www.giornalelirpinia.it

    21/07/2018

Rischio sismico ed emergenza abitativa, confronto-dibattito a Torella dei Lombardi

E-mail Stampa PDF

Il castello Candriano TORELLA DEI LOMBARDI – Promosso dal Forum dei giovani e dall’amministrazione comunale di Torella dei Lombardi è in programma per domani, sabato 16 dicembre, con inizio alle ore 16.30 presso il castello Candriano , il convegno sul tema “Oltre il ricordo”, un’idea che nasce con l’obiettivo di fornire un contributo di tipo scientifico e che vada oltre la pur necessaria custodia della memoria collettiva in riferimento al terribile terremoto del 1980.

Il Forum dei giovani e l’amministrazione comunale di Torella dei Lombardi da tempo – si legge in una nota – si impegnano a promuovere le esperienze di studio e di ricerca dei giovani torellesi, presentando i frutti del loro lavoro quali tesi universitarie, testi, pubblicazioni, contributi volti a costruire un patrimonio di informazioni utili allo sviluppo locale.

Nel convegno di domani verranno affrontate due tematiche importanti: il rischio sismico e l'emergenza abitativa attraverso la riflessione su di una tesi di laurea, redatta da Antonio Faija. Lo studio si è concentrato sulle ex aree per insediamenti provvisori di Torella dei Lombardi e ha permesso di capire come l’emergenza sia un ambito molto complesso come complesso è individuare una strategia di controllo e di assistenza pronta all’evenienza. La linea guida di tutto il progetto è stata quella di pensare ai tessuti per insediamenti provvisori non come uno spazio vuoto da riprogettare completamente, ma come a un elemento fisico da rendere flessibile e multifunzionale al tempo stesso, senza alterarlo nel suo complesso.

All’incontro interverranno Denise Fiorillo, presidente del Forum dei giovani, Amado Delli Gatti, sindaco di Torella dei Lombardi, Roberto d’Orsi, geologo e coordinatore della commissione di Protezione civile ed un rappresentante dell’Ordine degli architetti di Avellino. Due saranno, poi, le tematiche affrontate: l’emergenza abitativa ed il recupero di tessuti edilizi compromessi. Ne paleranno Giovanni delli Bovi, geologo, e Vincenzo Tenore, architetto.

A seguire gli interventi di Carlo Natali, docente di Urbanistica presso l’Università degli Studi di Firenze, di Benedetto Rocchi, docente di Economia e politica dello sviluppo rurale presso l’Università degli Studi di Firenze, di Antonio Faija, neo-laureato in urbanistica e pianificazione territoriale ambientale che presenterà il lavoro portato avanti proprio in occasione della sua tesi di laurea.

A seguire l’intervento dell’architetto Pio Castiello incaricato alla redazione del Puc di Torella dei Lombardi. Seguirà un dibattito al quale interverranno professionisti ed imprenditori agricoli locali.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com