campania. L’amministrazione comunale di Montefusco guidata dal sindaco Carmine Gnerre Musto consegnerà il Tommariello d’oro 2018 al “medico rosa” Carlo Iannace. La kermesse sarà ancora una volta condotta dal giornalista, conduttore e autore Massimo Giletti. Al suo fianco una madrina d’eccezione, Angela Tuccia.


Farmacie Avellino Città

Turni dal 17 al 23 dicembre 2018 – Servizio continuativo dalle 8.30 alle 20.00 Forte, via Francesco Tedesco 337/339 (tel.: 0825/622244). Sabato pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.00, domenica e festivi dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 20.00, il servizio è assicurato anche da Sabato, via Carducci, 20 (tel.:0825/35409). Il servizio notturno, dalle 20.00 alle 09.00, è assicurato da Cardillo, via Due Principati, 32 (tel.: 0825/71825-756721). Guardia medica, via degli Imbimbo n. 10 - Avellino Telefono: 0825/292013/14/15.

 

Giornale L'Irpinia n.16-17 del 15 dicembre 2018

Calcio

Dicembre 16, 2018 27

L’Avellino senza carattere e in affanno, la Torres ha vita facile e vince

in Calcio by Red.
Marcatori: 13’ st Spinola, 28’ st Bianco TORRES-AVELLINO 2-0 TORRES… Continua a leggere...
Dicembre 14, 2018 23

Cinelli: «Abbiamo le carte in regola per fare bene»

in Calcio by Red.
AVELLINO – "Ho lasciato Avellino dopo 6 campionati e 5 anni solari, torno… Continua a leggere...

Basket

Dicembre 16, 2018 17

La Sidigas non c’è, trionfa Trieste

in Basket by Franco Marra
TRIESTE – Umiliata la Sidigas Avellino che al PalaRubini subisce una… Continua a leggere...
Dicembre 14, 2018 20

Vucinic: «Stiamo lavorando per ritrovare la giusta condizione»

in Basket by Franco Marra
AVELLINO – “Come ho detto più volte, da ora in avanti ogni partita del… Continua a leggere...

Ciclismo

Ottobre 13, 2018 168

Pinot batte Nibali e vince anche il Lombardia

in Ciclismo by Red.
COMO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...
Ottobre 10, 2018 194

Milano-Torino, Pinot primo a Superga

in Ciclismo by Red.
TORINO – Il corridore francese Thibaut Pinot (Groupama - Fdj) ha vinto in… Continua a leggere...

Cultura

Dicembre 17, 2018 8

Il Regno delle Due Sicilie, all’Archivio di Stato la presentazione del volume di Barra

in Cultura by Red.
AVELLINO – L’intento del nuovo volume del prof. Francesco Barra, Il Regno… Continua a leggere...
Dicembre 14, 2018 34

Acone: «Mezzogiorno e diritto al lavoro le battaglie di Acocella»

in Cultura by Modestino Acone
AVELLINO – “Un uomo di scienze al servizio delle istituzioni”: questo il… Continua a leggere...

Meteo Avellino

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Primo piano - Video

Sezione Video

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com