www.giornalelirpinia.it

    20/09/2017

L’inaugurazione/Ariano rende omaggio ad Ettore Scola

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia9_scola.jpgARIANO IRPINO – Ad Ariano Irpino giovedì prossimo, alle ore 18,00, presso il Museo civico e della ceramica in via D’Afflitto si terrà la cerimonia di intitolazione della piazzetta antistante il Museo civico, sulla via Russo-Anzani, al regista Ettore Scola, l’autore di C’eravamo tanto amati nato a Trevico il 10 maggio del 1931 e scomparso a Roma il 19 gennaio dell’anno scorso.

Questo il programma della manifestazione:

Ore 18,00: proiezione del film “Ridendo Scherzando”, 2015, un ritratto autobiografico, artistico e umano del grande cineasta Ettore Scola. A firmarlo sono le figlie Paola e Silvia. Parlare di cose serie facendo ridere è sempre stata la caratteristica della regia di Ettore Scola. Con lo stesso intento le figlie Paola e Silvia, avvalendosi della verve di Pif, ripercorrono la carriera del padre regista.

A seguire, Paolo Speranza, direttore dei Quaderni di Cinemasud, ricorda Ettore Scola, con “La nostra storia nei film di Ettore Scola”; Ilaria Bevere legge brani da “Il Commissario Pepe” (film di Ettore Scola del 1969, tratto dall’omonimo romanzo di Ugo Facco de Lagarda); Antonio Gomena suonerà al pianoforte musiche da film.

Ore 20,00: Intitolazione della Piazzetta a Ettore Scola, scopertura della targa alla presenza di Gigliola e Silvia Scola (moglie e figlia del celebre regista).

L’amministrazione comunale di Ariano Irpino, con delibera di giunta n. 184, su proposta della commissione Toponomastica,  ha inteso rendere omaggio a questo grande protagonista del cinema e della cultura italiana dedicandogli l’intitolazione di una piazzetta.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com