www.giornalelirpinia.it

    22/10/2018

La Sidigas cerca il riscatto in Europe Cup con il sostegno dei tifosi

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket_il_pubblico_del_paladelmauro.jpgAVELLINO – Comincia una nuova avventura per la Sidigas Avellino che domani sera (Paladelmauro ore 20 e 30) affronterà la Tsmoki Minsk, squadra bielorussa nella quale Yegor Mescheriakov, protagonista della promozione della Scandone nella massima serie, ricopre il ruolo di direttore sportivo. Si tratta della gara di andata dei quarti di finale della Fiba Europe Cup, competizione alla quale gli irpini sono passati dopo aver fallito l’ammissione ai quarti della Champions League.

È proprio Mescheriakov a spiegarci che nella sua squadra ci sono ben otto giocatori della Nazionale bielorussa, che pochi giorni fa ha battuto addirittura la Slovenia nelle qualificazioni ai Mondiali di Cina. Sia la Nazionale che la Tsmoki (Dragoni nella nostra lingua n.d.r.), sono allenate da coach Krutikov, che sta portando avanti un progetto sui giovani del suo paese che sta cominciando a dare i suoi frutti. Per la Sidigas, reduce dalla sconfitta in campionato contro Cantù, è obbligatorio vincere e cercare anche di ottenere uno scarto da difendere poi la settimana dopo a Minsk, in quanto i punteggi si sommeranno, come in una partita da 80’.

Il commento sulla gara è affidato a Nicola Alberani: “Ci prepariamo ad un appuntamento importante. Consideriamo la Fiba Europe Cup una seconda opportunità e faremo di tutto per vincere questa competizione, perché abbiamo tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. L’atteggiamento quindi sarà aggressivo già a partire dalla prima partita di domani contro Minsk. Ci auguriamo che i nostri tifosi accorrano numerosi per incitarci come hanno sempre fatto fino ad ora”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com