www.giornalelirpinia.it

    13/06/2024

Torella dei Lombardi, nel paese caro a Sergio Leone un villaggio western

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia13_tdl_west.jpgTORELLA DEI LOMBARDI - La trasformazione sta per cominciare: il centro storico di Torella dei Lombardi, in Irpinia, si trasforma in un villaggio western in occasione dell’evento “Sapori antichi - Dal wild west all’Irpinia” in programma dal 16 al 18 giugno. Un appuntamento imperdibile nell’estate campana, che celebra le radici del Comune dell’Alta Irpinia con il mondo western e con Sergio Leone, la cui storia familiare proprio qui affondava le proprie radici.

“Sapori antichi - Dal wild west all’Irpinia” è organizzato dalla Pro loco Candriano e dal Comune di Torella dei Lombardi, con la direzione artistica di Roberto D’Agnese per Omast Eventi. “Parte la stagione degli eventi – afferma D’Agnese – finalmente siamo usciti dallo "stato psicologico" della pandemia, riusciamo a condividere i luoghi in serenità. Questo evento unico nel suo genere è l’ideale per riprenderci la nostra normalità con tre giorni di qualità, originalità e momenti di divertimento”.

Si comincerà venerdì 16 giugno alle ore 19 con l’apertura degli stand; dalle 21 nell’area Irpinia esibizione di Lady botte & Bottari di Macerata Campania, presentazione del concorso “Il buono il brutto e l’Irpino” a cura di Eugenio Corsi e concerto dei Molotov d'Irpinia, mentre nell’Area western “Non sparate sul pianista” con Luis di Gennaro e a seguire Barabba blues. Nel villaggio western in programma anche Teatro di strada a cura di Arteteca spettacoli.

Sabato 17 giugno gli stand apriranno alle ore 12:00 e alle ore 16:00 momento immancabile di ogni villaggio western che si rispetti: il Torneo di poker al saloon. Spazio per i più piccoli alle ore 18:00 con il “Wild west show time” a cura di Ma dove vivono i cartoni“ e “Poche chiacchere, su le mani”, momento in cui Roberto D’Agnese incontrerà Stefano Jacurti. Dalle ore 19:00 imperdibile “Domani lo impiccano”, processo con impiccagione del caciocavallo a cura dell'Associazione I serial griller. Spazio alla musica dalle 21:00 nell’Area Irpinia con Pietro Cirillo e Tarantolati di Tricarico, il concorso “Il buono il brutto e l’Irpino” con Eugenio corsi e ancora musica con I Malamente. Nell’Area western omaggio a Ennio Morricone con Verdiana Leone e Ivan Barbone, a seguire Befolkly, mentre nel villaggio western Teatro di strada a cura di Arteteca spettacoli. Domenica 18 giugno l’ultimo giorno per immergersi nel wild west irpino di “Sapori Antichi”. Si comincerà alle ore 12:00 con l’apertura degli stand e “Hai un cavallo per mio fratello” presso Fontana Monumentale; alle ore 16:00 “Al cuore Ramon, al cuore”, teatro di strada a cura di Arteteca spettacoli. Alle ore 19:00 “Vado, lo ammazzo e torno”, teatro di strada a cura di Arteteca spettacoli, mentre dalle ore 20:30 nell’Area Irpina Acquaragia drom, premiazione del concorso “Il buono il brutto e l’Irpino” a cura di Enzo Costanza ed Eugenio Corsi ed estrazione della lotteria Sapori Antichi 2023. Grandi concerti finali con i Lumanera e i Blue Stuff nell’area western. Infine, tutti i giorni per i più piccoli area giochi con animazione a tema e da sabato Area Maneggio. Il 17 e 18 a partire dalle ore 180.0 caricature e musica a cura di Art Show.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com