www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Play off/La Sidigas doma Reggio e vince gara 1

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket4_fesen.jpgAVELLINO – Gara-1 va in archivio con il netto successo della Sidigas Avellino, che batte la Grissin Bon Reggio Emilia per 82 a 64. Partita di fatto mai in discussione, con gli ospiti avanti solo con l’iniziale canestro di Aradori, e poi costretti sempre ad inseguire, con il distacco quasi sempre in doppia cifra. Ragland, tornato solo nella tarda mattinata dagli States, ha giocato una partita intelligente e di grande spessore (10 punti e 10 assist), ripagando così il grande affetto dimostrato dai tifosi nei suoi confronti. Quasi certamente il giocatore ripartirà nuovamente per gli States per partecipare al funerale del fratello, e potrebbe forse rientrare per gara-3 a Reggio Emilia. Il vero dominatore del match è stato senza dubbio il rientrante Fesenko, autore di 24 punti, con 9 rimbalzi catturati, tutti in attacco, e che è stato per l’intera partita un autentico rebus irrisolto per gli avversari. Ma c’è stata una buona prestazione di tutta la squadra, con Logan autore di 17 punti e che ha smazzato anche 6 assist.

La chiave della partita è stata una difesa attenta e precisa, che ha imbrigliato la manovra degli ospiti fin dalle prime battute, un vero e proprio branco di lupi, come aveva chiesto coach Sacripanti. Fra i reggiani buono l'esordio di Wright (15 punti), mentre la prestazione di Aradori si salva solo per il bottino finale (14 punti). E’ stata una gara da dimenticare, invece, per il resto della squadra, mai in partita, molli in difesa ed imprecisi al tiro. Ma si è giocato solo il primo atto della serie, perché lunedì sera si ricomincia da zero con gara-2 (Paladelmauro ore 20 e 45), prima di trasferirsi in Emilia dopo due giorni.

Così coach Sacripanti in sala stampa al termine del match: “Il rientro di Ragland ? Fa piacere che ci abbia dato una mano e ci tengo a ringraziarlo per quello che ha fatto. Così come è stato un bel gesto lo striscione esposto dai tifosi di Reggio Emilia nei confronti di Joe. Sono davvero molto contento della prestazione dei ragazzi che hanno giocato con intensità e continuità, consentendoci di raggiungere il risultato. Ma abbiamo giocato solo gara-1. E’ stato solo il primo passo del nostro cammino. Per gara-2 mi aspetto ovviamente di avere un pubblico così partecipe e caldo come lo è stato oggi. Non so come ci presenteremo in campo lunedì sera,  perché dovremo capire se Ragland giocherà, oltre a dover  valutare sia la condizione di Fesenko, che la schiena di Jones. Domani, dopo l’allenamento, ne sapremo certamente di più”.

Deluso, e non potrebbe essere che così, coach Menetti: “Complimenti ad Avellino, che ha vinto meritatamente. Abbiamo avuto grandi problemi per la pressione difensiva dei nostri avversari che ci ha obbligato a prendere dei tiri con poco ritmo. Abbiamo fatto fatica, soprattutto nei momenti in cui le percentuali al tiro non ci hanno premiato. Non siamo stati bravi a tenere la necessaria continuità durante la partita, nella quale ho visto cose buone e cose negative. Ci è mancata quella freddezza che ci serve per raggiungere i nostri obiettivi. Adesso dobbiamo lavorare per la sfida di lunedì sera. Dovremo riflettere e lavorare sulle 17 palle perse, sul 39% al tiro dal campo e sui 9 rimbalzi offensivi concessi a Fesenko. Non dobbiamo dimenticare questa sconfitta, che deve servirci sotto l’aspetto tecnico per scendere in campo con una emotività diversa”.

Il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO - GRISSIN BON REGGIO EMILIA 82 - 64

SIDIGAS: Zerini 1, Ragland 10, Green 2, Logan 17, Esposito, Leunen 3, Cusin 8, Severini, Randolph 5, Fesenko 24, Thomas 12, Parlato. All. Sacripanti.

GISSIN BON: Aradori 14, Needham 6, Polonara 10, Reynolds, Della Valle 4, De Nicolao 4, Kaukenas 9, Cervi, Wright 15, Williams 2. All. Menetti.

ARBITRI: Begnis, Lo Guzzo e Paglialunga.

NOTE: parziali 17/10 - 38/25 - 57/46. Spettatori 4.000 per un incasso di euro 51.000. Usciti per 5 falli: Needham. Tiri liberi: Sidigas 12/18, Grissin Bon 8/11. Tiri da due punti: Sidigas 26/48, Grissin Bon 16/36. Tiri da tre punti: Sidigas 6/16, Grissin Bon 8/25. Rimbalzi: Sidigas 39, Grissin Bon 33.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com