www.giornalelirpinia.it

    20/01/2018

Champions/La Sidigas in campo con autorità, Oostende ko

E-mail Stampa PDF

Fesenko a canestro (fonte Scandone basket)OSTENDA – La Sidigas Avellino conferma anche in Champions il suo grande momento e con il risultato di 51-61 batte in Belgio il Telenet Bc Oostende nel match del gruppo D valido per la decima giornata del torneo europeo.

In aggiornamento… La Sidigas Avellino ottiene il quinto successo in Fiba Champions League espugnando il Versluys Dome battendo per 51 a 61 l’Ostenda. Il punteggio è la fotografia di una partita costellata da tanti errori al tiro da entrambe le parti, frutto anche del lavoro delle due difese. Proprio la difesa è stata fondamentale per la Sidigas, soprattutto nella seconda parte del match, quando i biancoverdi hanno lasciato agli avversari solo sette punti nel terzo periodo, ed altrettanti nei primi 9’ dell’ultima frazione. Sacripanti può essere contento del roster a disposizione perché può contare davvero si dieci giocatori. Lo testimonia il fatto che negli ultimi 15’ hanno giocato i cinque atleti che non sono stati schierati nello starting-five, consentendo un po’ di riposo a giocatori come Leunen, al minimo stagionale con meno di 14’ in campo.

Come nella gara di andata, l’Ostenda riesce a mettere la testa avanti nella prima frazione, ottenendo anche sette lunghezze di vantaggio (13/6 al 7’). Il time-out di Sacripanti ottiene l’effetto sperato, con la Sidigas che si riporta subito al – 2 (13/11 al 9’), con il periodo che si chiude sul 17 a 14. Zerini piazza la sua seconda tripla impattando a quota 17, con i belgi che però allungano ancora portandosi sul + 6 al 17’ (28/22). Ancora una volta Sacripanti chiama a raccolta i suoi giocatori, ricevendo ancora una immediata risposta con quattro punti in fila di Rich e la tripla di Leunen che vale il – 1 (30/29). Peccato che poi Fesenko, dopo l’1/2 dalla lunetta di Kesteloot, sbagli entrambi i liberi dell’aggancio, consentendo ai belgi di andare al riposo lungo in vantaggio sul 31 a 29. Filloy e Wells ooerano0 il sorpasso al 21’ (31/33), ma il 6 a 0 successivo ad opera dei padroni di casa rimette le cose a posto (37/33 al 23’). Ma nei 7’ successivi l’Ostenda riuscirà a segnare solo un punto, subendo il parziale di 0 a 12 da parte della Sidigas, che al 30’ è in vantaggio sul 38 a 45. Wells realizza i canestri del + 11 (41/49 al 32’), poi Filler illude i tifosi di casa con la tripla, alla quale gli irpini replicano con un altro 0 a 7 di parziale, che vale il + 15 (41/56 al 34’). C’è ancora molto da giocare, ma al 36’ siamo sul 45 a 61, con la partita che in pratica termina qui. Per qualche minuto non si segna né da una parte né dall’altra, poi nell’ultimo minuto il 6 a 0 rende meno amara la sconfitta dell’Ostenda, con la Sidigas che, evidentemente, già comincia a pensare al match di campionato di sabato prossimo a Trento.

Così Sacripanti al termine del match: “Sono molto contento perché abbiamo vinto una partita importante ai fini della classifica e perché Ostenda gioca un’ottima pallacanestro, ed è una squadra molto fisica, che vanta dalla sua la presenza di giocatori con grande atletismo. Abbiamo cercato di contenere il più possibile i loro attacchi. Per quanto riguarda noi, non è stato facile trovare soluzioni offensive all’inizio, ma, passo dopo passo, abbiamo migliorato l’aspetto difensivo e siamo riusciti a portare a casa la partita”.

Questo il pensiero di Andrea Zerini, autore di un’ottima performance a Ostenda: “È stata una partita per noi importante, perché eravamo a pari punti in classifica con Ostenda, e con questa vittoria ci siamo portati sul 2 a 0 negli scontri diretti con loro. Abbiamo iniziato la gara non benissimo, ma successivamente siamo riusciti a prendere confidenza e a conquistare il vantaggio che ci siamo poi portati fino alla fine”.

Il tabellino del match:

OOSTENDE - SIDIGAS AVELLINO 51 - 61

Oostende: Lambrecht n.e. Buza 2, Lasisi 6, Schwartz 1, Mwema 13,  Salumu 5, Myers 6, Jagodic-Kuridza 1, Kesteloot 4, Jekiri 8, Fieler 5, Mihailovic. All. Gjergja.

Sidigas: Zerini 11, Wells 9, Fitipaldo 5, Esposito M. n.e. Leunen 5, Scrubb 12, Filloy 5, D'Ercole  Rich 6, Fesenko 6, N'Diaye 2, Parlato n.e. All. Sacripanti.

Arbitri: Poursanidis, Aunkrogers e Zapolski.

Note: parziali 17/14 - 31/29 - 38/45. Tiri liberi: Oostende 10/23, Sidigas 6/14. Tiri da due punti: Oostende 13/42, Sidigas 17/43. Tiri da tre punti: Oostende 5/18, Sidigas 7/18. Rimbalzi: Oostende 45, Sidigas 40.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com