www.giornalelirpinia.it

    23/11/2017

Ricerca e nutrizione/In Valle Ufita la coltivazione delle alghe marine

E-mail Stampa PDF

Il centro di sperimentazione in località Piani di Castel BaroniaCASTEL BARONIA – La ricerca scientifica si sposta in valle Ufita. Da qualche tempo, in località Piani, nel territorio di Castelbaronia, è in attività un centro di sperimentazione per il miglioramento della nutrizione umana.

In una struttura, fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Castel Baronia e costruita con il finanziamento del Patto Baronia, la facoltà di Agraria di Portici, in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli, ha iniziato una innovativa coltivazione delle alghe marine per l’estrazione di una sostanza individuata col nome di “spirulina”. Tale sostanza risulta essere un eccezionale integratore non solo per la nutrizione umana, ma anche per quella animale.

Non ci sono ancora comunicazioni ufficiali circa la validità di questa sperimentazione, ma tutto fa pensare ad una importante ricerca che aggiungerà tasselli nuovi alla salvaguardia della salute dell’uomo, sempre più minacciata dal degrado dell’ambiente in tutte le latitudini. Sicuramente, le sostanze estratte dalle alghe con metodologie innovative potranno essere utilizzate anche in altri settori, come ad esempio la cosmesi.

Molto fiero per la ricerca che fa capo al Comune di Castelbaronia, il giovane sindaco Felice Martone: “Abbiamo seguito con molta attenzione – dice soddisfatto – la realizzazione di questo centro, ben consapevoli della sua importanza a livello nazionale e delle innovazioni che ne potrebbero derivare. La nostra tenacia nel superare tutti i cavilli burocratici e la certezza che oggi tutto può procede speditamente ci rende orgogliosi. Ci auguriamo – ha concluso – che nel tempo la ricerca oltre a giovare alla salute, possa anche favorire  l’occupazione per i nostri giovani”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com