www.giornalelirpinia.it

    18/11/2017

Cuore e orgoglio Sidigas, Varese ko

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket5_varese.jpgAVELLINO – La Sidigas Avellino torna alla vittoria anche in campionato battendo l’Openjobmetis Varese al termine di un match molto combattuto ed intenso. 65-61 il risultato finale a favore della squadra di Sacripanti che ora, nel prossimo turno, dovrà affrontare in trasferta la corazzata Ea7 Emporio Armani Milano.

In aggiornamento…La Sidigas Avellino batte per 65 a 61 l'Openjobmetis Varese, ma deve lottare su ogni pallone per tutto l’arco del match per aver ragione di un'avversaria che è riuscita a stare in partita fino a pochi secondi dal termine. Non è stata una di quelle partite da conservare nella propria cineteca, un match combattuto, ma pieno di errori da una parte e dall’altra. È il caso di Rich, che ha tirato con un rivedibile 2/14 dal campo, ma ha messo l'unica tripla della sua partita nel momento topico del match, facendo però tante altre cose per la squadra: 9 rimbalzi, 6 assist e 5 falli subiti.

Sugli scudi anche Lorenzo D'Ercole, con i suoi 10 punti (3/3 da tre punti) e 4 rimbalzi. Alla Sidigas è mancato l'apporto di Fitipaldo, e l'assenza, che durerà per almeno quaranta giorni, si è avvertita, nonostante l'impegno di Filloy, D'Ercole e Rich. Il ricorso al mercato, che sarà valutato durante la sosta, non sarebbe una mossa sbagliata, perché non sarà facile affrontare il doppio impegno di campionato e coppa con rotazioni ridotte, impegni che non ti fanno rifiatare. La Sidigas, infatti, poche ore dopo il termine del match contro Varese si è già messa in viaggio per raggiungere Salonicco, sede del prossimo impegno di Champions League.

Sacripanti inizia il match con Filloy, Rich, Dez Wells, Leunen e N'Diaye, mentre Caja risponde con Cameron Wells, Waller, Okoye, Ferrero e Pelle. La Sidigas parte male subendo il parziale di 0 a 10 per il 2 a 10 del 3', poi è capace di recuperare sul 10 a 12 all'8', ma il primo periodo si chiude sul 10 a 16. Si segna poco, con percentuali rivedibili per entrambe le formazioni. Avellino non riesce a recuperare il gap che però si accorcia fino al - 4 (17/21 al 16'), per poi dilatarsi nuovamente (19/27 al 18'). La Sidigas trova poi un parziale di 8 a 0 per il 27 pari a poco meno di 1' dal termine della seconda frazione, che si chiude con la tripla di Ferrero per il 27 a 30. La Sidigas rientra ben determinata, piazza un break di  7 a 0 con due schiacciate di N’Diaye e la tripla da circa otto metri di Filloy, ed opera il sorpasso prendendo la testa del match (34/30 al 23’). Ora Avellino riesce a controllare la partita senza grossi affanni, chiude sul 47 a 41 il terzo periodo, e raggiunge il massimo vantaggio sul 53 a 43 dopo le triple in fila di D’Ercole e Zerini al 34’. Varese non si arrende, e sfrutta qualche errore da parte degli avellinesi, recupera e si porta addirittura in vantaggio in due occasioni (57/58 al 38', e 59/61 al 39'). Rich, che pure aveva sbagliato tanto, mette dentro la tripla del nuovo vantaggio avellinese (62/61 a 37” dal termine), con Dez Wells e D’Ercole che dalla lunetta fissano il punteggio finale sul 65 a 61.

Così Sacripanti al termine del match: “Sono molto contento perché abbiamo vinto una partita difficilissima contro una squadra ben allenata come Varese, dall’enorme potenziale offensivo, che siamo riusciti a bloccare a quota 61 punti. E’ un ulteriore passo in avanti verso quello che è il nostro attuale obiettivo, e cioè centrare le Final Eight. Abbiamo vinto nonostante i troppi errori e nonostante il nostro top player non abbia segnato tantissimo. E’ questo è il segnale della grande partecipazione da parte di tutti in difesa. Jason Rich, infatti, ha messo a segno il tiro della vittoria, nonostante abbia fatto solo 2/14 nel corso dell’intera partita, dando un segnale molto forte a tutta la squadra e alla città, soprattutto perché questo ci dà la consapevolezza di una gerarchia che si sta finalmente creando. Il pubblico è stato bravo a capire la situazione e ci ha dato una grande spinta in un momento delicato del match. Siamo senza Fitipaldo ma c’è da dire che oggi Lorenzo D’Ercole ha disputato una grande gara nel ruolo di playmaker, segnando canestri molto importanti. Mi dispiace per Zerini, che ha rimediato una botta al naso. È proprio un periodo sfortunato per lui. N’Diaye, da quanto è arrivato qui, ha fatto dei progressi enormi, merito suo sicuramente. ma anche di Massimiliano Oldoini e Gianluca De Gennaro. Adesso ci concentriamo sulla prossima gara di Champions League, contro l’Aris Salonicco, e poi penseremo alla grande sfida contro l’Olimpia Milano. Dopodiché ci sarà la pausa, al termine della quale spero di avere nuovamente Fesenko”.

Così invece coach Caja: “Dal punto di vista dell’approccio e dal punto di vista tecnico abbiamo giocato la gara che ci eravamo prefissati di fare. Volevamo tenere la partita su punteggi bassi e ci siamo riusciti. Ho però in mente due momenti chiave della partita. Nel primo tempo quando non siamo riusciti a capitalizzare quanto di buono avevamo fatto. In quel momento con qualche rimbalzo in più avremmo potuto guadagnare maggior vantaggio.  E poi quando siamo riusciti a tornare avanti ad un minuto e mezzo dalla fine con una buona inerzia a nostro favore. Quello poteva essere il momento decisivo. Alla fine rimane il rammarico per com’è andata. Dobbiamo guardare avanti”.

Questo il tabellino del match:

SIDIGAS AVELLINO - OPENJOBMETIS VARESE 65 - 61

Sidigas: Zerini 3, Wells D. 16, Ortner 4, Bianco  n.e., Mavric n.e., Leunen 6, Scrubb 9, Filloy 5, D'Ercole 10, Rich 6, N'Diaye 6, Parlato n.e. All. Sacripanti.

Openjobmetis: Avramovic 4, Pelle 10, Bergamaschi n.e. Natali 1, Seck n.e. Okoye 10, Tambone, Cain 6, Ferrero 3, Wells C. 4, Waller 8, Hollis 15. All. Caja.

Arbitri: Sabetta, Quarta e Nicolini.

Note: parziali 10/16 - 27/30 - 47/41. Spettatori 2.800 per un incasso di euro 37.000. Usciti per 5 falli: Waller ed Avramovic. Tiri liberi: Sidigas 7/9, Openjobmetis 7/10. Tiri da due punti: Sidigas 14/36, Openjobmetis 18/41. Tiri da tre punti: Sidigas 10/28, Openjobmetis 6/22. Rimbalzi: Sidigas 44, Openjobmetis 44.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com