www.giornalelirpinia.it

    23/11/2017

Play off, gara 2/La Sidigas soffre ma alla fine piega Reggio

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket4_gara2_reg.jpgAVELLINO – È stata una battaglia gara 2 play off tra Sidigas Avellino e Grissin Bon Reggio Emilia, una battaglia che la squadra di Sacripanti è riuscita a vincere solo nel finale del quarto tempo grazie alla performance di un Logan maestoso. 75-67 il risultato finale del match che ha letteralmente entusiasmato il pubblico del PaladelMauro che ha sostenuto i propri beniamini fino alla fine. In aggiornamento…

AVELLINO – Ed ora siamo sul 2 a 0. No, non parliamo di calcio, ma della serie dei play off della Sidigas Avellino che, battendo per 75 a 67 la Grissin Bon Reggio Emilia, ha messo un altro mattoncino nella costruzione della qualificazione alle semifinali. Ma non è stata un’impresa facile per la Scandone, scesa in campo priva di Joe Ragland, volato negli States per il funerale del fratello Shawn, ed atteso mercoledì a Reggio Emilia per gara-3.

Grandi difficoltà in avvio per le due squadre, entrambe nervose, bloccate dal valore della posta in palio. Ci sono quindi tanti errori da una parte e dall'altra, con lo spettacolo che latita, e punteggio da campionato giovanile dopo 10' di gioco (8/12). Dopo aver sparacchiato a vuoto nei primi 10’, nella seconda frazione gli ospiti trovano continuità nel tiro dalla lunga distanza ed allungano ancora, portandosi sul 30 a 39 del 20'. La Sidigas sembra non avere la forza di reagire, ma invece rientra in campo più determinata, difende con il coltello fra i denti e si avvicina più volte agli avversari, senza mai però riuscire nell'aggancio (51/53 al 30'). Missione però compiuta al 33' con parità a quota 57, anche se al 36' i punti da recuperare sono ancora 5 (59/64), dopo un fallo molto dubbio attribuito a Leunen, che si becca anche il tecnico per proteste, lasciando il campo con cinque falli sul groppone. È l’ennesima topica presa da una terna non all’altezza della situazione. L’ingiustizia subìta rende però feroce la difesa della Sidigas, che ringhia su ogni pallone, indicendo ad una serie di errori gli avversari, tenuti a secco per almeno 4’. Comincia invece il Logan-time, 21 punti complessivi, 19 nei secondi 20’, 10 in fila nel break di  16 a 0 che annienta la Grissin Bon, che mette la tripla della staffa con Polonara ad una manciata di secondi dal termine. Finisce con il successo di Green e compagni per 75 a 67, pronti a giocare gara-3, in programma mercoledì prossimo al PalaBigi (ore 20,45.

Così Sacripanti, che oggi ha spento 47 candeline, al termine del match: ”E’ stata una grande vittoria, grande perché è stato difficile giocare senza Joe Ragland. I nostri avversari hanno disputato un’ottima partita, e ci hanno fatto faticare molto in attacco nei primi 20’. Ed ogni volta che abbiamo tentato l’aggancio, loro sono stati bravi a fare canestri di talento ricacciandoci indietro. Noi ci abbiamo creduto però fino in fondo, e siamo stati premiati. Senza Joe, David Logan si è preso tutte le responsabilità in attacco, ed è stato molto bravo ed intelligente a conquistarsi i tiri liberi quando gli avversari erano in bonus, ed a segnare canestri importanti. Però credo che tutta la squadra abbia dato il massimo. Oggi Fesenko non ha ripetuto la prova della prima partita, ma lo avevamo messo in preventivo. Però,  quando occupa l’area fa chiudere molto la difesa. Il 2 a 0 non basta a ritenere chiusa un serie che è ancora lunghissima. Adesso andiamo a Reggio Emilia, dove troveremo un pubblico molto caldo. La Grissin Bon sta giocando bene, e noi non siamo certi di avere Ragland in squadra. Fesenko sarà ancor più stanco, la serie è lunga, ma intanto ci siamo assicurati gara-5, anche se proveremo a chiuderla prima”.

Questo il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO - GRISSIN BON REGGIO EMILIA 75 - 67

SIDIGAS: Zerini 1, Green 9, Logan 21, Esposito n.e. Leunen 11, Cusin 8, Severini n.e. Randolph 6, Obasohan, Fesenko 13, Thomas 6, Parlato n.e. All. Sacripanti.

GISSIN BON: Aradori 18, Needham 4, Polonara 10, Reynolds, Della Valle 7, De Nicolao 7, Kaukenas 8, Cervi 2, Wright 11, Williams n.e. All. Menetti.

ARBITRI: Mazzoni, Biggi e Weidmann.

NOTE: parziali 8/12 - 30/39 - 51/53. Spettatori 4.000 per un incasso di euro 56.000. Usciti per 5 falli: Leunen e Wright. Tiri liberi: Sidigas 18/26, Grissin Bon 9/15. Tiri da due punti: Sidigas 21/40, Grissin Bon 17/39. Tiri da tre punti: Sidigas 5/16, Grissin Bon 8/20. Rimbalzi: Sidigas 39, Grissin Bon 31.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com