www.giornalelirpinia.it

    13/06/2024

Focus su irisina e diabete di tipo 2 al seminario di Biogem

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia12_biogemarian.jpgARIANO IRPINO – Protagonista dell’incontro, in programma il 6 giugno alle ore 12:00 nella sede dell’istituto irpino e in videoconferenza al link https://meet.goto.com/916554509, sarà Annalisa Natalicchio, docente presso l’Università ‘Aldo Moro’ di Bari e impegnata in approfonditi studi sulle molecole implicate nel diabete mellito di tipo 2 (DMT2).

Particolari speranze nella lotta contro questa diffusa patologia multifattoriale e multi-organo derivano, in particolare, dall’irisina. ‘’Si tratta – precisa la professoressa Natalicchio – di una miochina, secreta dopo l’attività fisica, in grado, secondo recenti ricerche, di svolgere un ruolo cardine nella regolazione del metabolismo energetico, grazie alla sua capacità di agire su numerosi tessuti e di regolare altrettante vie biochimiche’’. ‘’I livelli sierici di irisina – sottolinea ancora la docente dell’ateneo barese - sono più bassi nei pazienti con DMT2 e diversi studi interventistici in modelli animali di diabete e/o obesità hanno dimostrato che la somministrazione esogena di irisina ricombinante può ripristinare l'omeostasi del glucosio e dei lipidi, esercitando effetti antidiabetici e antiobesità’’.

‘’Nel loro insieme – chiosa Natalicchio – questi studi mettono in luce il coinvolgimento dell'irisina nella patogenesi delle malattie metaboliche, supportando il suo possibile utilizzo terapeutico, con un’azione non solo ipoglicemizzante ma anche di protezione verso gli organi implicati nella disregolazione del metabolismo glucidico’’.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com