www.giornalelirpinia.it

    25/06/2018

Pizza: «Con il piano della Regione Campania monitoraggio costante degli edifici scolastici»

E-mail Stampa PDF

Nello PizzaAVELLINO - «C’è un problema di vulnerabilità fisica per molti edifici scolastici della città di Avellino. Sono molte le scuole concepite un po’ di anni fa e che oggi non rispondono totalmente ai requisiti previsti dalle normative vigenti. In questo momento storico la pubblica amministrazione può garantire la sicurezza monitorando il contesto esistente e controllando gli interventi di adeguamento in itinere. La novità di oggi è la disponibilità di risorse e l’avvio del piano triennale di edilizia scolastica 2018/2020 redatto dalla Regione Campania per 200 milioni di euro».

Lo dichiara Nello Pizza, candidato sindaco di Avellino che oggi ha partecipato ad un confronto dedicato all’edilizia scolastica all’istituto “Manlio Rossi Doria” di Avellino promosso dalla consulta provinciale degli studenti.

«È stato pubblicato appena pubblicato sul Burc – spiega – l’avviso pubblico per l’individuazione del fabbisogno regionale degli interventi necessari alla messa in sicurezza degli edifici scolastici. Verranno finanziati interventi per l’adeguamento antisismico e la completa agibilità degli edifici, per il piano antincendi e per il completamento di strutture scolastiche non ultimate per carenza di fondi. Il programma stanzia risorse per 200 milioni di euro con istanze che vanno presentate entro il 5 luglio. La nuova amministrazione dovrà fare una corsa per candidare qualche progetto, ma è una opportunità da non perdere».

«Ci sono casi come la Dante Alighieri per la quale la precedente amministrazione ha previsto un progetto di riqualificazione con fondi pubblici già individuati. È una strada su cui continuare per colmare un vuoto avvertito in una zona così centrale della città».

Aggiornamento del 4 giugno 2018, ore 19.01 - Domani, martedì 5 giugno, al Godot Art Bistrot il candidato alla carica di sindaco di Avellino Nello Pizza incontrerà le associazioni cittadine e provinciali per discutere di politiche culturali. "Il dialogo con le associazioni presenti sul territorio che si occupano di politiche culturali è una delle mie priorità. Sono per un approccio non elitario alla cultura ma improntato all'ascolto, e solo chi attivamente fa cultura in città può essere testimonianza viva e diretta di quello che ad Avellino è e dovrà essere cultura", afferma Nello Pizza.

Aggiornamento del 4 giugno 2018, ore 19.23  - Gioacchino Alfano: "'Nello Pizza sarà eletto sindaco di Avellino al primo turno" - "Nello Pizza sarà eletto sindaco di Avellino al primo turno, e  Insieme Protagonisti con Armando Pirone sarà autore di questa grande  vittoria''. Così l'onorevole Gioacchino Alfano ad Avellino presso il circolo della stampa intervenendo un un incontro elettorale.''Stiamo lavorando per affermare un successo elettorale ed amministrativo, spiegando le nostre idee e le nostre proposte di governo per la città. Lasciamo ad altri le promesse impossibili e gli slogan facili, noi esprimiamo un'idea della politica diversa che fonda la propria azione su impegno e dedizione verso i problemi, restando accanto agli elettori anche dopo le elezioni.Tra una settimana sarò ad Avellino per festeggiare l'elezione di Nello Pizza a sindaco e l'elezione di una pattuglia di consiglieri comunali di Insieme Protagonisti guidati da Armando Pirone''.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com