www.giornalelirpinia.it

    21/06/2018

Sacripanti: «Battere Sassari per restare tra le prime quatto»

E-mail Stampa PDF

SacripantiAVELLINO – La Sidigas Avellino accantona per il momento la Fiba Europe Cup e torna a pensare al campionato nazionale. Al Paladelmauro, con inizio alle 17, sarà di scena il Banco di Sardegna Sassari di coach Zare Markovski, alla ricerca di punti per tentare di agganciare i play-off. Attualmente gli isolani, sconfitti all’andata dopo un overtime, sono noni, a due punti da Varese, Bologna e Cantù, le squadre che oggi parteciperebbero alla post-season. Ma anche la Sidigas guarda a questo match con la volontà di ottenere i due punti per cercare di blindare il posto fra le prime quattro, garanzia di poter giocare in casa il primi turno di play-off. Un successo, poi, servirebbe anche a trovare le energie per tentare “l’impresa impossibile” a Venezia. Per farlo, però, sarà necessario ritrovare percentuali di tiro accettabili, ed una difesa più attenta per l’intero arco della partita.

Sacripanti si è espresso così nella consueta conferenza stampa di presentazione: “Mancano tre partite al termine del campionato e c’è in ballo la possibilità di giocarci in casa il quarto di finale. Domani affronteremo una squadra frizzante, con tanti punti nelle mani, che ha cambiato allenatore e il suo modo di giocare. Giocano una pallacanestro molto perimetrale, fatta quasi esclusivamente di hand off e pick and roll: è una squadra che può far male alzando le percentuali al tiro da tre punti e che ha grande talento offensivo. Ho grande stima di Sassari, che è partita lontano ed è arrivata a vincere tre titoli in una sola stagione, e che ha un palazzo sempre pieno. Per noi sarà quindi importante la gestione dei 40 minuti, così come la difesa negli accoppiamenti sulla transizione, che non ci è riuscita molto bene nei primi due quarti contro Venezia. In virtù di questo, abbiamo fatto due allenamenti in cui abbiamo provato tanto gli aspetti difensivi sul pick and roll. L’approccio dovrà essere solido fin dall’inizio ed avrà sicuramente molta importanza, così come sarà importante ottenere una vittoria, poiché un risultato positivo ci garantirebbe di restare tra le prime quattro in classifica. Ieri abbiamo svolto un allenamento molto duro e questa mattina abbiamo lavorato molto sull’aspetto difensivo”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com