www.giornalelirpinia.it

    24/09/2017

Bando distribuzione gas, Giordano: «Quando la politica incomincia a mischiarsi con gli appalti…»

E-mail Stampa PDF

Francesca Di Iorio e Giancarlo GiordanoAVELLINO – Bando per la distribuzione del gas e chiusura del ponte della Ferriera al centro dell’annunciata conferenza stampa del gruppo consiliare SiPuò rappresentato da Giancarlo Giordano e Francesca Di Iorio.

Avviate le procedure per l’affidamento per i prossimi 12 anni del servizio di distribuzione del gas nell’ambito dell’Atem, Ambito territoriale minimo, di cui, oltre i Comuni irpini, fanno parte i Comuni di Buonalbergo e Pannarano, ricadenti nella provincia di Benevento, e di Panni, in provincia di Foggia. Per Atm (Ambito territoriale minimo) si intende il bacino di enti comunali italiani interessato da un singolo gestore della rete di distribuzione del gas. L'aggiudicazione delle nuove concessioni in via aggregata per Atm è quello di garantire uno sviluppo efficiente del servizio di distribuzione e di riduzione dei costi di gestione.

Ha dichiarato Giordano a proposito del bando: “Le industrie locali le conosciamo. Ci sono troppe cointeressenze con la politica, io non voglio fare dietrologia. Dico solo: stiano attenti. È un bando importante, con importi importanti, di durata importante, si parla di 12 anni per il prossimo affidamento. Quindi, stiano veramente attenti perché quando la politica incomincia a mischiarsi con gli appalti in questo Paese, come dire, gli esempi non sono dei migliori”.

Il discorso, poi, fa inevitabilmente riferimento ad Angelo D’Agostino, il parlamentare di Scelta civica in procinto di passare o già passato nelle file del Partito democratico, titolare, nell’ambito delle sue imprese, di un’azienda specializzata in costruzione e gestione di reti del gas metano: “Io non so se nemmeno D’Agostino è interessato. Io dico che chi fa politica – perché gli interessi della ditta D’Agostino sono chiari, sono pubblici – ma chi fa politica non deve darsi il tema di avvantaggiare qualcuno o sostenere qualcuno, ovviamente parliamo di bandi di gare. Chi fa politica deve darsi l’obiettivo di fare il migliore servizio possibile per i propri cittadini. Poi che vinca un’impresa locale ne saremo felici, ma non deve essere una premessa, deve essere l’esito: sono due cose differenti. Io dico che in questi tre giorni una volta D’Agostino è intervenuto sul tunnel, il giorno dopo è intervenuto per dire che entrava nel Pd (gli faccio i miei auguri), il giorno appresso leggo questa intervista di Penna. Dico attenzione: c’è una misura oltre la quale si va al di là del bene e del male. Dico solo: misura, lo dico all’assessore Penna, lo dico a Preziosi, lo dico in qualche modo anche ad Angelo D’Agostino”.

Ponte delle Ferriera: dopo lo slittamento di una settimana, domani scatta la chiusura al traffico veicolare. Giordano: “L’assessore ai Lavori pubblici ha parlato all’inizio di questa vicenda di una chiusura che avrebbe avuta una durata da sei ai nove mesi. Oggi si parla di 100 giorni. Noi chiediamo che l’assessore spieghi questo cambio di calcoli di tempistica per tranquillare la città rispetto a quello che ci aspetta. Poi c’è da stigmatizzare il fatto banale di un Comune che non si preoccupa su di una vicenda che ormai ferisce la città da più di un decennio, non si preoccupa di partire bene con questi lavori: s’era detto che la data doveva essere il 17, allora doveva essere il 17. Hanno perso un’altra settimana, quando inizieranno le piogge i lavori rallenteranno ed ogni settimana che perdiamo adesso non sappiamo quanti giorni durerà in inverno. Allora io chiedo all’amministrazione di esser seria, attenta, di sfruttare questo ultimo periodo che rimane del loro mandato almeno per chiudere questo di lavoro”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com