www.giornalelirpinia.it

    22/10/2018

Varese con più energia, Sidigas di nuovo sconfitta

E-mail Stampa PDF

Rich (fonte Scandone basket)VARESE – La Sidigas Avellino colleziona un’altra sconfitta in trasferta, battuta per 82 a 75 dall’Openjobmetis Varese. Una sconfitta pesante in ottica classifica finale perché Milano e Venezia, entrambe vittoriose, ora hanno quattro punti di vantaggio sui biancoverdi, mentre Brescia, sconfitta in casa, resta due punti indietro, ma con una gara da recuperare ed il vantaggio degli scontri diretti. Partita in mano ai padroni di casa per i primi 17’, capaci di chiudere avanti la prima frazione (26/14), e poi di allungare fino al 40 a 22. Dopo essere finita al – 18, la Sidigas ha una buona reazione, e riesce a chiudere con 11 lunghezze da recuperare all’intervallo lungo (44/33). Nella terza frazione ci sono i 12 punti di Wells, e proprio due liberi dello statunitense portano gli irpini ad un solo possesso di distanza (51/48 al 24’), per poi precipitare nuovamente al – 8 al 30’ (65/57). Il parziale di 2 a 12 con due triple di Fitipaldo consentono il sorpasso alla Sidigas (67/69 al 33’), ma poi l’inerzia del match ritorna nelle mani dei padroni di casa, che rimettono la testa avanti, ed ottengono l’importante successo per 82 a 75.

Per la Sidigas ora ci sarà da affrontare la trasferta in Lituania per il match di Fiba Europe Cup contro l’Utena in programma mercoledì prossimo.  Così Sacripanti al termine del match: “Varese gioca una buona pallacanestro, sono ben allenati e hanno un bel sistema che gli consente di muovere molto la palla. Ci ha condannato la clamorosa differenza di energia  tra noi e loro nel primo quarto, che ci ha portato sul -12: loro hanno corso, sono stati aggressivi, sono andati a rimbalzo e hanno spinto forte in contropiede, mentre noi abbiamo camminato. Quando abbiamo iniziato a  giocare con più energia, siamo arrivati all’intervallo lungo con un distacco accettabile, poi però non siamo stati capaci di chiuderla, perché ci è costata davvero molta fatica recuperare il grande divario nel punteggio. La differenza l’ha fatta sicuramente la grande aggressività nell’esecuzione sia offensiva che difensiva di Varese”.

Questo il tabellino del match:

OPENJOBMETIS VARESE – SIDIGAS AVELLINO 82 – 75

OPENJOBMETIS: Avramovic 13, Bergamaschi n.e., Natali n.e., Vene 12. Okoye 26, Tambone 6, Cain 2, Delas 3, Ivanaj n.e., Ferrero 3, Wells C. 8, Larson 9. All. Caja.

SIDIGAS: Zerini, Wells 15, Fitipaldo 9, Fucci n.e., Lawal, Leunen 9, Scrubb 5, Filloy 8, D’Ercole 3, Rich 22, Fesenko 4, Parlato n.e. All. Sacripanti.

ARBITRI: Filippini, Attard e Di Francesco.

NOTE: parziali 26/14 – 44/33 – 65/57. Tiri liberi: Openjobmetis 12/16, Sidigas 6/12. Tiri da due punti: Openjobmetis 17/34, Sidigas 15/31. Tiri da tre punti: Openjobmetis 12/27, Sidigas 13/25. Rimbalzi: Openjobmetis 36, Sidigas 29.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com